Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Praiano, sindaco arrestato per concussione

05/06/2020

È stato arrestato Giovanni Di Martino, sindaco di Praiano (Salerno), ritenuto responsabile di concussione ai danni di un libero professionista. Gli agenti della Squadra Mobile di Salerno lo hanno fermato nei pressi di un bar del centro del capoluogo «dopo aver intascato la dazione di danaro richiesta»: secondo indiscrezioni si tratterebbe di 250 euro. Il sindaco, 46 anni, terminate le formalità di rito, sarà sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. Praiano è un piccolo rinomato centro turistico della costiera amalfitana.

Le indagini che hanno portato all'arresto del sindaco, che è anche presidente della Conferenza dei sindaci della Costa d'Amalfi, sono scaturite da una denuncia fatta nella serata di ieri da una persona che aveva fatto riferimento a una presunta richiesta concussiva nei suoi confronti. Si tratta di un amministratore di un condominio di Praiano nel quale, al termine della scorsa estate, erano stati riscontrati problemi al sistema fognario. Dopo aver dato incarico e pianificato gli interventi necessari al ripristino e dopo aver verificato che il problema era sulla strada comunale, aveva avuto un contatto con il sindaco. Nel mese scorso, l'amministratore aveva poi appreso che sarebbero stati effettuati lavori sulla rete fognaria principale e che il Comune stava per eseguire scavi proprio in prossimità dell'entrata del parco. Aveva quindi dato incarico al suo tecnico di concordare con la ditta esecutrice dei lavori l'intervento di riparazione sulla rete fognaria di pertinenza del condominio. Lavori che sono stati effettivamente eseguiti.

Mercoledì pomeriggio l'amministratore sarebbe stato contattato direttamente dal sindaco di Praiano e sarebbe stato invitato a raggiungerlo nella sede del Comune. Nel corso del colloquio, stando alla denuncia, gli avrebbe chiesto 250 euro in contanti per regolarizzare la pratica ed evitare possibili ripercussioni amministrative e pecuniarie o lungaggini burocratiche. Si sarebbero dati appuntamento a Salerno per oggi. Gli agenti della Squadra Mobile, coordinati dalla Procura di Salerno e guidati dal vice questore Marcello Castello, nel pomeriggio hanno predisposto un servizio di pedinamento e nei pressi di un bar della centrale via Roma, a Salerno, dopo aver osservato il sindaco che intascava il denaro i poliziotti hanno proceduto all'arresto in flagranza. 

FONTE: Ansa/Corriere del Mezzogiorno

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Giappone diverte ma il Settebello dilaga d'autorità e doppia i nipponici: 200 caps in azzurro per Di Fulvio

Con la terza vittoria in quattro partite l'Italia, già qualificata ai Quarti di finale, resta al comando della classifca del gruppo A. Giappone battutto 16-8. Sul...

Pallanuoto, dall'emergenza vaccini alla piscina: la Battaglia vincente di Alessandra. "Amicizie vere, insegnamenti e sogni grazie a questo sport"

La vita è fatta di incontri che cambiano e migliorano il tuo modo di essere e pensare. Lo sport ne è una delle principali e lampanti testimonianze. Come quella di...

Pallanuoto, al via la marcia di avvicinamento agli Europei Under 17 femminile: 25 azzurrine in collegiale ad Avezzano

Al via la marcia di avvicinamento agli Europei Under 17 femminili, in programma a Sibenik in Croazia (in foto l'impianto ospitante) dal 22 al 29 agosto prossimi. A causa della...

Salerno, incidente su corso Garibaldi: un ferito

Poteva avere conseguenze ben più gravi l’incidente verificatosi ieri sera, poco prima della mezzanotte, lungo corso Garibaldi, altezza poste centrali. Stando a...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

GREEN PASS
Sul tema del green pass che dal prossimo 6 agosto diventerà obbligatorio per tutti coloro che vorranno accedere a determinati servizi, mercoledì...

Sviluppo e investimento, una delegazione dell’Angola in visita a Salerno

Mattinata all’insegna della cooperazione, ieri mattina a Palazzo Sant’Agostino, dove, promosso dalla Camera di Commercio e dall’Africa Centrale si è...

I versi e la poetica di Franco126 emozionano il Giffoni Music Concept

Tra “lucida follia” dell’amore e “anime inquiete”, con la strada come sfondo: i versi e la poetica di Franco126 emozionano...

Alessandro Zan a Giffoni: "Battaglia dura ma legge sarà approvata, Paese molto più avanti del suo Parlamento"

C’è un Paese che è molto più avanti del suo Parlamento. Quel Paese è l’Italia. La questione è quella della tutela dei diritti...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?