Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Esami di maturità, insegnante del 'Da Procida' scrive alla Regione e alle Iene: "La sicurezza ci preoccupa"

15/05/2020

di Alessia Bielli - Cronache

La lettera a firma dell'insegnate di scienze al liceo "Giovanni da Procida" di Salerno Cecilia Fontanella, a nome di un'intera comunità di docenti, genitori, alunni che hanno formato un gruppo sulla pagina Facebook dal nome "maturità online 2020" di oltre, al momento, 4544 aderenti, è arrivata a De Luca, Giulio Golia delle iene, Anna Petrone, per sensibilizzarli sulla questione esami di stato. "Esprimiamo la nostra preoccupazione per il fatto che, a meno di un mese dall'inizio dell'esame di stato, la ministra Azzolina continui a manifestare la ferma intenzione di sostenere gli esami di stato in presenza, nonostante l'epidemia di Coronavirus". Per il momento è uscita una bozza di ordinanza ministeriale. La nostra preoccupazione, scrive la docente, riguarda il fatto che non sarà in alcun modo possibile essere in condizioni di sicurezza: le aule scolastiche più grandi sono di circa 25 mq e ogni esame dura circa un'ora, il ché significa una permanenza in aule poco arieggiate con altri 6 commissari per almeno 7 ore al giorno. In aggiunta ci saranno un candidato e il testimone per un'ora di esame a rotazione (l'esame prevede 5 candidati al giorno). I bagni della scuola sono comuni e per quanto il piano di sicurezza possa essere ben studiato, supponendo anche che ci vengano forniti guanti e mascherine, saremmo comunque tutti in condizione di rischio, senza poter usufruire del bagno, senza aria condizionata, senza ventilatori. Molte commissioni saranno senza presidente, il dato è diffuso dalle USR regionali che sollecitano i professori a fare domanda. Anche molti genitori dei ragazzi sono preoccupati, molti abitano in provincia e i ragazzi dovrebbero prendere treni, pullman e mezzi pubblici. La decisione degli esami in presenza suscita perplessità anche tra gli studenti e molti dirigenti, che non vogliono giustamente assumersi la responsabilità penale di un'eventuale contagio. Per non parlare del personale ATA che dovrebbe sanificare 2 volte al giorno la scuola senza averlo mai fatto prima. E magari anche assumersi la responsabilità di misurare la febbre. Cosa accadrebbe poi se un commissario, un alunno, un addetto ATA dovessero ammalarsi? Si bloccherebbe tutto l'esame e finirebbero tutti in quarantena? E fino a quando? Come farebbero i ragazzi che devono iscriversi all'università? In un periodo in cui anche le Università fanno esami e tesi di laurea online, mi sembra dannoso, anacronistico e poco utile perseguire ostinatamente questa modalità di esame. Di qui la richiesta di poter svolgere esami online in assoluta sicurezza anche perchè per i sottoscrittori dell'iniziativa l'impressione è questi esami siano un test e gli attori cavie su cui sperimentare come procedere. Un ipotesi questa non peregrina se si pensa che la ministra Azzolina ha dichiarato dopo un incontro con i sindacati:"Gli esami di stato saranno il primo test e sarà l’occasione per dare risposta a molti dei quesiti che ci saranno sottoposti. Dopo gli esami di stato sarà possibile un ulteriore incontro per fare il punto della situazione in vista della ripartenza di settembre".

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Coronavirus, il punto sui nuovi casi e le vittime in provincia di Salerno

Sono 138 i tamponi positivi al Coronavirus comunicati oggi dall’Unità di Crisi della Regione Campania. Ieri i positivi erano 136. L'elenco: Angri 1, Auletta 1,...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

PORTA OVEST
Un tavolo tecnico di coordinamento a supporto del progetto di elettrificazione di Porta Ovest, denominato “Progetto Espo – Progetto di Elettrificazione...

Salernitana, pratica Pescara archiviata nel primo tempo. Gondo e Cicerelli: "Dimostrato di essere squadra"

Basta una partenza sprint alla Salernitana per archiviare la pratica Pescara sotto il diluvio. La rinnovata compagine abruzzese guidata dall'ex Breda cade 2-0 all' "Arechi" con...

Salerno, distribuite 5mila ecopalette ai possessori di cani

È iniziata questa mattina la distribuzione di 5.000 ecopalette ai possessori di cani residenti a Sant'Eustachio. L'iniziativa, promossa dal Comune di Salerno e Salerno...

Primavera, Salernitana umiliata dal Pescara

Trasferta abruzzese da incubo per la Primavera della Salernitana. Al "Delfino Sporting Center" il Pescara piega 6-0 l'undici di Rizzolo, mai in partita. I granatini si...

Salerno, alla ‘Villa del Sole’ attivato l’ambulatorio di gravidanza a rischio

E’ stato attivato presso la Casa di Cura “Villa del Sole” di Salerno l’Ambulatorio di “Gravidanza a rischio”. Questo Ambulatorio dà...

Pallanuoto, il campionato di A2 femminile inizia con lo show dell'Acquachiara

Parte nel miglior modo possibile il campionato dell'Aktis Acquachiara nel girone Sud del campionato di Serie A2 Femminile: vittoria nel derby contro il Napoli Nuoto nella gara...

Cetara, si spacciano per la Protezione Civile: tentata truffa ad anziani

di Cinzia Forcellino - L'Ora di Cronache
A caccia di anziani per truffarli facendoli allontanare dalle loro abitazioni. In realtà non si sa con certezza se si tratti...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?