Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Trasporto persone con disabilità: i Comuni e il Piano di Zona non adempiono ai propri oneri

20/05/2020

A due mesi dal lockdown nazionale, Fondazione Salernum Anffas, aderendo pienamente e con convinzione al D.D. n. 83/2020 della Regione Campania, sta affrontando la graduale e complicata fase del ritorno alla normalità messa a dura prova dall’emergenza Covid-19 che ha paralizzato ogni servizio e assistenza rivolti a persone con disabilità.

Nonostante le non poche difficoltà, Fondazione Salernum Anffas è sempre stata vicino alle necessità e ai bisogni dei propri afferenti vincendo una battaglia importante sul riconoscimento del servizio mobilità per persone con disabilità, prestazione che rappresenta un diritto fondamentale ed irrinunciabile.

Invero, il 7 aprile scorso, il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso da parte della Fondazione presentato per annullare una precedente sentenza del TAR il quale stabiliva che, il servizio di trasporto disabili, dovesse essere erogato direttamente dai Centri presso i quali le persone con disabilità svolgevano le attività socio-sanitarie. Nel novembre 2019, infatti, il nuovo responsabile del Piano di Zona S01-1 aveva impedito ai Comuni di Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Castel San Giorgio e Roccapiemonte, di assicurare il servizio.

Nonostante l’attuale ordinanza del Consiglio di Stato, il quale stabilisce, quindi, che il servizio in esame è a capo dei Comuni e del Piano di Zona, nulla ancora è stato fatto, negando, così, alle persone con disabilità la possibilità di raggiungere i centri diurni e il loro indifferibile diritto alla cura e all’assistenza.

«Dal 14 aprile, tra mille difficoltà, sono ripartiti i servizi diurni, ambulatoriali e domiciliari delle strutture Anffas afferenti alla Fondazione. Purtroppo, dobbiamo amaramente constatare che i territori dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Irno Picentino stanno, ad oggi, ostacolando la già difficile ripartenza impedendo il servizio di trasporto per persone con disabilità. Auspicavamo che questo drammatico periodo avesse cambiato in meglio l’animo di tutti e che le Istituzioni si fossero finalmente avvicinate ai problemi delle persone con disabilità e alle loro famiglie. La nostra è stata solo un’utopia e, benché il Consiglio di Stato in una sua ordinanza ha decretato che il servizio trasporto non spetti ai centri, nulla ad oggi è stato ancora riattivato. Cosa più grave è che, nonostante le nostre molteplici sollecitazioni all’assessore Regionale delle Politiche Sociali, nessuno si è ancora degnato di affrontare e risolvere il problema». Ha dichiarato Salvatore Parisi, Presidente Fondazione Salernum Anffas Onlus.

 

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Il Gran Galà del calcio salernitano rinviato a Settembre: tutti i premiati

Si sarebbe dovuta svolgere in queste settimane la sesta edizione del "Gran Galà del calcio salernitano", la kermesse organizzata da Salernoinweb.it in media partnership...

Roccapiemonte, inaugurata l'area sportiva intitolata a Catello Mari

di Ugo D'Amico - SalernoSport24
E' stata inaugurata a Roccapiemonte, località Starza, l’area sportiva dedicata a Catello Mari. Una data particolare il 5...

Equitazione, il faianese Peluso Gliorio argento ai campionati regionali B100

Rosario Pio Peluso Gliorio, 15enne di Pontecagnano Faiano, ha ottenuto un prestigioso argento ai campionati regionali tenutisi a Caserta. Il giovane, in...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca da Salerno e provincia

 
LA TRAGEDIA
Impatto mortale nella notte a Scafati, all’altezza della rotatoria all’incrocio tra via Poggiomarino e via Alcide De Gasperi. Un pizzaiolo di 30...

Campagna, al cimitero un’area destinata alle persone islamiche

Il 3 luglio, presso il Cimitero di Campagna, in località Quadrivio, è stata sepolta la prima salma di un neonato di origine marocchina, morto alcuni mesi fa,...

Il quartiere Mariconda abbandonato dal sindaco Napoli e soci: il caso di Villa Bracciante

da Cronache del 6 Luglio
Nei pensieri dell’amministrazione De Luca, Villa Bracciante, in via Villafranca, doveva costituire il polmone verde del quartiere Mariconda,...

Pallavolo, definiti gli ultimi reintegri nei campionati regionali. Nuova avventura per la salernitana Martina Ferrara

Con l’ufficializzazione degli organici dei prossimi tornei, si apre ufficialmente la nuova stagione dei campionati regionali. Per quanto riguarda il torneo femminile che...

Battipaglia: ruba un furgone, durante la fuga tampona nove auto e provoca incendio

Ruba un furgone di un imprenditore di Battipaglia, durante la fuga tampona nove automobili in sosta. Il furgone si incendia e il malvivente prosegue la sua fuga a piedi....
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?