Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

I Forum dei giovani provinciali conquistano la Regione Campania

22/05/2020

La provincia di Salerno conquista la Regione Campania grazie al Forum dei giovani provinciale. Sono state pubblicate ieri, infatti, le graduatorie ufficiali del bando “Giovani in Comune” il primo esclusivamente dedicato ai forum dei giovani comunali. Infatti, tra i 14 Forum giovanili vincitori 9 sono i Comuni della Provincia di Salerno, un risultato eccellente che con il 70% dei vincitori evidenzia l’efficacia e la forza del modello salernitano che è stato portato avanti, da anni, dal Coordinamento Provinciale dei Forum dei Giovani. Ancora una volta la Provincia di Salerno dimostra la centralità e l’importanza che dà alle Politiche Giovanili. «Sono soddisfatto del risultato raggiunto e sono positivo anche nei confronti di quei forum che attualmente sono tra i progetti oggetto di supplemento istruttorio. Credo che presto, anche questi ultimi, potranno beneficiare dei fondi del bando e, se così fosse, la provincia di Salerno con 13 forum su 24 andrebbe a rappresentare la metà dei vincitori», ha dichiarato il consigliere provinciale con delega alle Politiche Giovanili Giovanni Guzzo.

«Ancora una volta il modello dei Forum dei Giovani in Provincia di Salerno dimostra di essere un’eccellenza! Il risultato ottenuto dimostra come nella nostra Provincia ci sono tanti giovani meritevoli, con capacità progettuali importanti che permetteranno uno sviluppo costruttivo nelle comunità di riferimento», ha dichiarato Francesco Barbarito, presidente del Coordinamento Provinciale. «Nonostante questo grande risultato, in accordo con il Presidente della Provincia Michele Strianese e con il Consigliere Provinciale Giovanni Guzzo, che ringrazio, abbiamo ritenuto opportuno chiedere alla Regione di aprire subito un nuovo bando, visti i fondi già stanziati dalla Regione in materia di Politiche Giovanili e dare la possibilità anche agli altri Forum comunali e ai Coordinamenti Provinciali, rimasti per ora esclusi, di poter partecipare - ha poi aggiunto il presidente - "Giovani in Comune" è la prima misura davvero vicina al mondo dei Forum e speriamo possa diventare un appuntamento fisso per dare l'opportunità a tutto il comparto delle politiche giovanili di poter crescere e far sviluppare i nostri territori e dare così un segno tangibile, anche a chi vede il Forum solo un orpello trascurabile».

Il Coordinamento Provinciale dei Forum dei Giovani della Provincia di Salerno, di concerto con l’Amministrazione Provinciale ha inviato ieri mattina una lettera alla Regione Campania che comprende una serie di richieste per dare delle risposte concrete ai Forum che sono stati esclusi dalle graduatorie e per dare un nuovo slancio in materia di Politiche Giovanili. Innanzitutto la richiesta di una nuova finestra per dar modo ai forum che non sono riusciti a partecipare di potersi vedere riconosciuto un importante finanziamento per realizzare le proprie idee progettuali ma soprattutto, che venga prevista anche la partecipazione del Coordinamento Provinciale al nuovo bando in quanto la partecipazione del Coordinamento Provinciale consentirebbe di prevedere un progetto di più ampio respiro per implementare e consolidare la rete dei forum di tutta la Provincia. Infine l’apertura di un tavolo di concertazione con tutti gli attori delle Politiche Giovanili, per discutere sui regolamenti regionali relativi al funzionamento del nuovo Forum Regionale, modificato con la Legge Regionale 26/2016, ma di fatto ancora non attuata, vista la mancanza dei decreti attuativi.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Figc, pubblicate le proposte pratiche per sedute d'allenamento dell'attività giovanile ai tempi del Covid

Tenuto conto delle indicazioni riportate dal Protocollo Attuativo sviluppato nel contesto della pandemia da Covid-19 (SARS-COV-2) per la ripresa in sicurezza delle...

La Fondazione Ravello omaggia Richard Wagner

La Fondazione Ravello, in stretta sinergia con la Regione Campania e il Comune di Ravello, ha voluto celebrare degnamente il 140esimo anniversario dell’arrivo di Richard...

Fuga da film in Costiera, distrugge auto a Vietri e poi minaccia i Carabinieri: 49enne arrestato a Cetara

Arresto effettuato ieri sera a Cetara dai Carabinieri, tutto è partito da una segnalazione su 112 di un soggetto a bordo di ciclomotore che, armato di bastone in legno,...

Ambulanza danneggiata mentre operatori sanitari soccorrono paziente: la denuncia dell'Humanitas

«Si esce per salvare le persone scendiamo da casa del paziente e troviamo il regalo la cosa tragica che qualcuno passando avrà visto ma chi se ne frega, salernitani...

Coronavirus, gli aggiornamenti normativi e burocratici tra bonus e decreti

Tutti gli ultimi aggiornamenti da Regione e Nazione.







 

Salernitana, il cammino della Primavera in attesa dello stop ufficiale

Tra color che son sospesi. Da più di un mese la Figc ha ufficialmente annunciato la chiusura anticipata dei campionati nazionali dall'Under 18 all'Under 13 sia nazionali...

Agroalimentare, maxi-investimento di 47 milioni a Salerno

Un investimento di oltre 47 milioni di euro per potenziare la produzione di conserve di pomodoro e introdurre nuove linee per la produzione di legumi.
È quello...

Salerno, celebrati in tono minore i 206 anni dell'Arma dei Carabinieri

Si è svolta ieri mattina, presso il Comando Provinciale Carabinieri di Salerno, la cerimonia per la celebrazione annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri,...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?