Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Coronavirus, lo sport si ferma a metà: il parere di atleti e dirigenti

26/02/2020

Coronavirus, psicosi o allarmismo esagerato? Il mondo dello sport s'interroga sul rinvio di campionati e singole manifestazioni palleggiandosi tra favorevoli e contrari. In ambito locale la prima squadra a risentire delle delibere di prevenzione emanate dagli organi competenti è la Rari Nantes Salerno, impegnata nella massima serie di Pallanuoto e fino a poche ore fa in procinto di partire per la Liguria dove questo pomeriggio avrebbe dovuto affrontare la capolista Pro Recco: "Condividiamo a pieno la decisione presa dalla Federnuoto di sospendere temporaneamente tutte le attività sul suolo nazionale fino al 1 Marzo - il commento del vice presidente giallorosso Maurizio Santoro - In queste situazioni lo sport passa in secondo piano ed è doveroso salvaguardare con le dovute e logiche precauzioni la salute di tutti".
Restando in ambito pallanuotistico, sulla stessa lunghezza d'onda è il talentuoso centrovasca della Tgroup Arechi di A2 Giuseppe Gregorio, reduce da due fantastiche prestazioni contro Pescara e Roma Vis Nova: "Il virus sta creando un grande disagio nel nostro paese - spiega l'ex Posillipo - sono pienamente a favore della sospensione dei vari campionati. L'unica cosa che non riesco a capire è perchè la Pallanuoto è stata bloccata su tutti i fronti a differenza del calcio nonostante vadano migliaia di persone a vedere le partite a differenza delle nostre dove la media è di 300 spettatori. Questo ci fa capire ancora una volta come la Pallanuoto, purtroppo, venga considerata uno sport poco importante e noioso tanto da sospendere (giustamente) anche le finali di Coppa Italia".
Chiude il cerchio Antonio Musella, dg del Waterpolo Movement Salerno: "Ma come si può essere favorevoli o contrari alla sospensione dei campionati? E' evidente che le manifestazioni che vendono i diritti televisivi non vengono sospesi. Il WMS si fida degli esperti, non pensiamo di essere capaci di prendere una posizione a riguardo. Solo che se nella Pallanuoto girassero gli stessi soldi che girano nel calcio, si giocherebbe a porte chiuse anche nel nostro sport".

La palla passa poi al Basket. "Sono favorevole alla sospensione globale dell'attività - afferma Vincenzo Di Somma, centro del Cava Basket - Per quanto questo virus pare non sia letale, la prevenzione è importante soprattutto nel meridione dove non siamo strutturati per disinnescare come altrove quella che può diventare a tutti gli effetti un' emergenza sanitaria senza precedenti".

Attività sospese fino al 1 Marzo anche nella Pallavolo: "Come per ogni circostanza ci sono dei pro e contro sul blocco dei campionati - spiega Letizia Memoli, alzatrice del Volley Project Pontecagnano - Anche perchè sinceramente non credo che il problema possa risolversi in una sola settimana. La situazione non è certamente da sottovalutare e forse con un pizzico di "fatalità" e attenzione nelle piccole azioni quotidiane potrebbe "allentarsi" questa psicosi di massa che rende il tutto più allarmante del solito".

In ambito calcistico dura presa di posizione da parte di Gaetano Tolomeo, presidente dell'Herajon, compagine cilentana impegnata nel campionato di Promozione e protagonista del reality Stelle del Calcio: "Ritengo giusto fermare l'intero movimento sportivo in questo momento - commenta - anche se in Campania non ci sono ancora casi accertati. Da presidente, responsabile della tutela sotto ogni punto di vista di tantissimi giovani tesserati non me la sento di assumermi l'onere di far svolgere regolare attività sia agonistica che giovanile senza controlli. Il problema non è costituito dal cittadino del posto ma da quelli della nostra terra che vivono o lavorano al Nord o all'estero ed inconsciamente rientrano dai propri cari come già successo nei giorni scorsi. Pertanto, invitando ad alzare e non sottovalutare le misure di prevenzione, ho disposto la sospensione degli allenamenti fino al 2 Marzo prossimo".

"Se per i campionati professionistici mi sembra opportuno disporre la disputa delle gare a porte chiuse per prevenzione - la considerazione di Mauro Cesarano, patron e giocatore dell'Atletico Salerno 2019 di Terza Categoria - allo stesso mondo non trovo la stessa necessità di sospendere aprioristicamente i tornei dilettantistici minori".

Davide Maddaluno - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Campagna “Io vi proteggo”, i Lions consegnano un videolaringoscopio all’Ospedale “Ruggi” di Salerno

 
 Un impostante traguardo è stato raggiunto dalla Campagna “Io vi proteggo” ideata ed organizzata dai Lions Club; lunedì 30 marzo il Lions...

L'Iroko si trasforma in supermercato, sul web dilaga la tristezza dei nostalgici

Un supermercato al posto di una location storica della musica e dello svago nel centro storico di Salerno. Da due giorni, nei locali di via Pandolfina Fasanella, che hanno...

Le aziende agricole salernitane donano pacchi alimentari

Una rete solidale per sostenere le famiglie in difficoltà. Coldiretti Salerno ha attivato una catena di solidarietà per l’approvvigionamento di beni...

Azioni legali contro medici, la rabbia dell'Ordine di Salerno: "Messaggi fuorvianti e ingannevoli"

“L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Salerno esprime con forza la netta contrarietà e il disdegno più profondo per le...

Un lettore ci scrive: "Dormo in macchina da un mese, aiutatemi almeno a mangiare"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera indirizzata da un cittadino al nostro direttore con la speranza che possa aiutare davvero chi ha bisogno come lui a resistere in questo...

Blackout INPS, saltano i login e qualche persona si ritrova con dati di altre

Continuano le segnalazioni, anche attraverso i social, riguardanti il malfunzionamento del sito internet dell’INPS. Da oggi, infatti, c’è la...

I pediatri sbottano: "Bimbi in strada con i genitori? Decisione scellerata"

Una comunicazione definita “scellerata”, espressione che emerge da tanti pediatri e specialisti in merito all’ultima decisione del Ministero degli Interni...

Comuni in quarantena imbiancati dalla neve

Risveglio imbiancato per buona parte della provincia di Salerno. La neve è caduta copiosa a partire da quote collinari, un evento davvero poco ricorrente nel mese di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?