Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, dopo i test sierologici al via gli allenamenti individuali. Le ultime dichiarazioni dei calciatori durante la quarantena

21/05/2020

L’U.S. Salernitana 1919 comunica che a partire da sabato 23 maggio i calciatori e lo staff granata si sottoporranno a tamponi e test sierologici come previsto dal Protocollo. A partire da lunedì la squadra inizierà gli allenamenti individuali, salvo diverse indicazioni. Intanto nelle ultime settimane di quarantena, altri calciatori granata hanno parlato tra social e giornali.

Ad uscire allo scoperto è stato il centrocampista Jean Daniel Akpa Akpro che, intercettato telefonicamente dai colleghi del Corriere dello Sport, ha lanciato un messaggio a tutto l'ambiente: "Sto bene, mi sento anche meglio di prima. Sono venuto a Salerno con un solo obiettivo: contribuire alla promozione in A della Salernitana. Abbiamo tutte le carte in regola per vincere il campionato, sarebbe bellissimo regalare una gioia così grande alla città".

Sempre al CdS ha parlato Milan Djuric le cui dichiarazioni sono state riprese da Pianeta Serie B: "Ora bisogna pensare innanzitutto a debellare il virus, anche se noi non vediamo l’ora di tornare al campo. La ripresa non sarà facile, ci saranno tante partite consecutive in poco tempo. Per un calciatore le porte chiuse non sono una bella cosa perché il calcio non è solo correre o fare gol, ma sarà purtroppo necessario. Bisognerà trovare un’intesa sulla percentuale del taglio stipendi, che dovrà variare in base alle categorie e singolarmente. Questo dovrebbe riguardare tutti quelli che in Italia hanno redditi alti. Mi mancano le partite, gli allenamenti, i compagni, qualche battuta, la tensione della gara, la voglia di prevalere sugli avversari. E mi manca il calore dei tifosi. Voglio fare i complimenti a Salerno, in giro ho visto pochissima gente. I salernitani sono cittadini modello".

"Non temogli avversari, Salernitana da play-off". L’intervista ad Antreas Karo è del quotidiano "Il Mattino". Il difensore cipriota, reduce da un grave lutto, ha aggiunto: "Il nostro team tra i migliori, la società vuole la Serie A e anche noi. Concorrenza con Aya? Mi fa bene. E sono in Nazionale grazie a Ventura. Stadi senza supporter per noi un handicap ma giocheremo bene per farli contenti. La Lazio? Ci penso ma ora c’è il granata". 

"Portare la Salernitana in Serie A sarebbe un'emozione impagabile. Mi piacerebbe vedere questa città in festa - ha ribadito sui social Cristiano Lombardi - Sono preoccupato e arrabbiato. Deve tornare la normalità, altrimenti è dura. L'infortunio è alle spalle, Salerno è bella e mi piace il mare che dà un senso di libertà in questi giorni difficili. Mi è servito anche stare tempo a casa a curarmi, nella mia Viterbo. Non mi sono mai sentito apprezzato come quest'anno e la stima ha influito su quello che facevo in campo. Il gol più bello è stato contro il Cosenza, sotto la curva. Se resto? Prima finisce il campionato e prima possiamo parlarne. Il contratto con la Lazio scade nel 2022 e il mio obiettivo è arrivare al livello di Lazzari".

 

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Figc, pubblicate le proposte pratiche per sedute d'allenamento dell'attività giovanile ai tempi del Covid

Tenuto conto delle indicazioni riportate dal Protocollo Attuativo sviluppato nel contesto della pandemia da Covid-19 (SARS-COV-2) per la ripresa in sicurezza delle...

La Fondazione Ravello omaggia Richard Wagner

La Fondazione Ravello, in stretta sinergia con la Regione Campania e il Comune di Ravello, ha voluto celebrare degnamente il 140esimo anniversario dell’arrivo di Richard...

Fuga da film in Costiera, distrugge auto a Vietri e poi minaccia i Carabinieri: 49enne arrestato a Cetara

Arresto effettuato ieri sera a Cetara dai Carabinieri, tutto è partito da una segnalazione su 112 di un soggetto a bordo di ciclomotore che, armato di bastone in legno,...

Ambulanza danneggiata mentre operatori sanitari soccorrono paziente: la denuncia dell'Humanitas

«Si esce per salvare le persone scendiamo da casa del paziente e troviamo il regalo la cosa tragica che qualcuno passando avrà visto ma chi se ne frega, salernitani...

Coronavirus, gli aggiornamenti normativi e burocratici tra bonus e decreti

Tutti gli ultimi aggiornamenti da Regione e Nazione.







 

Salernitana, il cammino della Primavera in attesa dello stop ufficiale

Tra color che son sospesi. Da più di un mese la Figc ha ufficialmente annunciato la chiusura anticipata dei campionati nazionali dall'Under 18 all'Under 13 sia nazionali...

Agroalimentare, maxi-investimento di 47 milioni a Salerno

Un investimento di oltre 47 milioni di euro per potenziare la produzione di conserve di pomodoro e introdurre nuove linee per la produzione di legumi.
È quello...

Salerno, celebrati in tono minore i 206 anni dell'Arma dei Carabinieri

Si è svolta ieri mattina, presso il Comando Provinciale Carabinieri di Salerno, la cerimonia per la celebrazione annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri,...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?