Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Laurearsi al tempo del Coronavirus, la storia di Federica: "La dimostrazione che le cose possono essere fatte anche in modalità differenti"

18/03/2020

Non un’aula piena, ma una stanza di casa. Non una commissione dall’altra parte del tavolo a giudicare ma dall'altra parte dello schermo, rigorosamente in diretta streaming. E' la storia che molti laureandi stanno vivendo, sfruttando le potenzialità del web. Tra le prime a sperimentare questa modalità innovativa, la giovane salernitana Federica De Caro che ha conseguito il titolo di dottoressa in "Scienze Politiche e delle relazioni internazionali" presso l'Università degli Studi di Salerno. Un sospiro di sollievo dopo tanta apprensione: "Effettivamente ho avuto paura di veder saltato tutto - spiega Federica ai nostri microfoni - Non solo quando hanno chiuso le Università ma fino a pochi giorni prima della discussione temevo un nuovo decreto o meglio ordinanza, anche interna, che mandasse all'aria la possibilità di sostenere le sedute in videoconferenza". 

Pericolo, fortunatamente, scampato: "La sensazione è comunque bella. Provi in ogni modo una forte emozione perché quando pronunciano il tuo nome capisci che devi essere tu a parlare, anche se attraverso uno schermo sai che quello è il tuo momento - prosegue Federica - Però mantenere l’attenzione è più difficile perché non riesci a concentrare il discorso guardando negli occhi i professori e soprattutto quando c’è stata qualche piccola interferenza di connessione, il che è capitato prima della mia discussione ad altri candidati, l’ansia sale ancora di più. Però tutto sommato è stato bello".

Una soddisfazione raddoppiata con festeggiamenti...casalinghi: "Sostenere la mia tesi e laurearmi in questo periodo mi ha reso ancora più orgogliosa del lavoro che ho svolto e che sono riuscita a portare a termine nonostante la surreale situazione che stiamo vivendo - conclude - Sono orgogliosa di me, dei miei colleghi e anche dei professori che hanno svolto al meglio il proprio lavoro e che hanno mostrato molta più umanità di quella che riscontri dietro una cattedra. L’impressione era come se tutti dietro al proprio pc fossero quasi sullo stesso livello, professori e laureandi. Però sicuramente quello che mi è mancato di più è stato non avere la mia famiglia al completo presente in quel momento e tutti i miei amici. Anche la sensazione di stringere la mano ai professori con la consegna della pergamena mi è mancata tanto, perché è quello il momento in cui realizzi che sei diventata dottoressa. Però siamo la dimostrazione che le cose anche se in modalità diverse si possono fare. Basta crederci e trarre il meglio in tutto quello che la vita ci presenta".

Davide Maddaluno - Scuola&Università - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Nuova ordinanza regionale: si a cinema all'aperto, matrimoni e campus estivi. Centri scommesse dal 15 giugno

A decorrere da oggi e fino al 31 luglio 2020 è consentita la ripresa delle seguenti attività:
a) guide turistiche e rifugi montani, con osservanza del protocollo....

Italia Viva entra in Consiglio a Salerno con Pessolano

Italia Viva entra ufficialmente in Consiglio comunale a Salerno. Donato Pessolano, consigliere comunale di maggioranza, ha aderito al progetto politico di Matteo Renzi. Domenica...

Praiano, sindaco arrestato per concussione

È stato arrestato Giovanni Di Martino, sindaco di Praiano (Salerno), ritenuto responsabile di concussione ai danni di un libero professionista. Gli agenti della Squadra...

Figc, pubblicato il protocollo per la ripresa dell'attività giovanile

A seguito della diramazione delle linee guida sulle modalità di svolgimento degli allenamenti per gli sport di squadra, contenute nel Dpcm del 17 maggio scorso, la Figc e...

Remoergometro, Canottieri Irno sul podio con Pietro Iannicelli all’Home Race 30

Il Circolo Canottieri Irno di Salerno sale sul podio anche… da remoto. E’ accaduto in occasione dell’Italian Coop&Garofalo “Home Race”...

Droga e prostituzione, raid delle forze dell'ordine a Nocera e Pontecagnano

Nella tarda serata di ieri gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile – Sezione Falchi effettuavano diversi servizi di osservazione nella zona di Pontecagnano...

Rapina ad anziana in via San Leonardo, indagano i Carabinieri

Rapina ai danni di un’anziana 83 enne allettata questa mattina intorno alle 8 in via San Leonardo (foto Anteprima24). Stando alle prime ricostruzioni riportate dalla...

Ripartenza corse Busitalia dopo denunce del consigliere Santoro: "Lo dedichiamo a migliaia di utenti e lavoratori"

Iniziano ad intravedersi i primi spiragli di luce sul ripristino della regolare mobilità a Salerno: "Con le nostre operazioni #fiatosulcollo restituiamo il diritto alla...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?