Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Università, in aula da Gennaio 2021? Polemica sull'esclusione dei fuori corso dal bonus una tantum

23/05/2020

Gennaio 2021: è il data che, per le università italiane, segnano il ritorno alla normalità. Nei giorni scorsi, infatti, i rettori delle Università italiane si sono riuniti, in modalità telematica per gettare le basi per programmare la “Fase 3” che comincerà a settembre e durerà fino al 31 gennaio 2021. Stando a quanto trapelato, infatti, l’intenzione sarebbe quella di tornare all’attività in sede, ma gli Atenei si stanno preparando ad una didattica mista che dovrebbe prevedere anche un’alternanza tra le lezioni in aula, magari quelle meno frequentate e la didattica a distanza, per le classi più affollate di studenti. Dunque bene le lezioni a distanza fino a fine gennaio, ma le grandi università rischiano di fare tutto l’anno prossimo online. Dal 4 maggio i portoni delle Università italiane sono aperti, ma di fatto si può entrare solo in laboratori e biblioteche, a turni e su prenotazione. Intanto, sembra avviarsi verso la normalità la vita universitaria per tecnici di laboratorio e ad altri dipendenti dell'Università degli Studi di Salerno che, da alcuni giorni, hanno ripreso ad affollare gli ambienti universitari, sono tornati a lavoro dopo due mesi di stop. Corsie differenziate, soste apposite e controlli di temperatura con termoscanner.

Già agli inizi di marzo, l'Università di Fisciano aveva inizianto a posizionare in tutti gli uffici apposite colonnine che distribuivano gel igienizzante. Solo tecnici di laboratorio e altre categorie, al momento rientrano in campus. La maggior parte dei dipendenti continuerà lo smart working almeno fino al 31 luglio. Per quanto riguarda gli studenti, resta attiva la modalità di lezioni ed esami online per questa sessione estiva. Intanto, è ancora polemica sull’Adisurc dopo la decisione della Regione Campania di escludere dal finanziamento una tantum gli studenti fuori corso. Si tratta di un contributo di 250 euro rientra in un ampio stanziamento di circa 10 milioni di euro per il ristoro dei costi connessi all’acquisto di strumenti utili allo svolgimento della didattica a distanza, rivolto agli studenti iscritti per l’anno accademico 2019/2020 la cui situazione Isee non sia superiore all’importo stabilito della “no tax area”, come confermato anche dall'Associazione Studenti Giurisprudenza che spiega come, durante il Senato Accademico.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

La “Verità Negata. Chi ha ucciso il Sindaco Pescatore” diventa un docufilm: Ettore Bassi interpreterà Angelo Vassallo

La “Verità Negata. Chi ha ucciso Angelo Vassallo il Sindaco Pescatore” diventa un docufilm. Tra gli interpreti anche l’attore Ettore Bassi,...

De Rosa (Smet): “Governo riconosca a categorie Trasporto la priorità su somministrazione vaccino”

Il Ceo di Smet e presidente della Commissione Autostrade del Mare Domenico De Rosa a sostegno delle parole del presidente di ALIS, Guido Grimaldi che ha sottolineato...

Salerno, madre e figlia perseguitate: un incubo durato 4 anni

Dopo 4 anni di indagini e due condanne per violenza su minore, stalking e adescamento si è concluso l’incubo di due donne, P.I e di sua figlia D.B., 18 anni appena...

Antonio Ferraioli presenta la squadra dei Vice Presidenti di Confindustria Salerno

Prosegue l’iter che il prossimo 25 febbraio porterà all’elezione del Presidente di Confindustria Salerno per il quadriennio 2021-2025. 
Questo...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

DIVIETO DI DIMORA
E’ stata raggiunta da divieto di dimora nel comune di Salerno Gerarda Montella, dirigente dell’Unità operativa – cot 118 .- urgenza...

Pontecagnano, inaugurata la seconda area del parco Gemma

Questa mattina aperta alla cittadinanza la seconda area del parco Gemma, la zona giochi situata all’interno dei giardini pubblici di via Carducci e via Marconi. Presenti...

Troppi passeggeri: lite sul bus della Sita per Salerno

Ressa e urla a bordo di un bus della Sita partito da Napoli e diretto a Salerno. A scatenare la rabbia, la richiesta da parte dei controllori ad alcuni passeggeri di scendere...

Vaccini, Antonacchio (Cisl Salerno): "Incrementare le scorte, richiami a rischio"

“Era nell’aria e purtroppo si è avverato. Anche il contrasto all’emergenza pandemica è solo una questione di soldi”. Dice nella nota il...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?