Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

I dilettanti scendono in campo per i più bisognosi

11/04/2020

Chi fa della propria passione un credo di vita senza badare a tempo e spese è soprattutto chi in questo periodo così complicato per il mondo, anche e naturalmente quello dello sport, si fa in quattro per aiutare chi ha bisogno. Si susseguono di giorno in giorno le iniziative dei club dilettantistici salernitani a sostegno delle persone più colpite sanitariamente ed economicamente dal Coronavirus. Molteplici, naturalmente, le società che si sono mosse in silenzio lasciando ad altre le scene ma contribuendo e non poco alle raccolte fondi nei rispettivi paesi e quartieri. Il tutto intrattenendosi, grandi e piccoli, a suon di challenge sui social. 

In Eccellenza tra i club più attivi il Castel San Giorgio insieme ai suoi supporters: donati all'amministrazione comunale buoni spesa e beni di prima necessità. Tifosi in prima linea anche a Scafati ed Angri, al servizio della comunità, dei più bisognosi e di chi mette a repentaglio la propria salute per quella degli altri.

In Promozione il San Marzano ed il suo portavoce, il dg Vincenzo Iaquinandi, operano a stretto contatto con il Comune ed altre associazioni tra mascherine ed altre fonti di sostentamento utili a tamponare l'emergenza. La società Giffoni Sei Casali non è rimasta indifferente dinanzi all’emergenza sanitaria in corso e ha deciso di dare il proprio contributo fattivo alla comunità giffonese: su iniziativa del Presidente Nicola Cardillo e del main partner Granammare, il dirigente Paolo Nobile e mister Antonio Di Muro hanno consegnato mille mascherine protettive chirurgiche nelle mani del Sindaco del Comune di Giffoni Sei Casali Francesco Munno. Come ha tenuto a ribadire il Presidente Cardillo, “il dono delle mascherine al Comune è un gesto di solidarietà e vicinanza della compagine calcistica locale a tutta la comunità di Giffoni Sei Casali. Ringrazio le istituzioni per tutto ciò che stanno facendo per garantire la sicurezza e la prevenzione della cittadinanza, il Comune potrà destinare questi dispositivi di sicurezza alla Polizia Locale e ai volontari della Protezione Civile impegnati nella lotta contro il Coronavirus e a tutte quelle famiglie che ne hanno bisogno. Da uomo di sport credo fortemente nel calcio come strumento di coesione sociale e volano dei più sani principi morali, civili e solidaristici: restiamo a casa per tornare ad abbracciarci ed esultare insieme in futuro!”.

In Prima Categoria la Pro Sangiorgese scende in campo in prossimità della Pasqua, donando ai bimbi del territorio Uova di cioccolato. L'Atletico Eboli, in collaborazione con attività ed aziende agricole del territorio, ha organizzato una colletta alimentare per i più bisognosi con prodotti che verranno distribuiti attraverso lo sportello "Nessuno resti solo". L'Atletico Pisciotta ha sostenuto la campagna del Gruppo Giovani per l'acquisto di 100 tute a bio-contenimento da destinare agli operatori sanitari dell’ospedale di Vallo.

In Seconda Categoria l'ASD Sant'Egidio ha distribuito le mascherine fornite dal comune di Sant'Egidio del Monte Albino, supportando l'attività della protezione civile. Dopo la raccolta fondi per la realizzazione di mascherine lanciata dall'Arechi Calcio e sostenuta da Olympic Salerno, Salerno Guiscards, Pol.Etruria e Santa Tecla, tocca alla Longobarda lanciare l'hastag #ioscendoincampo. Il club presieduto da Giovanni De Nicola ha destinato alla Protezione Civile l'importo pari alle mensilità che sarebbero state saldate per la disputa di allenamenti, partite e l'acquisto di materiale tecnico qualora non ci fosse stata alcuna interruzione dell'attività sportiva. La compagine biancorossa, da sempre in prima fila nella solidarietà, ha lanciato una vera e propria challenge di beneficenza, coinvolgendo a sua volta l'Olympic, il Cava United e l'Acciaroli invitando le società "gemellate" a offrire il proprio contributo ad altri enti che necessitano fondi. Massimo impegno del sodalizio biancorosso anche nella raccolta di generi alimentari. "Chi può dia, chi non può prenda", il Montecorvino Rovella ha proposto con successo l'iniziativa della Spesa Sospesa. Tra pacchi di beni di prima necessità e colletta alimentare, è stato grande il contributo offerto alla cittadinanza da parte del Centro Sportivo Lentiscosa mentre il Palinuro ha sostenuto la raccolta fondi dell'associazione Eso Es.

Lodevole anche l'iniziativa della Polisportiva Atletico Salerno 2019 che ha sostenuto la raccolta di cibo e beni di prima necessità lanciata dagli ultras del quartiere Centro Storico, provvedendo all'acquisto per bisognosi e senza tetto di numerosi prodotti alimentari. "In una realtà dove l'apparenza conta più della sostanza noi persone "di cuore" possiamo fare la differenza - fanno sapere i componenti della società militante nel girone B di Terza Categoria - Conosciamo il valore della parola "sacrificio" e nelle nostre possibilità, grandi o piccole che siano, saremo sempre disposti ad aiutare chi è più in difficoltà di noi. Condividere uno spogliatoio è anche e soprattutto condividere valori che vanno al di là dell'aspetto puramente sportivo, ragion per cui siamo felici di aver supportato questa iniziativa. Nella vita non importa quanto dai ma quanto amore ci metti nel dare". Impegno simile quello sostenuto dalla Real Angri 2019. Per l'ospedale "Umberto I" ma anche per gli animali, spesso dimenticati in questo periodo, si è azionato il Salzano Team Calcio, supportando l'Associazione Zoofila Nocerina Onlus. Al servizio dell'ospedale "San Francesco d'Assisi" l'Oliveto Citra 1975CLICCA QUI per il derby della solidarietà di Pollese e Caggiano. Importante donazione anche da parte del Ceraso United, a favore dell'ospedale "San Luca" e della protezione civile di Vallo della Lucania.

Nel Calcio a 5, sodalizio di una delle zone più colpite dal Coronavirus, il Futsal Insteia Polla si è mobilitato sin dall'inizio. Nelle scorse ore sono stati consegnati 3 termometri auricolari Thermoscan Braun all'ospedale locale, frutto della raccolta che ha visto coinvolte più associazioni ed attività. Già nei giorni precedenti erano stati consegnati 3 saturimetri, 230 mascherine protettive kn95 con filtro e lanciata la raccolta fondi «Aiutiamo chi ci aiuta» dedicata interamente all’acquisto di materiali necessari per combattere il Covid-19, in particolare per comprare DPI per il personale medico, para-medico e quanti combattono ogni giorno l'invisibile nemico. "Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno".

Daniele Lorusso - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Figc Campania, le graduatorie di partenza per i ripescaggi delle squadre classificatesi dal terzo al quinto posto

Con il 1° comunicato della stagione sportiva 2020/21, la Figc Campania ha stilato le graduatorie di partenza per i ripescaggi delle squadre classificatesi dal terzo al...

Il Gran Galà del calcio salernitano rinviato a Settembre: tutti i premiati

Si sarebbe dovuta svolgere in queste settimane la sesta edizione del "Gran Galà del calcio salernitano", la kermesse organizzata da Salernoinweb.it in media partnership...

Roccapiemonte, inaugurata l'area sportiva intitolata a Catello Mari

di Ugo D'Amico - SalernoSport24
E' stata inaugurata a Roccapiemonte, località Starza, l’area sportiva dedicata a Catello Mari. Una data particolare il 5...

Equitazione, il faianese Peluso Gliorio argento ai campionati regionali B100

Rosario Pio Peluso Gliorio, 15enne di Pontecagnano Faiano, ha ottenuto un prestigioso argento ai campionati regionali tenutisi a Caserta. Il giovane, in...

I fatti del giorno | Tutte le principali notizie di cronaca da Salerno e provincia

 
LA TRAGEDIA
Impatto mortale nella notte a Scafati, all’altezza della rotatoria all’incrocio tra via Poggiomarino e via Alcide De Gasperi. Un pizzaiolo di 30...

Campagna, al cimitero un’area destinata alle persone islamiche

Il 3 luglio, presso il Cimitero di Campagna, in località Quadrivio, è stata sepolta la prima salma di un neonato di origine marocchina, morto alcuni mesi fa,...

Il quartiere Mariconda abbandonato dal sindaco Napoli e soci: il caso di Villa Bracciante

da Cronache del 6 Luglio
Nei pensieri dell’amministrazione De Luca, Villa Bracciante, in via Villafranca, doveva costituire il polmone verde del quartiere Mariconda,...

Pallavolo, definiti gli ultimi reintegri nei campionati regionali. Nuova avventura per la salernitana Martina Ferrara

Con l’ufficializzazione degli organici dei prossimi tornei, si apre ufficialmente la nuova stagione dei campionati regionali. Per quanto riguarda il torneo femminile che...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?