Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pizzerie chiuse ma tante incongruenze, Maisto: "Furbi approfittano dei nostri stop. In Spagna riusciamo a contenere spese"

24/03/2020

Per combattere l’emergenza da COVID-19 il Governo, prima, e le Regioni, poi, (a seconda dei casi) hanno disposto la chiusura di numerose attività ivi comprese le pizzerie. Abbiamo contattato uno dei maestri pizzaioli di Salerno, Antonio Maisto, titolare della pizzeria Signora Pummarulè, per farci spiegare e raccontare come la categoria dei pizzaioli viva questo momento difficile. “Purtroppo questo è un periodo di crisi generale, io come anche molti dei miei colleghi stiamo accusando il colpo. Non è facile restare a casa senza poter lavorare, inoltre qui in Campania per via dell’ordinanza del nostro Governatore ci è stato imposto di sospendere anche il servizio a domicilio ciò significa che non possiamo offrire nessun tipo di servizio. La cosa paradossale è che la Regione Campania ha sospeso il servizio a domicilio, mentre in Lombardia, che è tra i focolai della pandemia, si continua a garantire il servizio a domicilio. Nonostante il momento grigio per non mancano i furbi che stanno cercando di approfittare della chiusura di pizzerie e pasticcerie: infatti alcuni miei colleghi mi hanno avvisato che numerosi panifici, che dovrebbero limitarsi alla produzione e alla vendita del pane, si sono organizzati per produrre pizze e dolci. Detto ciò non sappiamo quando ci sarà concesso di riaprire, la data fissata è quella del 3 aprile, ma purtroppo le cose non sembrano migliorare e penso che quasi sicuramente ci sarà un prolungamento. Spero che il Governo ci supporti, in questo momento veramente difficile, con lo spostamento delle tasse e la sospensione dei mutui”.

Ricordiamo che Antonio Maisto è proprietario anche di alcune pizzerie situate in Spagna, più precisamente a Barcellona e Ibiza, grazie a questo ci ha potuto spiegare quali direttive ha adottato il Governo spagnolo nei confronti di tali esercizi: “In Spagna fortunatamente la situazione è leggermente diversa o meglio ci è stato concesso di lavorare con il servizio a domicilio, questo è fondamentale in quanto riusciamo a coprire buona parte delle spese e garantire un servizio, se pur minimo, al cilene. Concludo augurandomi che questa situazione si risolva nel migliore dei modi”.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Coronavirus, l'età media dei decessi nel salernitano

Hanno un’eta’ media di 71,6 anni le persone decedute nel Salernitano tra quelle che avevano contratto il coronavirus. In totale, finora si registrano 33 morti che,...

Dalle mascherine alle uova di Pasqua, la provincia di Salerno si mobilita per la solidarietà

Uova di Pasqua ai bambini: è l’iniziativa lanciata dall’amministrazione comunale di Oliveto Citra, attraverso il sindaco Carmine Pignata, con il contributo...

L'associazione culturale Iperion lancia lo "scontrino sospeso"

Molto più della spesa sospesa. I cittadini non dovranno scegliere un prodotto tra tanti, lasciato in un carrello da una persona di buon cuore ma potranno comprare...

Gli imprenditori della Piana del Sele al servizio dei bisognosi: donata parte della produzione

di Doriana D'Elia - Cronache
Gli imprenditori della Piana del Sele, nonostate la crisi economica che stanno vivendo, rispondono “presente” all’appello della...

Volley, ufficiale: la Fipav chiude in anticipo la stagione: stop anche ai campionati regionali e giovanili

La Federazione Italiana Pallavolo, dopo un’attenta e approfondita riflessione sulla perdurante situazione emergenziale legata alla pandemia di COVID-19 (coronavirus), che...

Coronavirus, altro decesso a Cava. Il punto in provincia

Sesta vittima del Coronavirus a Cava de’ Tirreni. Questa mattina intorno a mezzogiorno la triste notizia. Si tratta di un imbianchino quarantaseienne, Angelo Senatore,...

"Misure per libere professioni ancora troppo carenti", parla il presidente dell'Unione Giovani Commercialisti di Salerno

di Andrea Bignardi
Il "decreto liquidità" si pone l'obiettivo ambizioso di non dare semplicemente una boccata d'ossigeno per le aziende ma di rappresentare un vero e...

L'ASL Salerno firma la permanenza in servizio di quaranta medici in età pensionabile

In un solo giorno la Asl Salerno firma la permanenza in servizio di quaranta medici in età pensionabile. I professionisti, così come prevede la Legge, possono...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?