Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Prosegue la consegna di tablet per studenti

22/04/2020

Altri 5 computer consegnati dai Carabinieri nel territorio salernitano. Su richiesta della direzione scolastica del Giovanni XXIII i Carabinieri della Stazione di Salerno Mercatello hanno consegnato 5 apparati ad altrettanti studenti in difficoltà della Provincia e non solo.

Si è completata la consegna dei tablet in comodato d’uso a sei studenti del Margherita Hack di Baronissi – individuati direttamente dall’Istituto – volto a garantire la possibilità di usufruire della didattica a distanza. A consegnare i tablet presso le associazioni, i volontari dell’associazione Athena. Da oggi parte anche un’ulteriore iniziativa benefica “Casa Solidale”, grazie alla collaborazione tra l’Associazione ContrariaMente e la Farmacia Valle dell’Irno. Istituito un punto di raccolta fondi, in cui ognuno sarà libero di lasciare un’offerta. Le offerte, raccolte dalla farmacia, verranno utilizzate per donare farmaci (senza obbligo di ricetta), integratori e generi di prima necessità per adulti e bambini (pannolini, omogeneizzati) a nuclei familiari in difficoltà.

I militari della Compagnia di Sapri hanno iniziato la consegna di circa 50 tra Tablet e PC per la formazione a distanza degli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Carlo Pisacane“ di Sapri. Con questa iniziativa si vuole dare la possibilità, in questo particolare momento di emergenza, di concedere agli alunni che necessitano e che ne hanno fatto regolare richiesta, dotazioni informatiche di proprietà della Scuola in comodato d’uso gratuito. L’IIS “Carlo Pisacane” da giorni si è dunque attivato al fine di potersi attrezzare opportunamente garantendo il servizio a chi ne avesse dichiarata necessità e grazie al supporto dei Carabinieri è riuscita a far consegnare il materiale elettronico nei diversi comuni dell’area del basso Cilento dove sono residenti gli studenti aventi diritto. L’iniziativa realizzata grazie alla sinergia e collaborazione tra la dirigente scolastica ed il Comando Compagnia di Sapri ha così potuto consentire agli studenti di poter continuare la loro attività da casa grazie all’ausilio degli strumenti informatici ed inoltre ha dato la possibilità, grazie alla consegna porta a porta dei militari, di rispettare quelli che sono le direttive emanate dal Decreto evitando il ritiro del bene presso la scuola che avrebbe comportato diverse problematiche.

La Automar Spa ha donato in questi giorni alla scuola “Picentia” di Pontecagnano Faiano, in provincia di Salerno, i dispositivi per consentire al 100% della scolaresca lo svolgimento della didattica a distanza “Il Covid oltre a creare delle vere e proprie emergenze sociali di tipo economico, sta aumentando il divario sociale anche all’intero delle popolazione scolastiche dove non tutti gli allievi e le famiglie sono dotati di dispositivi per la didattica on line, oppure ne sono dotati in maniera insufficiente rispetto alle necessita della famiglia stessa. L’idea che oltre la fame ci sia anche una dispersione scolastica di ritorno fra le popolazioni più deboli, ovviamente, sembra una emergenza vera e propria qui quanto quella sanitaria. Questo effetto, all’interno di un sistema italiano che vede l’istruzione pubblica come fondamentale apporto, viene eliminato grazie alla sinergia fra scuola e ministero quindi pubblico, famiglie e settore privato. Un esempio virtuoso di summa di diversi attori con unico obiettivo: no vittime scolastiche per Covid nell’istruzione italiana” dichiara Giuliana Brucato, direttore generale di Automar. “Dimostrando, ancora una volta, una grande sensibilità sociale, in questo periodo di emergenza nazionale, l'azienda Automar è prontamente venuta incontro all'esigenza di garantire il diritto allo studio e non lasciare nessuno indietro, finanziando l’acquisto da parte della scuola di dispositivi informatici da destinare agli alunni che ne avevano bisogno per partecipare proficuamente alle attività di didattica a distanza. Grazie al generoso finanziamento della Automar e a quello del Ministero la Picentia ha potuto consegnare già 55 computer, e altri saranno consegnati nei prossimi giorni per soddisfare tutte le richieste pervenute alla scuola da parte delle famiglie che disponevano di soli telefonini cellulari o di un solo pc in condivisione per più figli. Un importante risultato raggiunto grazie alla sinergia di scuola, famiglie e il generoso contributo di un’azienda privata. La scuola non si ferma, anzi si conferma un presidio di equità e di coesione sociale” così Ginevra de Majo, preside della scuola “Picentia”.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Coronavirus, il punto sui nuovi casi e le vittime in provincia di Salerno

Sono 138 i tamponi positivi al Coronavirus comunicati oggi dall’Unità di Crisi della Regione Campania. Ieri i positivi erano 136. L'elenco: Angri 1, Auletta 1,...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

PORTA OVEST
Un tavolo tecnico di coordinamento a supporto del progetto di elettrificazione di Porta Ovest, denominato “Progetto Espo – Progetto di Elettrificazione...

Salernitana, pratica Pescara archiviata nel primo tempo. Gondo e Cicerelli: "Dimostrato di essere squadra"

Basta una partenza sprint alla Salernitana per archiviare la pratica Pescara sotto il diluvio. La rinnovata compagine abruzzese guidata dall'ex Breda cade 2-0 all' "Arechi" con...

Salerno, distribuite 5mila ecopalette ai possessori di cani

È iniziata questa mattina la distribuzione di 5.000 ecopalette ai possessori di cani residenti a Sant'Eustachio. L'iniziativa, promossa dal Comune di Salerno e Salerno...

Primavera, Salernitana umiliata dal Pescara

Trasferta abruzzese da incubo per la Primavera della Salernitana. Al "Delfino Sporting Center" il Pescara piega 6-0 l'undici di Rizzolo, mai in partita. I granatini si...

Salerno, alla ‘Villa del Sole’ attivato l’ambulatorio di gravidanza a rischio

E’ stato attivato presso la Casa di Cura “Villa del Sole” di Salerno l’Ambulatorio di “Gravidanza a rischio”. Questo Ambulatorio dà...

Pallanuoto, il campionato di A2 femminile inizia con lo show dell'Acquachiara

Parte nel miglior modo possibile il campionato dell'Aktis Acquachiara nel girone Sud del campionato di Serie A2 Femminile: vittoria nel derby contro il Napoli Nuoto nella gara...

Cetara, si spacciano per la Protezione Civile: tentata truffa ad anziani

di Cinzia Forcellino - L'Ora di Cronache
A caccia di anziani per truffarli facendoli allontanare dalle loro abitazioni. In realtà non si sa con certezza se si tratti...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?