Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Giovane cilentano scopre di essere positivo al Covid durante le visite per l'Esercito

05/04/2020

Con il passare dei giorni aumentano sempre di più i casi di contagi nella provincia di Salerno. Ancora un caso di Covid19 infatti è stato accertato a Capaccio Paestum. Si tratta di un 29enne capaccese, medico di professione che avrebbe scoperto la positività per caso. L’uomo infatti era a Roma per sostenere, presso l’ospedale militare Celio, visite propedeutiche all’arruolamento nell’Esercito Italiano. L’Asl si è attivata nell’immediato per iniziare la ricostruzione della catena dei contatti avuti negli ultimi giorni nell’ambito familiare e lavorativo, in particolare quelli nella città dei Templi. Operazione da svolgersi in maniera meticolosa visto il carattere asintomatico del contagio: il 29enne, infatti, ha esercitato la propria professione normalmente fino all’altro ieri, quando a Roma è stato sottoposto a tampone e successivamente isolato; ora sta collaborando pienamente con le autorità competenti per risalire alle persone con le quali è entrato in contatto, tra cui diversi pazienti, dopo aver assicurato di aver effettuato visite sempre munito di idonee protezioni, ovvero indossando sempre mascherina e guanti in lattice. A metà marzo, il medico capaccese ha svolto, diverse sostituzioni presso il noto Centro Prometeo di Capaccio Scalo, al posto della dottoressa Dilva Bello, come confermato da alcuni medici di base dello studio che avrebbero precisato come “già da una settimana prima, l’accesso agli studi di medicina generale dei medici associati era stato totalmente interdetto a tutti i pazienti e si riceveva solo previo appuntamento e per casi urgenti” lasciando poi facoltà a ciascuno di recarsi a casa di pazienti bisognosi di cure. In fase di approfondimento, infine, le sostituzioni che il camice bianco avrebbe eseguito presso vari ambulatori di Guardia Medica nel Vallo di Diano, sembrerebbe per lo più a Polla, dove si sono registrati, purtroppo, numerosi casi di contagio. Intanto, con un post su Facebook, il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Alfieri, rassicura la cittadinanza: "Un nostro concittadino, che si trova attualmente a Roma, è risultato positivo al tampone del Covid-19. Bisogna evitare gli allarmismi. Ho già sentito iresponsabili dell’ASL che hanno immediatamente attivato i protocolli per la ricostruzione di eventuali contatti e l'effettuazione dei conseguenti tamponi. Il tutto si concluderà al massimo nelle prossime 24 ore. Vi aggiornerò sugli ulteriori sviluppi".

Nuovo caso di contagio anche a Polla e a Tramonti. In questo ultimo caso si tratta di una donna di circa 60 anni, originaria di Maiori ma residente a Tramonti. La donna sarebbe ricoverata già da alcuni giorni presso l'ospedale "Ruggi d'Aragona" di Salerno, per diversa patologia da Covid-19 di cui non mostrava e non mostra i sintomi. Ora bisognerà risalire alla fonte del contagio (non è da escludere l'origine nosocomiale) e naturalmente ricostruire la catena dei contatti della donna e disporre i test alle persone che nell'ultimo periodo l'hanno frequentata, a partire dai figli. Sono già al lavoro l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Amatruda col Centro Operativo Comunale, i Carabinieri e personale medico dell'Asl. Con tutta probabilità saranno disposti tamponi a persone residenti fra Tramonti e Maiori, tra cui gli stretti familiari della donna. Questo caso non rientra nel blocco degli ultimi 44 test effettuati in Costiera di cui 40 sono risultati negativi. «La situazione è sotto controllo. La signora, alla quale rivolgiamo i nostri auguri di pronta guarigione, è ricoverata già da qualche giorno. L'Amministrazione comunale e le Forze dell'ordine locali stanno ricostruendo la catena di contatti che ha avuto la signora, per attivare immediatamente tutte le procedure opportune. Si raccomanda di mantenere la calma e di non uscire, restare a casa è l'unica arma che abbiamo», ha dichiarato l’amministrazione comunale.

Due nuovi casi di Coronavirus anche a Sant’Egidio del Monte Albino, come ha di chiarato il sindaco Nunzio Carpentieri nel consueto report giornaliero sull’epidemia da Covid-19.«Ho avuto notizia della positività al tampone di altri due nostri concittadini. Si tratta di familiari conviventi dell’ultimo caso registrato due giorni fa e che abbiamo indicato nel nostro prospetto come il sedicesimo caso. Ovviamente entrambe queste persone erano già in quarantena a seguito della mia ordinanza del 2 aprile», ha dichiarato il primo cittadino. «Scende a 16 il numero dei soggetti in quarantena, dal che, come da prassi, abbiamo sottratto i due casi positivi di oggi, per i quali la procedura di isolamento segue un percorso a parte - ha poi aggiunto il primo cittadino - Le prossime ore potrebbero essere decisive per avere notizie in merito all’esito di alcuni tamponi che dovrebbero registrare la guarigione di qualche paziente Aspettiamo fiduciosi. Posso tranquillizzarvi intanto sullo stato di salute dei nostri concittadini positivi: oggi ho fatto un giro di telefonate e sono tutti in buone condizioni». Nuovo caso anche a Scafati, per un totale di cinque nuovi casi in più rispetto al dato divulgato venerdì alle 18. «Anche rispetto agli ultimi casi, abbiamo avuto conferma che sono persone riconducibili a due nuclei familiari già in quarantena, per contatti con persone positive», ha dichiarato il sindaco Cristoforo Salvati.

 

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Santa Teresa Beach Soccer, arriva l'ufficialità: torneo rimandato al 2021

Se si sta pensando come salvare la stagione balneare, quelli del Santa Teresa Beach Soccer, nel frattempo, hanno già preso una decisione. Tutto rimandato...

Pallanuoto, il mercato degli atleti salernitani: il punto dalla A1 alla B

Si va già delineando con precisione il quadro degli atleti salernitani protagonisti nelle competizioni nazionali pallanuotistiche. In Serie A1 è scontata la...

Salernitana, il cammino dei gruppi giovanili regionali prima dello stop

Qualora non fosse accaduto nulla, a quest'ora il campionato sarebbe già terminato abbondantemente. Parliamo del campionato regionale Under 15 (Giovanissimi) che ha visto...

Grave lutto per Rino Gattuso, il messaggio di cordoglio della Salernitana

L’U.S. Salernitana 1919, la Proprietà, i dirigenti, i giocatori e tutto lo staff si stringono attorno al dolore che ha colpito Gennaro Gattuso per la prematura...

Battipaglia, coltivava marijuana per spaccio: arrestato 41enne

I Poliziotti del Commissariato di P.S. di Battipaglia (SA), nella mattinata di ieri, hanno tratto in arresto A.G., di 41 anni, che a bordo del suo ciclomotore, alla vista degli...

Festa della Repubblica al tempo del Covid, il messaggio del sindaco Napoli

Di seguito il messaggio del primo cittadino:
Rivolgo a tutti i concittadini un augurio fraterno in occasione della celebrazione del 2 Giugno Festa della Repubblica. Un...

Superate le 200 firme per la petizione volta a dare nuova veste al Convento di San Domenico

Sono state superate nel giro di 2 settimane le firme per promuovere un protocollo d’intesa tra gli enti proprietari e quelli locali per trasferire la caserma Pisacane...

L'Associazione Amici del Sacro Cuore onora la bandiera tricolore in occasione della festa della Repubblica

Come da tradizione, anche il 2 giugno 2020 l'Associazione Amici del Sacro Cuore ha inteso onorare la bandiera tricolore adagiata al di sotto del Monumento ai Caduti in Piazza...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?