Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Bingo nel dimenticatoio, Sorrentino: "Denigrati dallo stato, si parla troppo senza cognizione di causa"

17/05/2020

Per molti settori professionali la riapertura ormai è sempre più simile ad un puzzle dal difficile incastro. Uno di questi è senza dubbio il bingo che attraversa il periodo storicamente più difficile della sua esistenza nel dimenticatoio generale. Il grido di allarme misto a rabbia e richiesta di concreto sostegno arriva da Fabio Sorrentino, direttore della sala Play Sud Salerno di via San Leonardo che attraverso un video divenuto virale sui social ci è andato giù duro: "Ci sentiamo denigrati - ha spiegato ai nostri microfoni - Il nostro settore rappresenta dal 3 al 5% del PIL, portando annualmente miliardi di euro nelle casse dello stato. La politica, in particolare il M5S, sembra godere delle nostre disgrazie ma quello che mi fa più male è veder persone parlare comodamente sedute sulle poltrone parlamentari senza cognizione di causa. Siamo arrivati al punto di non poter sopportare più questo accanimento nei nostri confronti: non possiamo fare pubblicità, quasi nessuno di noi ha avuto la cassa integrazione ed i "fortunati" l'hanno avuta decurtata del 40%, con le false promesse del Governo non mangiamo".

20 anni di esperienza nel settore, Sorrentino rincara la dose: "La gente non sa che dietro al bingo c'è un mondo inesplorato, un mondo di famiglie, un mondo di dipendenti che nonostante le difficoltà si sono prodigati per aiutare persone anziane ed in difficoltà. Ci dipingono come centro di ludopatia ma non è assolutamente così: siamo riconosciuti dall'agenzia delle dogane e dei monopoli, rispettiamo fedelmente tutte le direttive imposte, contrastiamo con il nostro gioco legale quello d'azzardo della criminalità organizzata che invece favorisce usura, strozzinaggio e consequenzialmente tragedie familiari. Perchè ai Gratta e Vinci è concessa pubblicità e a noi no?Perchè i rivenditori di alcolici vengono aperti e noi no? Non vendiamo morte ma offriamo semplicemente una valvola di svago in contesti sicuri. Annualmente ci controllano anche i grammi delle palline e noi sottostiamo, giustamente, a tutto. Ma non è possibile che più di 12.000 persone (gravitanti nell'ambito del bingo) vengano messe a repentaglio da uno stato assente con le orecchie da mercante, costringendole a mettere in vendita beni personali o a chiedere prestiti. Sembra quasi che chi lavora in nero ha più diritti, prende soldi chi non fa niente". Una legittima richiesta di maggiore considerazione che da Salerno, dove fu aperto il primo bingo della storia in Regione, ha trovato seguito e consensi in tutta Italia.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salerno, non si ferma all'alt dei Carabinieri: arrestato in possesso di droga

In sella ad una moto non si ferma all'alt dei Carabinieri: finisce in manette. Protagonista della vicenda M.F.E., arrestato dai carabinieri di Salerno con l'accusa di resistenza...

Il Città di Campagna vola in Promozione nel segno degli Invincibili della Prima Categoria

Il tempo passa ma loro non passano mai. Gli Invincibili della Prima Categoria lasciano ancora una volta il segno e conquistano l'ennesimo campionato della loro carriera, questa...

Salerno, ingente furto in un negozio di barbiere

Hanno fatto irruzione in un negozio di barbiere in piazzetta Tafuri a Torrione e dopo aver danneggiato la porta d'ingresso hanno rubato un computer e diversi...

Esposizione straordinaria della Sindone Salernitana: appuntamento dal 2 al 16 aprile, presso la Cattedrale

N.B. RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
Il Museo Diocesano “San Matteo” di Salerno, con l'Ufficio Diocesano Cultura e Arte e la Fondazione Alfano I dell’Arcidiocesi di...

Pallanuoto, A2 femminile: Locatelli e Cosenza blindano i play-off, impresa Volturno. Brillanti successi per 2001 Padova e Brescia

Si avvia verso la conclusione della regular season il campionato di A2 femminile. Nel girone Nord la Locatelli Genova mette un altro mattoncino alla sua recente storia blindando...

ODG Consiglio Comunale, Dante Santoro: "Rottamazione Cartelle Soget nostra antica battaglia vinta"

Il nuovo Consiglio Comunale rinnovato per domani a seguito della mancanza del numero legale del Consiglio di lunedì annovera svariati punti all'ordine del giorno, tra cui...

Rugby, doppia sconfitta per l'Arechi contro Paganica e Olimpic Roma

Non si arresta l'emorragia di risultati, nonostante prestazioni incoraggianti, da parte dell'Arechi Rugby. I Dragoni di Indennimeo e Caliendo vengono sconfitti prima dagli...

Basket, la Power Salerno abbatte il One Team Caserta e festeggia la promozione in B2 con sei turni d'anticipo. Renis: "E' solo l'inizio"

Missione compiuta. Con sei giornate di anticipo rispetto alla fine del Girone Oro, la Power Basket Salerno conquista la promozione in quello che sarà il...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?