Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Il personale educativo dei convitti in rivolta: "Ancora porte sbattute in faccia dal Miur"

23/11/2019

Ancora una volta il Miur ha sbattuto le porte in faccia al personale educativo dei convitti. Ancora una volta la “ politica del nulla” ha dato dimostrazione di non sapersi curare delle eccellenze dell’istruzione, ma di dare il contentino alla massa che porta voti. Il PED questa volta ci sperava nel cambiamento, nella svolta per ridare lustro alla figura che per secoli è stata la più nobile ed importante nella formazione ed istruzione degli alunni, quale è quella dell’istitutore. Tra le tante e significative istanze per il riordino e rivalutazione della personale educativo, gli stessi educatori hanno scelto di presentare al MIUR, tramite l’On.le Rossano Sasso, della Lega, che ringraziamo per aver preso a cuore la nostra causa, alcune tra le più logiche e conformi interpellanze con la normativa esistente, ovvero l’eliminazione del blocco organici imposto con d.l. n. 98/ 2011, conv. In L. n. 111/2011 ed il contestuale ripristino dei parametri precedentemente esistenti, l’equiparazione di fatto del personale educativo al personale docente della primaria ( considerando che l’equiparazione di diritto è già esistente nel contratto collettivo e nella normativa che regola il personale educativo) e l’estensione del bonus carta docente al personale educativo, avendo anche il PED esigenze di aggiornamento, in considerazione che il lavoro dagli stessi svolto rientra nella sfera educativa-pedagogica e formativa di adolescenti che frequentano i convitti. Il Miur, ma ancor di più la politica, non ha capito quale ruolo delicato e importante svolge il personale educativo dei convitti. Non ha capito di fatto il lavoro del PED ed ha, ancora una volta, perso occasione di dare la giusta importanza ad alcune figure professionali che operano nella scuola, dimostrando nella sostanza di essere una classe politica cieca ed incurante dell’istruzione, ma senza tralasciare ciò in cui riesce meglio, ovvero la demagogia. La cassazione degli emendamenti da parte della Commissione Cultura del Ministero è la goccia che ha fatto traboccare il vaso, infatti il PED non si arrende. Nelle prossime settimane l’intera categoria si attiverà per l’organizzazione degli Stati Generali dell’intero comparto, affinché’ il Ministero recepisca gli emendamenti necessari per non far morire le istituzioni educative, che per secoli hanno istruito personaggi importanti della storia, ma anche tanti alunni.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, special guest di caratura internazionale per l'Amicale di Natale All Stars

Sempre più in fermento il mondo della Pallanuoto salernitana. Stando alle ultime indiscrezioni è in via d'ufficializzazione un evento di portata internazionale: la...

Dilettanti, al via il calciomercato invernale: gli aggiornamenti giorno per giorno dall'Eccellenza al Calcio a 5 LIVE

collaborano Antonio Mandia, Enzo Graziano, Davide Maddaluno, Giuseppe Vitolo, Vincenzo Pisaturo, Gennaro Granozio, Daniele Lorusso
Ha iniziato il 2 Dicembre la finestra...

Juniores Regionale, la Sanseverinese inchioda sul pari il Centro Storico

Scoppiettante 2-2 tra Centro Storico Salerno e Sanseverinese nella terzultima giornata d'andata del girone F del campionato Juniores Regionale. I padroni di casa, forti degli...

Juniores Elite, il Faiano sorprende il Salernum Baronissi ma il Buccino non ne approfitta pienamente

Lunedì di fuoco nel girone D del campionato regionale Juniores Elite. Sorpresa al "Figliolia" dove il primo dei due big match di giornata condanna il Salernum Baronissi...

Ospite della rassegna culinaria “5 Senses Dinner” lo chef stellato Crescenzo Scotti

Nel pieno centro di Salerno, a pochi passi da “Luci d’Artista”, consueta manifestazione natalizia cittadina, torna il terzo appuntamento con la rassegna...

Cinema, Irishman e quel richiamo storico a Salerno di Robert De Niro

Citazione cinematografica internazionale per la città di Salerno. Il tutto grazie al dialogo tra Jo Pesci e Robert De Niro dove emerge il racconto sul passato di Frank...

"Babbo Natale viene dal mare... e non solo", si rinnova l'evento sulla spiaggia di Santa Teresa

Anche quest’anno Salerno diventa capitale del ballo e dell’allegria grazie alla scuola Starlight Dance di Salerno, diretta dal M* Mimmo Borgo. Con un ricco programma...

Salerno, la "Casa della Salute" supera le mille visite in tre anni: la soddisfazione di Dante Santoro

“Grazie a questi medici dal cuore grande oggi Casa della Salute festeggia tre anni e supera le mille visite gratuite per persone in stato di bisogno”. Lo dichiara il...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?