Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Promozione, Giffoni Sei Casali-San Vito Positano 2-0. Orabona e Cataldo sfatano il tabù casalingo

09/11/2019

Dopo dieci giornate di campionato arriva la prima vittoria casalinga per il Giffoni Sei Casali che batte per 2-0 il San Vito Positano e finalmente sorride tra le mura amiche del “Giannattasio”. Tre punti pesanti ottenuti contro una diretta concorrente per la zona pla-yoff, con il quinto posto occupato dalla Calpazio che dista due punti. Mister Di Muro conferma 9/11 della formazione vincente contro l’Honveed Coperchia, uniche novità il baby Cardillo che prende il posto dello squalificato Coppola al centro della difesa e il ritorno di Brigantino sull’out di sinistra. Primo quarto d’ora di studio tra le due squadre, con il campo reso viscido dall’abbondante pioggia abbattutasi in mattinata sui Picentini che ha frenato l’iniziativa di entrambe le compagini. Grifoni che cercano costantemente il fraseggio mentre i costieri tentano con lanci lunghi di imbeccare l’ariete Marzocchella. Prima azione degna di nota al 18’, protagonista Sabatino su punizione dal limite con la sfera che sibila il palo alla destra di Palumbo. Al 27’ sugli sviluppi di un corner la sfera arriva a Tedesco, botta che Palumbo respinge e sulla ribattuta di Carbonaro è bravo Pommella a deviare in corner. Sei Casali pericoloso con i vari Lamberti e Cataldo e proprio quest’ultimo al 44’ si guadagna un calcio di rigore dopo un contatto con un difensore ospite. Dal dischetto va Orabona che trafigge Palumbo e sigla la sua seconda rete in campionato. Nella ripresa il copione cambia di poco, il San Vito Positano cerca in contropiede di trovare il pari sbattendo però sul muro della difesa di casa. Al 65’ scaramucce in area costiera tra Palumbo e Tedesco, il signor Panariello è costretto ad esibire il giallo ad entrambi per sedare gli animi. Tedesco essendo diffidato salterà la sfida contro l’Herajon. Il raddoppio dei grifoni arriva al 69’: azione sul lato destro, Orabona arriva sul fondo e scodella dentro per Cataldo, colpo di testa dell’ex Giffonese murato da Palumbo e successiva ribattuta vincente del numero 11 di casa che mette l’ipoteca sulla gara. Al 78’ tegola per i grifoni con Carbonaro costretto ad uscire per una botta alla caviglia, al suo posto Bifulco. Per il resto della ripresa forcing del San Vito Positano per cercare di riaprirla, i grifoni tappano tutti i buchi e al triplice fischio esultano per la fondamentale vittoria.

TABELLINO

GIFFONI SEI CASALI: Vitale, Di Martino, Brigantino, Sabatino, Buonocore (90’ Mastellone), Cardillo, Lamberti (90’ Celenta), Tedesco, Orabona (81’ Ventura), Carbonaro (79’ Bifulco), Cataldo (87’ Citro E.). A disposizione: De Luca, Fortunato, Caserta, Munno. Allenatore: Di Muro.
S. VITO POSITANO: Palumbo, Mozzillo (58’ Calabrese), Sarnataro (73’ Tello), Banco, Buono, Pommella, Tribuno, Paradisone (81’ Raia), Marzocchella, Nevola (81’ Di Fraia), Lauro (84’ Ruocco). A disposizione: Ferraro, Di Nardo, Ferrara, Vanacore. Allenatore: Di Palma (squalificato Cuomo).
ARBITRO: Panariello di Agropoli.
RETI: 44’ rig. Orabona, 69’ Cataldo.
NOTE: pomeriggio piovoso, spettatori 50 circa. Ammoniti Tedesco (G), Palumbo, Buono, Marzocchella (S).

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Nuova ordinanza regionale: si a cinema all'aperto, matrimoni e campus estivi. Centri scommesse dal 15 giugno

A decorrere da oggi e fino al 31 luglio 2020 è consentita la ripresa delle seguenti attività:
a) guide turistiche e rifugi montani, con osservanza del protocollo....

Italia Viva entra in Consiglio a Salerno con Pessolano

Italia Viva entra ufficialmente in Consiglio comunale a Salerno. Donato Pessolano, consigliere comunale di maggioranza, ha aderito al progetto politico di Matteo Renzi. Domenica...

Praiano, sindaco arrestato per concussione

È stato arrestato Giovanni Di Martino, sindaco di Praiano (Salerno), ritenuto responsabile di concussione ai danni di un libero professionista. Gli agenti della Squadra...

Figc, pubblicato il protocollo per la ripresa dell'attività giovanile

A seguito della diramazione delle linee guida sulle modalità di svolgimento degli allenamenti per gli sport di squadra, contenute nel Dpcm del 17 maggio scorso, la Figc e...

Remoergometro, Canottieri Irno sul podio con Pietro Iannicelli all’Home Race 30

Il Circolo Canottieri Irno di Salerno sale sul podio anche… da remoto. E’ accaduto in occasione dell’Italian Coop&Garofalo “Home Race”...

Droga e prostituzione, raid delle forze dell'ordine a Nocera e Pontecagnano

Nella tarda serata di ieri gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile – Sezione Falchi effettuavano diversi servizi di osservazione nella zona di Pontecagnano...

Rapina ad anziana in via San Leonardo, indagano i Carabinieri

Rapina ai danni di un’anziana 83 enne allettata questa mattina intorno alle 8 in via San Leonardo (foto Anteprima24). Stando alle prime ricostruzioni riportate dalla...

Ripartenza corse Busitalia dopo denunce del consigliere Santoro: "Lo dedichiamo a migliaia di utenti e lavoratori"

Iniziano ad intravedersi i primi spiragli di luce sul ripristino della regolare mobilità a Salerno: "Con le nostre operazioni #fiatosulcollo restituiamo il diritto alla...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?