Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Si finge carabiniere per palpeggiare prostitute, nei guai un salernitano d'adozione

07/02/2020

I carabinieri di Catania hanno arrestato un 38enne di Adrano residente in un paesino della provincia di Salerno, per rapina e violenza sessuale ai danni di due 23enni romene. Le ragazze, che svolgono il mestiere più antico del mondo in un appartamento di via Pietro Garofalo, hanno accolto nella loro alcova una persona sconosciuta che, appena entrata, si è qualificato indebitamente come “maresciallo dei carabinieri” in servizio in abiti civili. 

Approfittando dello “status”, riferendo che in strada ci fossero dei colleghi pronti, ad un suo cenno, a fare irruzione nell’abitazione, ha perquisito le due ragazze palpeggiandole nelle parti intime alla ricerca di droga, minacciandole di doverle arrestare (ha simulato di avere con se delle manette) se non avessero consegnato tutto il denaro in loro possesso.

Il criminale ha legato una delle due con dei lacci da scarpe facendosi consegnare 490 euro, per poi spostarsi con l’altra nell’appartamento al piano inferiore e farsi dare altri 150 euro. Prima di fuggire ha intimato alle ragazze di non utilizzare il cellulare per chiedere aiuto poiché, a suo dire, era sotto controllo, e di cancellare l’annuncio sul sito di incontri tramite il quale lui le aveva potute contattare. 

Le romene hanno avvertito i carabinieri, segnalando in particolare un orecchino indossato sul lobo dell’orecchio sinistro. Il 3 febbraio i militari hanno riconosciuto e bloccato il sospetto all’angolo tra la via Etnea e la via di Sangiuliano, mentre cercava di dileguarsi tra la folla di devoti di Sant’Agata.

E’ stato poi scoperto che una prostituta colombiana di 51 anni il 31 gennaio scorso all’interno di un appartamento di via Ventimiglia era stata costretta a subire i medesimi atti sessuali (pure in quella circostanza la donna era stata legata con dei lacci da scarpe), nonché costretta a consegnare al finto tutore dell’ordine, stavolta si era qualificato come poliziotto, 300 euro in contanti.

FONTE: lasiciliaweb.it

Salerno - Cronaca - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pastorano, il comitato di quartiere promuove la spesa solidale

La solidarietà non va in quarantena, tutt’altro. Nasce la spesa solidale nel quartiere collinare di Pastorano. Il comitato di...

Salerno, al via la consegna a domicilio dei buoni spesa

Sono cominciate le operazioni di consegna a domicilio dei buoni spesa previsti a sostegno delle persone e delle famiglie in gravissime condizioni economiche e sociali a causa...

Coldiretti: "Agevoliamo spostamenti operai e lavoro nelle aziende agricole". Prosegue la sanificazione di strade e piazze

Il presidente di Coldiretti Salerno Vito Busillo e il direttore Enzo Tropiano hanno incontrato questa mattina in videoconferenza il Prefetto di Salerno Francesco Russo per...

Linea d'ombra festeggia 25 anni con pubblicazioni speciali

Con il 2020 Linea d’Ombra Festival taglia l’importante traguardo dei 25 anni di storia. Un percorso lungo cinque lustri e con un albo d’oro di film vincitori...

Pasqua e Pasquetta, disposta la chiusura di supermercati e attività commerciali affini

“Ho firmato l’ordinanza n. 30, che contiene ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19″. Così il...

Brignano, pubblicato l'elenco degli ammessi all'appalto per la progettazione del parco ex D'Agostino

“E’ stato pubblicato l’elenco degli ammessi a partecipare alla gara per la progettazione esecutiva del parco ex D’Agostino”. Cosi...

Baronissi, panificio chiuso cinque giorni per produzione di pasticceria non autorizzata

Nell’ambito dei serrati controlli sul territorio cittadino, i Carabinieri hanno disposto la chiusura per cinque giorni di un panificio di Baronissi perché sorpreso...

Accadde oggi, l'Alma Salerno scrive la storia e vola in B VIDEO

Sono passati ormai sei anni dal raggiungimento di un traguardo storico per il Calcio a 5 a Salerno. Il 9 Aprile del 2014 l'Alma Salerno di Nando Mainenti festeggiava la...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?