Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Agropoli, retata nel mondo della droga: pusher venivano chiamati perfino da scuola

22/05/2020

Droga venduta ovunque, per le strade di Agropoli e del Cilento. Ad insospettabili, per lo più giovanissimi e studenti. Diversi sono quelli che, perfino da scuola, tempestano di telefonate i pusher per acquistare sostanze stupefacenti. Nelle 31 pagine dell’ordinanza firmata dal gip Sergio Marotta del Tribunale di Vallo della Lucania, non ci sono solo i nomi dei 10 arrestati nell’ambito dell’operazione denominata “87” dai Carabinieri, ma anche quelli di tanti ragazzi e ragazze, molti dei quali minorenni. L’attività dei militari cilentani, diretti dal cap. Fabiola Garello, è incessante: documentate, per mesi, decine cessioni di droga attraverso pedinamenti, intercettazioni, perquisizioni e rivelazioni degli stessi assuntori pizzicati con la dose appena acquistata. Un spaccato sociale drammatico del Cilento. Hashish e marijuana venduta a 10 euro al grammo: uno degli spacciatori finiti in carcere piazza 1 grammo di cocaina a 70 euro. Gli assuntori, 14 dei quali segnalati alla prefettura di Salerno come consumatori abituali, li chiamano ‘zio’ come è uso fare con i capizona della camorra. “Devi aspettare un attimo perché sta pieno di guardie e sto lavando la macchina adesso…” tuona uno spacciatore via cellulare, ma il cliente è impaziente: “Mi posso spostare io, vengo io la”. “Zio dove sei? Io sono ancora a scuola…” scrive uno studente al pusher, che risponde: “Stai rompendo hai capito? Non mi posso muovere”. I carabinieri sono sulle loro tracce, li beccano con la droga addosso, e appena escono dalla caserma due tossici chattano fra loro: “Quando sono sceso mi hanno bloccato due macchine della borghese, non dovrei dirti… lo faccio solo perché alla fine sei un bravo ragazzo”. Dosi di cocaina vendute anche tra tavoli di ristorante con pizza e birra: “Sono io, vengo stasera, sai già chi sono, chi la vita de la dà e te la toglie” spiega un cliente al fornitore di droga per farsi riconoscere. Un altro pusher ‘trasforma’ la cocaina in valori bollati: “Mi sono preso la stampante, quindi possiamo fare la pratica subito, vieni mi porti i soldi e ti do le marche da bollo” dice ad un assuntore, il quale gli confessa che non lo chiamava da un po’ perché la madre non è stata bene. Un altro degli spacciatori finito ai domiciliari, impegnato ad una festa di 18 anni a Paestum con amici, deve ripetere più volte che “qui non c’è nessuno, non venire, domani, non c’è nessuno ti ho detto” per far desistere un giovane in crisi di astinenza a raggiungerlo da Agropoli alla città dei Templi.

Salerno - Cronaca - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Coronavirus, nuovi casi e vittime nel salernitano: esplode la polemica per la tombolata contagiosa

Continuano i decessi legati all’infezione: al “Loreto Mare” di Napoli, infatti, si è spento un uomo di 68 anni di Battipaglia, un autotrasportatore...

Pallanuoto, strepitosa rimonta dell'Arechi sull'Unime. Alla Canottieri il derby di Napoli

Inizio scoppiettante per il girone Sud del rinnovato campionato di A2 maschile di Pallanuoto. Una strepitosa rimonta dell'Arechi, sotto di tre gol, negli ultimi quattro...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

LA PROTESTA
Si è propagata in tutta Italia e anche a Salerno la campagna #ioapro portata avanti e sposata da tanti ristoratori e titolari di attività commerciali...

Pastena, il caso | Donna vive nell'androne di un palazzo per un groviglio burocratico

 È un groviglio fatto di marginalità e impotenza, di incomprensibili scogli burocratici e di falle nel sistema di accoglienza quello che si sta stringendo...

Pallanuoto, sconfitta dolceamara per la RN Salerno: vince il Quinto ma la salvezza è giallorossa

Anno nuovo, palpitazioni vecchie. Al termine di un confronto tiratissimo e ricco di capovolgimenti di fronte in quel di Sori, la RN Salerno può brindare alla permanenza...

Salerno, mostrava i genitali ai bimbi nel parco e a Lungomare: arrestato 46enne

I Carabinieri della Stazione di Salerno Mercatello hanno tratto in arresto un 46enne, già protagonista di atti persecutori nel passato, per corruzione di minori....

Pastena a lutto per la scomparsa della signora Giovanna, moglie dell'immarcescibile Mister Ciacione

Lutto a Pastena per la scomparsa della Signora Giovanna. Come riporta Salerno Notizie, la donna era molto conosciuta in città e soprattutto nel noto quartiere...

Primavera, il Crotone sbanca il "Volpe": rientro amaro per la Salernitana

Dopo tre mesi di inattività forzata torna in campo il campionato Primavera 2. Un rientro amaro per la Salernitana che prima s'illude poi si scioglie come neve al sole e...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?