Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

4 Ristoranti arriva nel salernitano: le delizie gastronomiche cilentane nella sfida tv con Alessandro Borghese

18/06/2020

Giovedì 18 giugno 2020 alle ore 21,15, su Sky e NOW TV, viene trasmesso un nuovo episodio di “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese.

Oltre alla puntata zero con ospiti i The Jackal, questa stagione ha visto andare in onda gli episodi ambientati a Venezia, Valle d’Aosta, Roma, Riviera del Conero, Arezzo, Val Badia, Milano e Friuli. Ora il popolare chef televisivo fa tappa nel Cilento, alla ricerca del miglior ristorante con azienda agricola.

La puntata in Cilento vede sfidarsi l’Agriturismo La Sfruscià (nell’Alto Cilento), l’Agriturismo Podere Rega (nella Valle del Calore a Paestum), l’Agriturismo Zio Cristoforo (nel Cilento centrale) e La Fattoria del Cilento (nel Cilento centrale). L’oggetto di bonus di questo episodio è l’antipasto misto.

4 Ristoranti di Alessandro Borghese: i concorrenti nel Cilento

Vincenzo (31 anni), ex calciatore, è il titolare e il coordinatore di sala dell’Agriturismo La Sfruscià, aperto da suo padre Paolo nel 1997. La sua cucina è genuina, abbondante e a prezzi modici. La Sfruscià si estende per 30 ettari di terreno, dove ci sono vigneto, uliveto, grano, coltivazione di patate, fieno e orto. Lì si produce il 90% di quello che viene portato a tavola, tra salumi (prosciutto, soppressata, salsicce), formaggio caprino, pasta fatta in casa, patate e ortaggi di stagione. Il ristorante ha due sale. Accanto c’è la cantina, mentre alle spalle ci sono le camere e la spa. Nelle stanze di trasformazione delle materie prime lavorano i nonni e il papà di Vincenzo, assieme ai collaboratori.

Tiziana (50 anni) è la titolare e la cuoca dell’Agriturismo Podere Rega, aperto con il marito Gerardo. Propone sempre menu stagionali legati a ciò che la terra offre, come ravioli di ricotta o con patate, mozzarella e parmigiano, alici in pastella e stracotto di vitello al timo. Il locale si trova a Paestum, a soli 800 metri in linea d’aria dal Tempio di Nettuno. Qui sono coltivati moltissimi ortaggi, in base alla stagione, come broccoli, cavolfiori, scarole e piante aromatiche di vario tipo. C’è anche la frutta, come per esempio i kiwi. Le uniche cose che non vengono prodotte sono il vino e i formaggi.

Alessia (42 anni) è la titolare con il marito Stefano dell’agriturismo di famiglia Zio Cristoforo, assieme alla suocera e al suocero. La cucina, affidata al marito di Alessia, propone un menù per lo più a chilometro zero. L’agriturismo è un casale rustico circondato da molti ettari di terreno, dove il suocero di Alessia coltiva e produce le materie prime. Si divide in due aree: la zona ristorante e la zona piscina, per gli ospiti che soggiornano in agriturismo. C’è un piccolo orto per la coltivazione delle verdure stagionali, servite poi nel ristorante, come l’aglio, la cipolla e i cavoli. L’allevamento di animali consente la produzione di pancetta, salsiccia e capocollo. Qui si produce anche il cacio ricotta di capra e, talvolta, anche qualche formaggio con latte di mucca.

Angelo (60 anni) è il titolare, assieme alla madre e al padre, de La Fattoria del Cilento. Lui si occupa della sala e dei terreni, mentre la cucina è nelle mani della madre di Angelo, che ha 80 anni. Il menu è tipico della tradizione cilentana e di famiglia e comprende, per esempio, le classiche polpette “dei poveri”, la pasta fresca fatta in casa, come i fusilli e i ravioli. La Fattoria del Cilento è un casale rustico, molto famigliare, circondato da ampi terreni coltivati. Ha un’unica sala ristorante e un dehor chiuso e riscaldato. L’area di 5 ettari che circonda l’azienda è coltivata con uliveti, frutteti e ortaggi di vario genere. Angelo produce formaggio caprino, salumi e insaccati di maiale e una tipologia di vino cilentano sia rosso che bianco. All’interno dell’azienda sono allevate anche galline, maiali, polli, caprette e due vitelli.

FONTE: InItalia
 

 

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

LA CONDANNA
«Non è il caso che gli ultimi anni della tua vita li passi sulla sedia a rotelle. Togliti di mezzo, pensaci bene. Lascia perdere». Accade in...

Salerno, il TAR conferma altri 5 posti per personale educativo al Convitto Nazionale

Con la sentenza allegata il TAR Salerno, nel confermare quanto già statuito nella precedente pronuncia di merito (per la quale si chiedeva ottemperanza), ha confermato il...

L’artista Andrea Villa omaggia Seid Visin: "Un manifesto per non dimenticarlo"

Non esiste geografia o limite temporale per il dolore, né la fine tragica di un giovane uomo può fermarne la storia: questo il senso del breve percorso di Seid...

Eboli, gregge travolto dal treno: uccisi 15 animali. I cittadini: "Binari pericolosi anche per i bambini"

Uccise dal treno in transito circa quindici capre. Il gregge, secondo le informazioni fornite dai vigili urbani, pascolava incustodito lungo la linea ferroviaria che collega...

Vaccini, De Luca ribadisce: "In Campania niente Astrazeneca e J&J sotto i 60 anni"

“Ci auguriamo che le vicende degli ultimi giorni convincano tutti della necessità di porre fine al caos comunicativo e informativo sui vaccini. E’...

Niente firma, idroambulanza ferma: "La Regione non autorizza i soccorsi"

Il primo “gommone rianimativo” d’Italia resta attraccato alla banchina del molo Masuccio. Come qualsiasi altra imbarcazione. Senza potersi muovere per...

Salerno, ennesimo raid al centro: furto da 20, danni da 6.000€

Ancora furti e danni in un locale al centro di Salerno. Questa volta è toccato a “Mizzica“, che vende specialità siciliane in via Portanova (foto...

Busitalia, aumentano le ore di lavoro per i dipendenti: con lo sciopero scatta la denuncia

Una nuova giornata di sciopero e una denuncia all’ispettorato del Lavoro. Le organizzazioni sindacali ancora una volta scendono in campo per contrastare le decisioni di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?