Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Incendi a Sarno, la rabbia del sindaco Canfora: "Sanzioni severissime per i responsabili"

24/09/2019

«Sono dei giovanissimi ad aver incendiato il Saretto. La verità di oggi brucia quanto il fuoco che ha distrutto il nostro amato Monte». Sono parole amare quelle che il sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora pronuncia in merito all’incendio del monte Saretto ad opera di un gruppo di ragazzi, cinque dei quali minorenni. «Faccio una riflessione: i giovani piromani da una parte ed i giovani volontari dall’altra. Sembra – continua il primo cittadino dal suo profilo Fb – una lotta tra il bene ed il male; tra barbarie ed umanità; tra superficialità e generoso sacrificio. Sono stati giorni convulsi, difficili, complicati. Oggi si sta ricostruendo un mosaico di pezzi di verità che lascia sgomenti per i danni, le modalità, il coinvolgimento di giovani della nostra città, le confessioni rilasciate. Non parlerò di “una generazione” nel grande rispetto dei tanti figli di Sarno che sono il nostro orgoglio, il nostro futuro ed invito anche voi, miei cari concittadini, a non farlo. Chi ha distrutto la nostra terra “per uno scherzo” (cosi’ avrebbero motivato tutto), merita di essere identificato, giudicato e condannato nella sua singola responsabilità e non generalizzando. Confidiamo nella giustizia alla quale chiediamo pene severissime, esemplari, senza sconti, nella piena consapevolezza del grave crimine commesso». Infine, Canfora ha voluto “ringraziare gli investigatori per il lavoro rapido ed incessante. Attendiamo fiduciosi ulteriori chiarimenti dalle indagini”. Le indagini, immediatamente avviate dai Carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore con il supporto della stazione carabinieri Forestale di Sarno, infatti, hanno consentito di focalizzare l’attenzione su 6 giovani, 5 dei quali minorenni, già identificati. Le loro posizioni sono al vaglio della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Salerno (pm Angelo Frattini) e della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Gli elementi allo stato raccolti, derivanti da rilievi tecnici effettuati sul territorio, sequestro di cose “pertinenti” al reato ed assunzione di informazioni, configurano – secondo quanto sostengono gli investigatori – un quadro indiziario significativo in ordine all’effettivo coinvolgimento del gruppo di giovani nell’origine dell’incendio. (da Le Cronache)

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Il gruppo Scout Salerno X organizza la "Tomboletta" virtuale pasquale: ricavato in beneficenza

Chi l’ha detto che il gioco della tombola sia una prerogativa del periodo natalizio? In occasione del lunedì di Pasquetta (rigorosamente in quarantena), il...

Speciale Pallanuoto, Federica Martucci: "Non avrei mai immaginato di poter dire non vedo l'ora di nuotare. Torneremo a respirare cloro"

Si allunga l'elenco di discipline sportive la cui stagione si ferma anzitempo. La Pallavolo è solo l'ultima in ordine di tempo, seguendo Rugby, Basket, Pallamano ed i...

Stop ai processi fino all’11 maggio

Il decreto allarga anche lo stop ai procedimenti civili e penali pendenti presso tutti gli uffici giudiziari, fissato dal Cura Italia al 15 aprile, viene differito all’11...

Pastorano, il comitato di quartiere promuove la spesa solidale

La solidarietà non va in quarantena, tutt’altro. Nasce la spesa solidale nel quartiere collinare di Pastorano. Il comitato di...

Salerno, al via la consegna a domicilio dei buoni spesa

Sono cominciate le operazioni di consegna a domicilio dei buoni spesa previsti a sostegno delle persone e delle famiglie in gravissime condizioni economiche e sociali a causa...

Coldiretti: "Agevoliamo spostamenti operai e lavoro nelle aziende agricole". Prosegue la sanificazione di strade e piazze

Il presidente di Coldiretti Salerno Vito Busillo e il direttore Enzo Tropiano hanno incontrato questa mattina in videoconferenza il Prefetto di Salerno Francesco Russo per...

Linea d'ombra festeggia 25 anni con pubblicazioni speciali

Con il 2020 Linea d’Ombra Festival taglia l’importante traguardo dei 25 anni di storia. Un percorso lungo cinque lustri e con un albo d’oro di film vincitori...

Pasqua e Pasquetta, disposta la chiusura di supermercati e attività commerciali affini

“Ho firmato l’ordinanza n. 30, che contiene ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19″. Così il...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?