Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Il caso parco giochi a Salerno: "Dimenticati da tutti, l'amministrazione si ricordi di noi"

14/04/2020

di Giuseppe Vitolo

Nel magma generale dell’incendiato clima di incertezza in cui versano le attività economiche e commerciali del nostro territorio, emerge la gestione del caso Parco Giochi e di tutte le strutture di svago ludico, abbandonate oramai ad una fase di stallo che non sembra conoscere soluzioni nell’immediato. Una situazione difficile, dettata dalla confusione generale in cui mancano gli appigli per un pronto ritorno alla normalità. Così come le case editrici, le cartolerie e tutte le attività inerenti al mondo dell’infanzia hanno rivendicato, e ottenuto, una riapertura graduale delle proprie mansioni, anche i Luna Park e le attività di svago per i più piccoli chiedono attenzione, per non rendere ancora più amaro un periodo mai così buio.

«Non abbiamo avuto alcun riscontro dalle istituzioni – afferma uno dei gestori del Luna Park Parco Mercatello – alle nostre continue sollecitazioni di aiuto. Siamo chiusi dal 3 marzo e abbiamo anche registrato atti di vandalismo all’interno della nostra struttura. Non essendoci stata prospettata alcuna evoluzione in tempi rapidi, possiamo solamente sperare in una veloce normalizzazione del Sistema, anche se restiamo seriamente preoccupati». La spinosa vicenda legata ad una delle filiere che più hanno risentito della crisi, dovuta allo stop inflitto dal Coronavirus, rappresenta un buco nero, non un semplice punto interrogativo. Nonostante i vari passaggi attraverso i comitati incaricati della gestione delle crisi d’impresa, i proprietari delle strutture di ludico svago non hanno ottenuto le risposte desiderate.

È l’assenza di un segnale, di un cenno d’assenso, la scintilla che accende la miccia degli amletici interrogativi: «Ci siamo mossi attraverso mozioni scritte ad assessorati e associazioni – prosegue il gestore –, ma non siamo riusciti ad ottenere le garanzie utili quantomeno a confidare in un pronto rientro. Con l’arrivo della primavera, il periodo delle festività pasquali è sempre stato uno dei più prolifici dal punto di vista dell’utenza e il Luna Park rappresenta la nostra unica fonte di reddito: il fatto di essere fermi da circa un mese e mezzo rende il tutto molto più complicato». Un grido d’allarme che si tramuta in un accorato appello che il Luna Park Mercatello lancia a nome di tutte le attività affini al Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli: «Chiediamo considerazione e conforto. L’invito che faccio al Sindaco Napoli è quello di non abbandonarci, non possiamo affrontare il discorso tasse se non abbiamo la possibilità di lavorare».

 

La Redazione - Inchieste - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salerno, grande novità al Maremo Beach Club: arriva il campo di Beach Waterpolo

Non per un singolo evento ma per tutta l'estate. Si allarga ulteriormente l'offerta di intrattenimento ludico e sportivo del Maremo Beach Club di via Allende a Salerno. A...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca e attualità da Salerno e provincia

LA CONDANNA
«Non è il caso che gli ultimi anni della tua vita li passi sulla sedia a rotelle. Togliti di mezzo, pensaci bene. Lascia perdere». Accade in...

Salerno, il TAR conferma altri 5 posti per personale educativo al Convitto Nazionale

Con la sentenza allegata il TAR Salerno, nel confermare quanto già statuito nella precedente pronuncia di merito (per la quale si chiedeva ottemperanza), ha confermato il...

L’artista Andrea Villa omaggia Seid Visin: "Un manifesto per non dimenticarlo"

Non esiste geografia o limite temporale per il dolore, né la fine tragica di un giovane uomo può fermarne la storia: questo il senso del breve percorso di Seid...

Eboli, gregge travolto dal treno: uccisi 15 animali. I cittadini: "Binari pericolosi anche per i bambini"

Uccise dal treno in transito circa quindici capre. Il gregge, secondo le informazioni fornite dai vigili urbani, pascolava incustodito lungo la linea ferroviaria che collega...

Vaccini, De Luca ribadisce: "In Campania niente Astrazeneca e J&J sotto i 60 anni"

“Ci auguriamo che le vicende degli ultimi giorni convincano tutti della necessità di porre fine al caos comunicativo e informativo sui vaccini. E’...

Niente firma, idroambulanza ferma: "La Regione non autorizza i soccorsi"

Il primo “gommone rianimativo” d’Italia resta attraccato alla banchina del molo Masuccio. Come qualsiasi altra imbarcazione. Senza potersi muovere per...

Salerno, ennesimo raid al centro: furto da 20, danni da 6.000€

Ancora furti e danni in un locale al centro di Salerno. Questa volta è toccato a “Mizzica“, che vende specialità siciliane in via Portanova (foto...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?