Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Porto commerciale ricolmo di plastica, le immagini diventano virali

06/11/2019

Lo specchio d’acqua vicino al molo è diventato un tappeto di plastica. Sull’episodio è intervenuto il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. “Uno sfondo simile a quello delle isole degli oceani – ha detto l’esponente politico – dove bottiglie e altro materiale in plastica galleggia copioso nell’acqua. Un campanello d’allarme che ci fa capire come la situazione sia critica anche nei nostri mari”.

Purtroppo il problema dei rifiuti sulle rive, in particolare materiale in plastica, si sta trasformando in una criticità sempre più grave anche in Italia. “Occorrono risposte a stretto giro – ha continuato Borrelli – e la politica deve fare la sua parte con interventi legislativi e regolamenti stringenti, per fare in modo che i litorali siano effettivamente ‘plastic free’ e che l’uso di questo materiale sia disincentivato”. A Milano, all’interno della Darsena, sono stati installati i Seabin, un’invenzione di due surfisti australiani che permette di recuperare la plastica dispersa negli specchi d’acqua.

Pete Ceglinski e Andrew Turton hanno lasciato il loro lavoro per dedicarsi allo sviluppo di Seabin, un cestino galleggiante che risucchia e raccoglie i rifiuti dall’acqua, tra cui le microplastiche. Efficace soprattutto in aree come i porti, dove si accumulano i detriti, è in grado di catturare più di 500 chili di rifiuti all’anno. Seabin è un cestino di raccolta dei rifiuti che galleggiano in acqua di superficie in grado di catturare circa 1,5 chilogrammi di detriti al giorno, ovvero oltre 500 chili di rifiuti all’anno (a seconda del meteo e dei volumi dei detriti), comprese le microplastiche da 5 a 2 mm di diametro e le microfibre da 0,3 mm. Seabin inoltre è in grado di catturare molti rifiuti comuni che finiscono nei mari come i mozziconi di sigaretta, purtroppo anch’essi molto presenti nelle nostre acque. “Dovrebbero essere utilizzati anche da noi – ha spiegato il consigliere regionale – darebbero sicuramente un aiuto concreto”.

"Questo è il Porto di Salerno dopo la mareggiata. Quanto ancora vogliamo parlare di plastic tax sì e plastic tax no? Proviamo a discutere invece di come migliorarla per combattere una vera emergenza globale, come confermano le immagini. Domani mattina andiamo a fotografare le spiagge e inviamole alla nostra classe dirigente ancora indecisa". ha scritto su Facebook Mariateresa Imparato, presidente di Legambiente Campania, commentando l'episodio.

FONTE: Il Giornale

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Da Salerno a Sanremo: il modello Giordano sfilerà tra le note

Dal 4 all’8 febbraio gli occhi di tutt’Italia saranno su Sanremo. Parallelamente al Festival della canzone italiana, sempre nella città dei fiori ma con un...

Prima Categoria, cambio in panca al Tramonti: Somma rileva Carretta

Lo Sport Club Tramonti comunica di aver risolto consensualmente il rapporto con mister Flavio Carretta: da tutta la Società va un sentito ringraziamento per il lavoro...

Porti di Salerno e Napoli a rischio inondazione: l'allarme dell'Enea

di Marcello Festa (Cronache)
Non c’è solo Venezia! I porti di Napoli e Salerno, il tratto costiero della Piana del Sele, il porticciolo di Scario sono a rischio...

Angoli iconografici di Salerno che vanno via: chiusa la storica edicola di Pierino sul Corso

di Enzo Sica (Cronache)
“Si chiude un’epoca”. Quattro parole di Alessandro Carini, figliolo dello storico giornalaio Pierino per sintetizzare la fine di...

Breakfast Point, la colazione a portata di smartphone made in Salerno

di Erika Noschese (Cronache)
Un’applicazione per smartphone dedicata alla prima colazione. E’ questa l’idea vincente del salernitano Vittorio Di Cunzolo che...

Olympic Salerno, secondo match interno per la prima squadra. Under 17 e 15 a caccia del primo hurrà

Altro fine settimana clou in casa Olympic Salerno. Secondo match consecutivo tra le mura amiche del "Figliolia" di Baronissi per la prima squadra di Enzo De Sio, reduce...

Pallanuoto, Parrella ultimo colpo della Tgroup Arechi prima del via

Fortemente voluto, arriva quasi sul filo di lana l’ultimo acquisto della Tgroup Arechi. Con la formula del prestito alternativo, infatti, è stato completato il...

Coppa Prima Categoria, il punto: Atletico Eboli e Colliano avanti a tavolino. Poker per Poseidon e Pro Sangiorgese

Si è disputato tra il primo e tardo pomeriggio di ieri il ritorno delle gare del secondo turno della Coppa Campania riservata alle compagini di Prima Categoria. Ad aprire...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?