Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

La giovanissima cilentana Alessia Mirra in concorso allo "Zecchino d'Oro"

02/12/2019

L’appuntamento annuale con il festival per bambini più amato d’Italia sta per tornare e ci saranno anche due giovani campane ad interpretare le canzoni in gara: Marta Sisto, 6 anni da Casavatore (Napoli) e Alessia Mirra, 7 anni da Roccadaspide (Salerno)! La 62esima edizione dello ZECCHINO D’ORO andrà in onda per tre appuntamenti pomeridiani il 4, 5 e 6 dicembre su Rai1, in diretta dagli studi televisivi dell’Antoniano di Bologna; la finale di sabato 7 dicembre sarà invece in prima serata su Rai1 in diretta dall’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna), con la conduzione di Carlo Conti e Antonella Clerici, un'assoluta novità per il piccolo schermo, la direzione musicale del Maestro Peppe Vessicchio, il Coro dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni e la regia di Maurizio Pagnussat. I brani che Marta e Alessia canteranno, accompagnate dal Coro dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni, si intitolano rispettivamente “L’Inno del girino” e “Mettici la salsa”. Con le giovani campane sale a 44 il numero di interpreti che nella storia dello Zecchino d’Oro hanno rappresentato la Campania che rimane al sesto posto delle regioni più rappresentate d’Italia.

12 le canzoni inedite in gara - con le quali il repertorio sale a 776 brani - i cui temi vanno dagli animali ai sogni, dalla grammatica alle piccole grandi difficoltà di ogni giorno; 22 gli  autori di testi e musiche scelti da una giuria mista di interni dell’Antoniano, Rai e personalità del mondo del giornalismo, della musica e dello spettacolo, tra cui il Maestro Peppe Vessicchio, lo scrittore e cantautore Gio Evan e l a youtuber e influencer Lasabrigamer; 16 i piccoli interpreti, con i quali sale a 1034 il numero di bambine e bambini che hanno partecipato alla manifestazione canora dalla prima edizione ad oggi; 11 le regioni d’Italia rappresentate dai solisti scelti tra oltre 5000 bimbi durante Lo “Zecchino d’Oro Casting Tour”, che da febbraio ad agosto ha toccato ben 30 città italiane; 65 i bambini del Coro dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni che canteranno insieme ai solisti.

LE NOVITA'

Tante le novità nelle puntate pomeridiane...

...prima fra tutte, la conduzione di Antonella Clerici, una superconduttrice che porterà all'Antoniano tutta la sua proverbiale vivacità e la sua esuberante dolcezza di mamma.

Una giuria di ospiti eccezionali affiancherà la tradizionale giuria di bambini tra gli 8 e i 12 anni che avranno il compito di scegliere, tra quelle in gara, la canzone vincitrice di questa edizione. Una cucina sarà sempre aperta per suggerire la merenda del giorno ai piccoli telespettatori e alle loro mamme. Torna il Quizzecchino, un piccolo quiz per vagliare la preparazione degli ospiti sulla storia dello Zecchino d'oro, ma anche un'occasione per rivedere alcuni frammenti delle passate edizioni che sono rimaste nel cuore di molte generazioni di ascoltatori. Ospiti in trasmissione, anche Lampo, Milady, Pilou e Polpetta, ovvero i Buffycats i quattro protagonisti della serie animata dal titolo 44 Gatti, prodotta da Rainbow spa in collaborazione con Antoniano Bologna e Rai Ragazzi e in onda su Rai Yoyo.

Il 4 dicembre inizia la gara con l’ascolto di 6 canzoni.

Il 5 dicembre la gara prosegue con l’ascolto delle altre 6 canzoni.

Il 6 dicembre vengono riascoltate tutte e 12 le canzoni in gara in una versione ridotta.

Il 7 dicembre sarà invece il giorno della grande finale in prima serata, condotta da una coppia davvero inedita per il piccolo schermo, il "papà" Carlo Conti e la "mamma" Antonella Clerici, riporteranno in tv tutte e 12 le canzoni in gara, che verranno cantate dal vivo dinanzi a un pubblico degno delle grandi occasioni.

Questa volta, accanto alla giuria dei bambini, voterà le canzoni in gara una fantastica ed eterogenea giuria di ospiti, da Giovanni Allevi a Luciana Littizzetto, da Ficarra e Picone a Laura Chiatti, Stefano De Martino, Claudia Gerini e la coppia Raoul Bova e Rocio Morales.

Il 62° Zecchino d’Oro sostiene la campagna “Operazione Pane”, attiva dal 17 novembre al 14 dicembre 2019 al fine di sostenere 15 mense francescane garantendo 150mila pasti da gennaio a dicembre 2020, pari a un terzo dei pasti complessivamente erogati in un anno dalla rete di mense, che accoglie e aiuta persone e famiglie che vivono in condizioni di grave disagio sociale e avvia per loro percorsi di inserimento sociale, sanitario e lavorativo. Attraverso una donazione sarà possibile sostenere le Mense Francescane donando un pasto a chi non ha da mangiare. Antoniano, oltre alle 14 mense in Italia, sosterrà anche una realtà francescana che opera ad Aleppo, in Siria, per garantire pasti, ascolto e aiuto alle famiglie che hanno subito il trauma della guerra e che adesso non hanno più nulla.  Per offrire un contributo basta un sms o una telefonata da rete fissa al numero solidale 45588. 

IN TV E SUL WEB

Lo Zecchino d’Oro è sottotitolato per i non udenti alla pagina 777 di Televideo. La trasmissione può essere seguita in streaming su RaiPlay e commentata attraverso gli hashtag #Zecchino62 e #Zecchinodoro. Lo Zecchino d’Oro, inoltre, esce dalla Tv e arriva sul web: sul sito www.zecchinodoro.rai.it, dedicato alla 62° edizione e visibile su tutti i device, il pubblico di internet è chiamato ad esprimersi sulla propria canzone preferita; in trasmissione sarà annunciata la canzone con più preferenze.

La Redazione - Extratime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Prima Categoria, ostacolo Domicella per l'Olympic Salerno

Trasferta nel Vallo del Lauro per la prima squadra dell'Olympic Salerno. Reduce dal poker rifilato al Casamarciano che è valso i primi tre punti del 2020, i colchoneros...

Salerno, inaugurato il Ponte Fausto Coppi

Salerno si conferma città vicina alla memoria dello sport e del ciclismo. Su iniziativa dell'Associazione Amici del Sacro Cuore, è stato intitolato a Fausto Coppi...

Presentato a Napoli l'album dei "Segni distintivi"

Independent MusicLabel Digital Global Music DistributionPublishing | Sales | Marketing |Davvero : racconta il sentimento di chi è intrappolato in una condizione di...

All'Augusteo di Salerno con i Segni Distintivi anche una marching band del Gambia e un coro di bambini

La marching band “Nomadic Gambian Ensemble” domani sera a Salerno
DAL GAMBIA A SALERNO, UN MARE DI SOGNI E DI SUONI
Al Teatro Augusteo, nell’ambito del...

Tragedia a Fisciano, studentessa precipita dal Multipiano e muore sul colpo

Una ragazza, presumibilmente una studentessa dell'ateneo di Fisciano, è deceduta pochi minuti fa dopo essere precipitata dall'ultimo piano del parcheggio Multipiano sito...

Promozione, botto a sorpresa in casa Giffonese: arriva Ventura

Niente paura, ci pensa Ventura. E' stato a lungo il motto che ha caratterizzato la carriera calcistica, probabilmente finita troppo presto a certi livelli, di Massimo Ventura....

Viaggi, l'estate 2020 è già iniziata a Formentera

L’anno nuovo è oramai iniziato da varie settimane e con la mente si inizia già a pensare alla bella stagione ed alle possibili destinazioni estive... avete...

Olympic Salerno, colpaccio cilentano per l'Under 17

Vittoria di prestigio, la quarta consecutiva, per la formazione Under 17 provinciale dell'Olympic Salerno. I ragazzi di mister Rossi sbancano Casalvelino, piegando la Cilento...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?