Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Coronavirus, la richiesta di AFCI: “Abolire esame di abilitazione per i farmacisti”

24/04/2020

Abolire l’esame di abilitazione professionale e accelerare l’ingresso nel mondo del lavoro dei laureati in Farmacia per sostenere l’emergenza coronavirus e sopperire alla carenza di farmacisti sul territorio nazionale. E’ la proposta avanzata da Alfredo Del Giudice, giovane rappresentante dell’AFCI, Abilitazione Farmacia e CTF Italia.

L’AFCI è a sostegno del deputato pentastellato Alessandro Melicchio che già nei giorni scorsi ha depositato una domanda alla CdD al DL “Cura Italia” per l’inserimento dell’abolizione dell’esame di stato per i farmacisti.

L’emergenza Coronavirus – afferma Del Giudice – ha colpito anche la classe dei farmacisti: si contano più di 800 farmacisti affetti da coronavirus e per il momento 8 morti. Molte farmacie rurali hanno chiuso per mancanza di personale e i cittadini sono rimasti senza un presidio per la salute, importante in questa emergenza”.

Il farmacista è impegnato in prima linea nella lotta contro il coronavirus: le farmacie infatti rappresentano il primo riferimento e il primo presidio sanitario sul territorio”.

Abolire l’esame di stato in farmacia significherebbe rispondere tempestivamente alla carenza di farmacisti sul territorio nazionale snellendo l’accesso alla professione rendendo la laurea abilitante. La laurea in Farmacia e CTF prevede un periodo minimo di 6 mesi di tirocinio obbligatorio da svolgere in farmacia che prepara lo studente all’inserimento nel mondo del lavoro. Il laureato, quindi, ha già tutte le competenze per intraprendere la professione. L’eventualità dello svolgimento dell’esame di stato tramite forme telematiche ridurrebbe il valore dello stesso, di per sé ormai obsoleto e superfluo”.

L’esame di stato fu inserito nel 1958 e da allora non è mai stato revisionato. Inoltre, nel 1958 il tirocinio era inserito nella fase post-laurea e l’esame avveniva dopo averlo concluso. A detta di Del Giudice, l’esame di stato per farmacisti al tempo del COVID-19 è sinonimo di rischio contagi, a causa di un assembramento inevitabile all’interno degli atenei e anche degli spostamenti tra le regioni che avverrebbero per sostenerlo da parte dei fuori sede, nonchè versamento di tasse onerose.

Spesa – continua Del Giudice – che graverebbe significativamente sul bilancio familiare di lavoratori a partita iva o in cassa integrazione. Questo costringerebbe un aspirante abilitante a non poter partecipare all’esame di stato e gli verrebbe negato il diritto a un lavoro importante per il periodo che stiamo vivendo, Impossibilità di partecipare a corsi di preparazione, pubblici e non, che preparano i dottori in Farmacia e CTF a sostenere l’esame di stato poiché probabilmente verranno cancellati. Siamo farmacisti bloccati ai posti di partenza, pronti ad aiutare il paese il prima possibile. L’esame di stato è l’unico ostacolo formale tra noi e il lavoro in una farmacia che necessita di un ricambio del personale il prima possibile”.

Ufficio Stampa - Scuola&Università - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Coronavirus, il punto sui nuovi casi e le vittime in provincia di Salerno

Sono 138 i tamponi positivi al Coronavirus comunicati oggi dall’Unità di Crisi della Regione Campania. Ieri i positivi erano 136. L'elenco: Angri 1, Auletta 1,...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

PORTA OVEST
Un tavolo tecnico di coordinamento a supporto del progetto di elettrificazione di Porta Ovest, denominato “Progetto Espo – Progetto di Elettrificazione...

Salernitana, pratica Pescara archiviata nel primo tempo. Gondo e Cicerelli: "Dimostrato di essere squadra"

Basta una partenza sprint alla Salernitana per archiviare la pratica Pescara sotto il diluvio. La rinnovata compagine abruzzese guidata dall'ex Breda cade 2-0 all' "Arechi" con...

Salerno, distribuite 5mila ecopalette ai possessori di cani

È iniziata questa mattina la distribuzione di 5.000 ecopalette ai possessori di cani residenti a Sant'Eustachio. L'iniziativa, promossa dal Comune di Salerno e Salerno...

Primavera, Salernitana umiliata dal Pescara

Trasferta abruzzese da incubo per la Primavera della Salernitana. Al "Delfino Sporting Center" il Pescara piega 6-0 l'undici di Rizzolo, mai in partita. I granatini si...

Salerno, alla ‘Villa del Sole’ attivato l’ambulatorio di gravidanza a rischio

E’ stato attivato presso la Casa di Cura “Villa del Sole” di Salerno l’Ambulatorio di “Gravidanza a rischio”. Questo Ambulatorio dà...

Pallanuoto, il campionato di A2 femminile inizia con lo show dell'Acquachiara

Parte nel miglior modo possibile il campionato dell'Aktis Acquachiara nel girone Sud del campionato di Serie A2 Femminile: vittoria nel derby contro il Napoli Nuoto nella gara...

Cetara, si spacciano per la Protezione Civile: tentata truffa ad anziani

di Cinzia Forcellino - L'Ora di Cronache
A caccia di anziani per truffarli facendoli allontanare dalle loro abitazioni. In realtà non si sa con certezza se si tratti...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?