Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Editoria, dalla sinergia di 4 quotidiani nasce il nuovo "Cronache del Mezzogiorno"

13/06/2020

Nasce “Cronache del Mezzogiorno”, una nuova iniziativa editoriale “partorita dagli sforzi e dall’idea di 3 esperti direttori del Sud”. Il quotidiano – on line da lunedì prossimo 15 giugno – avrà 4 redazioni: Basilicata, Puglia, Campania e Molise. Sarà composto da un’edizione nazionale, che si occuperà con particolare attenzione e occhio critico alle questioni del Mezzogiorno, e da 3 dorsi locali: uno Puglia e Molise, gli altri due rispettivamente Basilicata e Campania. «Per il prossimo futuro – assicura il comunicato di lancio – il giornale ha già in campo la messa in piedi delle redazioni abruzzesi e calabresi».

L’edizione nazionale sarà diretta dal volto noto di Cronache TV, Lina Paterna, l’edizione campana da Tommaso D’Angelo, direttore e fondatore dello storico quotidiano Cronache in Campania, quella lucana dalla giovane, ma esperta Maria Fedota, direttrice del quotidiano Cronache Lucane, e quella di Puglia e Molise da Antonio Blasotta, fondatore e direttore, tra l’altro, del Mattino di Puglia e Basilicata.

Il quotidiano si affaccia alle nuove sfide del mercato con un’edizione acquistabile, sia on line che con un’apposita app dai telefonini, insieme a tutti i dorsi, nessuno escluso, «solo ad un euro, consentendo ai lettori uno straordinario beneficio anche economico, oltre che di accesso all’informazione dei rispettivi territori da ogni parte del mondo». È inoltre prevista la diffusione anche di un’edizione cartacea nei principali capoluoghi serviti. Le uscite saranno quotidiane, tutti i giorni, dunque, tranne la domenica nella fase iniziale.

Sarà editato dall’associazione di editori che attualmente pubblica i quotidiani che comporranno i 3 dorsi locali. Oltre alle questioni del Mezzogiorno, «il quotidiano – fanno notare editori e redazione – ha deciso di dare un segnale importante anche in termini di parità di genere. I quattro direttori che saranno a capo delle rispettive edizioni sono, infatti, due donne e due uomini».

Va da sé che le testate già esistenti, che compongono i dorsi dell’edizione nazionale, portano in dote anche i lettori che già abitualmente comprano i rispettivi quotidiani e i relativi abbonati. «Il quotidiano nasce, dunque, già come uno dei mezzi più diffusi nel meridione, con una platea di circa 11.000 lettori».

Ufficio Stampa - Rassegna - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Bando 118 tra polemiche e ricorsi

Bando di gara Asl per l’assegnazione delle postazioni 118 in provincia di Salerno, polemiche e ricorsi. Il termine ultimo per la presentazione delle buste da parte dei...

Parroco vende ripetitore Tv: il vescovo Andrea Bellandi chiamato in Tribunale

Un sacerdote, don Francesco Rimauro, ha venduto il ripetitore costruito da TeleSpazio1 Informazioni nel 1989, a seguito dell’autorizzazione della Curia Arcivescovile di...

Cava de' Tirreni, Mediateca chiusa: salta il piano Metellia

Un lucchetto al cancello di uno degli edifici storici simbolo del Borgo Grande ricorda che da oltre un anno la Mediateca di Corso Umberto I è chiusa. Non si sa ancora...

Farmaci senza bandi: "Affidamenti diretti dal Cfi pure nel 2021"

Medicinali e altri prodotti farmaceutici per un totale di 18 milioni di euro acquistati attraverso degli affidamenti diretti a fornitori e aziende produttrici. È la...

Eboli, concorsi pilotati: parte civile anche una delle partecipanti

Concorsi pubblici pilotati ed autorizzazioni per amici e parenti ad Eboli e Cava de’ Tirreni: il comune di Eboli e di Cav de’Tirreni si costituiscono parte civile....

Caso Riba Sud, Capezzuto (CGIL): "In corso azione giudiziaria per stabilire e accertare danno subito dai lavoratori, siamo al loro fianco"

È passato ormai un anno dall'ultimo pagamento dello stipendio da parte della Progetto Service ai 14 lavoratori ex dipendenti dell'azienda battipagliese Riba Sud. I...

Salerno, occupano casa in centro per consumare droga

 Carabinieri della Stazione di Salerno Principale, sempre attivi all’interno del centro del capoluogo, conducono quotidianamente pattugliamenti automontati e...

Pallanuoto, la RN Salerno sfiora l'impresa, rischia la beffa e inguaia l'Ortigia: alla "Vitale" finisce con un pazzesco pareggio

La RN Salerno saluta per quest'inedita stagione la "Vitale" con il rammarico di non poter brindare a tre punti che sarebbero stati meritati ma con la consapevolezza di aver...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?