Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Coldiretti: "Agevoliamo spostamenti operai e lavoro nelle aziende agricole". Prosegue la sanificazione di strade e piazze

09/04/2020

Il presidente di Coldiretti Salerno Vito Busillo e il direttore Enzo Tropiano hanno incontrato questa mattina in videoconferenza il Prefetto di Salerno Francesco Russo per affrontare alcune problematiche del settore agricolo in questo periodo di emergenza Codiv 19. Coldiretti ha espresso perplessità sulla bocciatura dei voucher in agricoltura: “La decisione da parte della Commissione Bilancio del Senato – spiega il presidente Busillo – di dichiarare improcedibile l’emendamento per la reintroduzione dei voucher nell’ambito dei lavori per la conversione del DL Cura Italia rischia di non garantire adeguato lavoro di raccolta nelle campagne e mette in pericolo la fornitura alimentare nel nostro territorio e nel Paese. Stiamo vivendo una situazione eccezionale con l’intera filiera alimentare impegnata in prima linea a garantire quel cibo necessario alle famiglie italiane e che così rischia di mancare se non verranno assunti provvedimenti straordinari per assicurare la presenza di manodopera nelle campagne.

Soprattutto dopo che il blocco delle frontiere ha fatto venire meno la presenza di gran parte dei 370mila lavoratori stranieri dai quali dipende 1/4 della produzione di Made in Italy alimentare. Abbiamo chiesto al Prefetto di farsi portavoce di questa problematica per consentire a cassaintegrati, studenti e pensionati italiani lo svolgimento dei lavori nelle campagne in un momento in cui scuole, università attività economiche ed aziende sono chiuse e molti lavoratori in cassa integrazione potrebbero trovare un’occasione di integrazione del reddito proprio nelle attività di raccolta nelle campagne”. Al Prefetto Russo, Coldiretti ha ribadito l’impegno e l’opera di sensibilizzazione per l’utilizzo dei dispositivi di sicurezza nelle aziende agricole che si sta attuando ovunque, con mascherine, guanti, distanze di sicurezza e misurazione della temperatura agli operai. Coldiretti Salerno ha inoltre chiesto – e ricevuto rassicurazioni dal Prefetto – di agevolare al massimo gli spostamenti per operai e squadre di lavoro che devono spostarsi verso le aziende agricole e garantire gli approvvigionamenti quotidiani.

“Per facilitare il lavoro degli operai nei campi – spiega il direttore Tropiano – abbiamo chiesto al Prefetto di applicare e uniformare su tutto il territorio il chiarimento regionale che consente spostamenti temporanei e individuali alle squadre di lavoro, seguendo ovviamente le prescrizioni generali di autocertificazione delle comprovate esigenze lavorative. In molte aree della provinciasi sono ridotte fortemente le corse dei mezzi pubblici e gli operai sono costretti agli spostamenti con mezzi privati. Siamo in un momento delicato per l’agricoltura, nel pieno della stagione di semina e raccolta, non possiamo rischiare che il comparto si blocchi”. Chiesta, infine, una deroga per i contoterzisti (inquadrati come artigiani) che devono raggiungere le aziende agricole.

“Per alleviare le difficoltà che stanno emergendo giorno dopo giorno a causa dell’epidemia da covid- 19 – scrive Busillo – chiediamo una forte e precisa iniziativa economica- finanziaria. Coldiretti, raccogliendo le esigenze e le richieste espresse dalle imprese agricole locali, propone di valutare questo provvedimento in quanto l’emergenza Covid ha comportato da una parte un’inevitabile riduzione dei rifiuti prodotti da parte delle aziende agricole e dall’altra un rilevante calo dei servizi di gestione degli stessi da parte dei Comuni”. Inoltre, relativamente all’ordinanza n. 658 del 29 marzo 2020 del Capo del Dipartimento della Protezione Civile Nazionale Angelo Borrelli, che ha stanziato 400 Milioni di euro per i Comuni al fine di distribuire aiuti alimentari a chi, in questa fase di emergenza e in stato di bisogno, Coldiretti propone di indicare espressamente nei relativi atti amministrativi “la possibilità per i fruitori di tali buoni spesa di effettuare la spesa presso le imprese agricole iscritte nell’elenco previsto dal Vostro Comune e di favorire l’acquisto di prodotti locali”. “Molti dei nostri agricoltori – spiega il direttore di Coldiretti Salerno Enzo Tropiano – tra ritardi, disdette e blocchi del commercio con l’estero, da sommare ai problemi sul mercato interno, con la chiusura di bar, ristoranti e agriturismi, ad oggi sono in difficoltà, con importanti quantità di prodotto invendute. Per questo chiediamo di inserire, nei buoni spesa, i prodotti delle nostre campagne. Stiamo facendo la nostra parte, mettendo in moto la macchina di solidarietà per tante famiglie indigenti, pur tra le mille difficoltà dei nostri imprenditori. Auspichiamo la massima collaborazione da parte degli enti locali”.

Coronavirus, in provincia di Salerno continua la mobilitazione dei trattori Coldiretti per sanificare strade e piazze. Dopo Pontecagnano Faiano, Capaccio, Buccino e Giffoni Valle Piana, è stato effettuato un intervento di disinfezione e sanificazione straordinaria del territorio a Serre, grazie a un’intesa stretta tra il presidente della Coldiretti Serre Angelo Gallo e l’assessore all’agricoltura Marta Pizzarelli. Otto le aziende agricole impegnate: Pasquale Gallo, Società agricola Fratelli Gallo, Dario Probo, Rosario Funicelli, Attilio Cafaro, Gerardo Opramolla, Nicola Vuocolo, Mario Mennella. Soddisfazione viene espressa dal presidente provinciale Vito Busillo e dal direttore Enzo Tropiano che da giorni sono impegnati in tutta la provincia per sostenere e aiutare le amministrazioni comunali alle prese con l’emergenza coronavirus. “Ci siamo resi disponibili con tutti i Comuni per contribuire alla bonifica dei territori – ricorda il presidente Busillo – i nostri agricoltori sono in prima linea in questa emergenza e sempre a disposizione dei Comuni che finora ne hanno fatto richiesta”. Sono soprattutto tanti giovani agricoltori ad aver risposto all’appello di Coldiretti per rendere un servizio utile alla collettività, con l’opera di sanificazione che sta interessando vari centri della provincia. “E’ un servizio gratuito straordinario per la provincia – sottolinea il direttore di Coldiretti Enzo Tropiano – i Comuni sono ovunque in difficoltà tra le mille problematiche legate all’emergenza e, dove possiamo, stiamo dando un contributo per la sanificazione delle strade e la prevenzione dei contagi. I trattori raggiungeranno anche Serre grazie all’uso di irroratori e nebulizzatori. Si tratta di un’attività che rafforza l’impegno degli agricoltori in questo difficile momento di emergenza”.

Ufficio Stampa - Attualità - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

BluAct Salerno, tutto pronto per la presentazione delle idee innovative di imprese prodotte dal progetto dedicato

Il 5 giugno alle 17.00, sulla piattaforma Teams, avrà luogo la presentazione delle idee innovative di impresa prodotte nell’ambito del progetto “BluAct...

Allarme bomba a Fratte, Polizia sul posto e traffico bloccato

Traffico momentaneamente bloccato nella zona di Fratte a Salerno dove sono stati allertati gli agenti di Polizia per un allarme ordigno all’interno di un bidone dei...

Federnoleggio scende in piazza: “Abbandonati dallo Stato, a rischio centinaia di posti di lavoro”

Anche Federnoleggio Campania, associazione che fa parte di Confesercenti Campania, ha aderito ieri mattina alla manifestazione nazionale delle associazioni della categoria NCC,...

L'architettura ai tempi del Covid tra nuovi concept di spazio ed idee innovative: la mission di KIN Associati

Dopo aver approfondito l'ambito legale e quello psicologico, tocca all'architettura. Proponiamo, di seguito, l'editoriale redatto dallo studio KIN Associati.
di arch....

Pastena, indignazione dei residenti per il degrado in alcune vie del quartiere

Il Coronavirus non ferma il degrado e l'inciviltà in diverse zone della periferia salernitana. La segnalazione che ci giunge in Redazione riguarda il rione Zevi, meglio...

L'Associazione Angela Serra dona ecografo all'Ospedale di Scafati

L’Associazione Angela Serra di Salerno continua la battaglia contro il Covid-19 donando un ecografo all’Ospedale di Scafati. Nel pomeriggio di mercoledì 3...

Processioni, feste patronali e sagre tra stop e calendario rimodulato

Il Coronavirus ferma anche i Santi ed il folklore. A partire proprio da San Matteo: la festa patronale del 21 settembre sarà con ogni probabilità cancellata dal...

Vallo del Diano, Carabinieri scoprono taglio di bosco abusivo

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montesano Sulla Marcellana, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio hanno notato, in...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?