Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salerno, arresti per spaccio a minori ed aggressioni

29/01/2020

Gli agenti della Polizia di Stato della Polizia Ferroviaria di Salerno, nello scorso fine settimana, sono intervenuti nella stazione ferroviaria di Salerno, a bordo del treno Freccia Bianca diretto a Reggio Calabria, a seguito di richiesta da parte del capotreno in quanto vi era un cittadino nigeriano, identificato per V.M., di anni 35, che era sprovvisto di titolo di viaggio e si rifiutava di scendere dal treno. Alla vista degli agenti della Polfer, lo straniero ha inveito nei confronti degli operatori e ha assunto comportamenti violenti all’indirizzo di chiunque tentava di bloccarlo. Solo grazie al deciso e determinato intervento dei poliziotti, che hanno evitato che la situazione degenerasse, anche riportando lievi contusioni, l’uomo è stato bloccato e condotto negli uffici Polfer dove è stato sottoposto a perquisizione personale e tratto in arresto per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo le formalità di rito, il cittadino nigeriano è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria presso la casa circondariale di Salerno-Fuorni in attesa del giudizio di convalida. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare la posizione dello straniero circa la legittimità della sua presenza sul territorio nazionale.

Nell’ambito dei predisposti servizi di prevenzione e repressione dei reati, in particolare per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle piazze e nei vicoli del centro storico della città di Salerno, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile-Sezione Falchi, in pattuglia motomontata, nella serata di sabato 25 gennaio hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane salernitano ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti. In seguito ad attività info-investigativa, avuta notizia che il giovane, poi identificato per M.L., di anni 23, persona già nota alle forze dell’ordine, aveva posto in essere un’attività di spaccio di sostanze stupefacenti in orari serali nei vicoli del centro storico cittadino, gli agenti della Sezione Falchi ponevano in essere un servizio mirato per verificare la veridicità di quanto segnalato. Alle ore 22.30 circa gli agenti notavano un giovane avvicinare M.L., il quale si allontanava lasciando sul posto il giovane per poi far ritorno dopo pochi minuti per consegnargli un involucro contenente sostanza stupefacente. I poliziotti immediatamente intervenivano bloccando i due e recuperando lo stupefacente risultato essere di tipo marijuana ed identificavano l’acquirente per M.G. minore di anni 15. Dopo le formalità di rito, M.L. veniva tratto in arresto e posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio di convalida.

Ufficio Stampa - Cronaca - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

La comunità evangelica cinese dona 300 mascherine alla Polizia di Salerno

Soprattutto in momenti come questo, dove tutti hanno bisogno di tutto ma soprattutto, c’è bisogno di tutti, la Segreteria Provinciale FSP Polizia di Stato di...

La Sev Iren rinvia il pagamento delle bollette a chi è in difficoltà

Salerno Energia Vendite, ricorda che con comunicato stampa del 23 marzo scorso, sono state sospese le interruzioni di fornitura per morosità; inoltre, sempre per essere...

"Vogliamo ripartire, non Morire", l'appello dei commercianti salernitani fa il giro del web VIDEO

"Io voglio ripartire". E' lo slogan lanciato dagli imprenditori salernitani in un video pubblicato sulla pagina Facebook "Imprenditori Italiani - Partite Iva" e divenuto in...

Ppac, la nuova app vietrese per informazioni sul Covid-19

“Ho sempre immaginato un’app che avvicinasse i cittadini alle istituzioni comunali, ma mai avrei immaginato che potesse essere uno strumento utile per far fronte a...

Da ristorante di lusso a centro spesa solidale: la riconversione della storica Sala Varese

Da elegante e lussuoso ristorante a centro di raccolta e smistamento di generi alimentari per le famiglie bisognose durante l’emergenza Coronavirus, con la collaborazione...

Castiglione, incendio in un’abitazione: perde la vita un anziano

Incendio in un’abitazione perde la vita l’anziano che vi abitava. La tragedia si è consumata ieri pomeriggio a Castiglione del Genovesi. Le fiamme, che hanno...

Coronavirus, morto il maresciallo Palestra di Cava

Si è appreso dall’ospedale Vecchio Policlinico di Napoli che il Lgt. Raffaele Palestra, 52enne di Cava, effettivo al Nucleo Investigativo di Salerno, ivi ricoverato...

Le imprese edili salernitane unite sotto il segno della solidarietà: al via la raccolta di beni primari per fronteggiare l'emergenza

Per la prima volta aziende e fornitori del settore edilizio salernitano si unisco per una raccolta solidale a supporto dell’emergenza COVID-19. Sono tempi duri quelli che...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?