Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Ex granata, Francesco Agresta resta in Basilicata e riparte dal neopromosso Grumentum

08/07/2019

Dopo aver festeggiato la storica promozione in Lega Pro del Picerno di cui è stata colonna portante fino all'infortunio che ne ha compromesso quasi l'intera stagione passata, Francesco Agresta è pronto a ripartire. Il jolly originario di Ascea cresciuto nel settore giovanile della Salernitana con cui ha esordito in prima squadra prima di passare alla Paganese con il suo mentore Grassadonia, è da poche ore un nuovo tesserato del Grumentum Val d'Agri. La compagine lucana, dopo la sbalorditiva cavalcata in Eccellenza, ha resettato l'organico di base affidandosi a Carrera dietro la scrivania e Finamore in panchina con l'obiettivo di ben figurare anche nella quarta divisione nazionale. Una buona occasione per Agresta di tornare in auge come sa, a pochi giorni dal commovente addio al Picerno pubblicato sul suo profilo Facebook e di seguito riportato:

"È tempo di saluti. Come tutte le cose nella vita c'è un inizio e una fine. La mia l'avevo immaginata in maniera diversa. Speravo che questo giorno non arrivasse mai ma in fondo da un anno a questa parte l'ho sempre pensato e saputo. Purtroppo nel calcio non sempre va come si vuole e la riconoscenza non fa parte di questo mondo. Fin quando ho potuto ho lottato e dato tutto me stesso per questa maglia. Poi,sfortunatamente, quest'anno non sono riuscito a dare il meglio anche se nel mio piccolo ho dato un contributo importante alla causa. E di questo ne vado fiero e orgoglioso. Penso che in questa occasione sia assolutamente necessario esprimere da parte mia un ringraziamento particolare a tutto il popolo picernese che in questi anni mi ha dimostrato costantemente il suo affetto. Porterò per sempre nel cuore questo GRANDE paese che grazie a una SOCIETÀ ambiziosa è, ad oggi, conosciuto in tutta Italia. Il mio ringraziamento più importante va fatto ad una persona che ho conosciuto il primo giorno del mio arrivo a Picerno e al quale ci lega un'amicizia che va oltre il calcio. GRAZIE a te "mio capitano" Emanuele Esposito. Volevo potervi salutare ognuno di persona ma e' impossibile poterlo fare e approfitto dei social per potervi abbracciare tutti. Ogni qualvolta gli impegni me lo permetteranno verrò a salutare tutti perché gli affetti non si potranno mai dimenticare. Vado via calcisticamente ma un grande pezzo del mio cuore rimarrà sempre con voi.Non si può dimenticare un popolo come il vostro: pieno di correttezza, generosità , rispetto. Vi seguirò e farò il tifo per la vostra squadra ovunque io sia. A presto".

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Juniores Elite, tre su tre per il Salernum Baronissi: Oliva e Romano piegano il Costa d'Amalfi

Arriva il terzo successo di fila per la formazione Juniores Elite del Salernum Baronissi. I ragazzi ben diretti da Isidoro Izzo piegano all'inglese un osso duro quale il Costa...

Serie D, primo goal nella Premier dei dilettanti per il cilentano Vincenzo Romano

Arriva all'ottava giornata il meritato primo goal in stagione e contestualmente in Serie D per Vincenzo Romano. L'esterno offensivo classe 2001 che i marchigiani della...

Seconda Categoria, l'avversario s'infortuna e l'attaccante rinuncia al goal: inno al fair-play tra Siano e Guido Cuore di Rocca

La rivalità calcistica tra Roccapiemonte e Siano è storica. Ma, almeno per una volta, il calcio l'appiana all'insegna del fair-play. Nella prima giornata di...

Promozione, la Top 11 della settima giornata

Con il ritorno al successo di Calpazio e San Vito Positano si è chiusa la settima giornata del girone D del campionato di Promozione. Quasi giunti al giro di boa...

Un premio in memoria di Franco Corbisiero-Insegnante e poeta

Un maestro colto e cristiano, un poeta delicato e discreto da riscoprireattraverso un premio letterario. Tale era Franco Corbisiero, nato a Torello diMercato S. Severino nel...

Incidente in scooter, il giovane tifoso granata non ce l'ha fatta

Non ce l'ha, purtroppo, fatta Antonio L., giovanissimo salernitano coinvolto nell'incidente di qualche giorno fa tra Vietri e Cava. La notizia del loro incidente ha scosso...

Promozione, Calpazio-Sarnese 2-1. Marrocco castiga i falchetti sul gong

Una Sarnese bella, ma inconcludente perde sul filo di lana per 2-1 la gara con la Calpazio. L’ultimo contropiede è fatale ai granata che, ancor prima, avevano...

Seconda Categoria, debutto vincente per la Longobarda: i biancorossi piegano il Bracigliano nel finale

Cuore Longobarda al "Bolognese" alla prima di campionato contro un ostico Bracigliano che ha venduto cara la pelle. Subito Varriale e Sorrentino vanno vicinissimi al gol, ma gol...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?