Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Seconda Categoria, il Castelvernieri punta al ripescaggio con tante novità: Coppola nuovo allenatore

25/06/2019

Dopo una stagione fallimentare il Castelvernieri è pronto a ripartire. A guidare la compagine salernitano-picentina sarà Alessandro Coppola che potrà contare in primis su capitan De Martino, Barra ed il primo acquisto Michele Sorgente. Il giovane trainer, con un passato allo Sporting Pontecagnano, ha accettato l'offerta del presidente Raffaele Ciancio. Ecco le sue prime dichiarazioni da allenatore del Vernieri: "Sono contento di essere qui e di sposare questo nuovo progetto ambizioso e vincente ma allo stesso tempo difficile perché il calcio non è una scienza esatta dato che ogni partita è una storia a sé. Detto questo, ringrazio il presidente per l'opportunità datami; qui si gioca per un fine nobile cioè per la memoria di un ragazzo prematuramente scomparso (Fabio Rinaldi, ndr). Ringrazio inoltre lo Sporting per l'esperienza accumulata e i due mister Raffaele Erra e Giampaolo Parisi, ai quali ho fatto il secondo, e che mi hanno insegnato tanto. Speriamo solo di non sbagliare la scelta degli uomini perché chi verrà giocherà per Fabio." Il presidente Raffaele Ciancio inoltre dichiara: "Sono contento di affidare la panchina ad un giovane come Coppola con già alle spalle alcune esperienze. L'uomo giusto da cui ripartire per un nuovo progetto ambizioso e vincente."

Sempre da Pontecagnano arriva il segretario Elio Bruni: "Sono contento di essere qui e di seguire il mister in questa avventura dato che il nostro rapporto è anche extracalcistico. Sono inoltre orgoglioso di fare parte di una squadra nata per tenere viva la memoria di un ragazzo scomparso prematuramente per cui in questa squadra non dovrà mancare il rispetto per le persone; cercherò inoltre di far prevalere, insieme al mister, il concetto che la squadra viene prima del singolo. Non vedo l'ora che inizi questa stagione sportiva, speriamo di fare bene".

In società anche Giulio Bisogno: "Da oggi farò parte di questa magnifica squadra nata per un nobile scopo, sono grato al Presidente per avermi affidato questo ruolo anche se è la prima esperienza di questo tipo. Lo considero un capitolo importante della mia vita professionale poiché è un incarico prestigioso e ricco di responsabilità, ma non mi spavento. Cercherò inoltre di dare il meglio di me alla squadra e di non deludere nessuno. Iniziamo questo percorso che deve essere vincente e sono sicuro che con mister Coppola sarà così".

Confermata la carica di presidente onorario a Sergio Rinaldi che commenta così: "Ringrazio il presidente Ciancio che come ogni anno permette alla squadra di partecipare al campionato. Al CastelVernieri sono molto legato dato che militava una parte di me che ora non c'è più ovvero mio fratello Fabio, voglio poi ringraziare anche il capitano Alfonso De Martino che ormai fa parte della mia famiglia dato la sua stretta amicizia con mio fratello ed infatti ogni anno si impegna al massimo per portare in alto il suo ricordo. Voglio rinnovare un grosso in bocca al lupo a tutta la famiglia CastelVernieri e che sia un anno pieni di soddisfazioni nel ricordo di Fabio".

Ufficio Stampa - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Juniores Elite, tre su tre per il Salernum Baronissi: Oliva e Romano piegano il Costa d'Amalfi

Arriva il terzo successo di fila per la formazione Juniores Elite del Salernum Baronissi. I ragazzi ben diretti da Isidoro Izzo piegano all'inglese un osso duro quale il Costa...

Serie D, primo goal nella Premier dei dilettanti per il cilentano Vincenzo Romano

Arriva all'ottava giornata il meritato primo goal in stagione e contestualmente in Serie D per Vincenzo Romano. L'esterno offensivo classe 2001 che i marchigiani della...

Seconda Categoria, l'avversario s'infortuna e l'attaccante rinuncia al goal: inno al fair-play tra Siano e Guido Cuore di Rocca

La rivalità calcistica tra Roccapiemonte e Siano è storica. Ma, almeno per una volta, il calcio l'appiana all'insegna del fair-play. Nella prima giornata di...

Promozione, la Top 11 della settima giornata

Con il ritorno al successo di Calpazio e San Vito Positano si è chiusa la settima giornata del girone D del campionato di Promozione. Quasi giunti al giro di boa...

Un premio in memoria di Franco Corbisiero-Insegnante e poeta

Un maestro colto e cristiano, un poeta delicato e discreto da riscoprireattraverso un premio letterario. Tale era Franco Corbisiero, nato a Torello diMercato S. Severino nel...

Incidente in scooter, il giovane tifoso granata non ce l'ha fatta

Non ce l'ha, purtroppo, fatta Antonio L., giovanissimo salernitano coinvolto nell'incidente di qualche giorno fa tra Vietri e Cava. La notizia del loro incidente ha scosso...

Promozione, Calpazio-Sarnese 2-1. Marrocco castiga i falchetti sul gong

Una Sarnese bella, ma inconcludente perde sul filo di lana per 2-1 la gara con la Calpazio. L’ultimo contropiede è fatale ai granata che, ancor prima, avevano...

Seconda Categoria, debutto vincente per la Longobarda: i biancorossi piegano il Bracigliano nel finale

Cuore Longobarda al "Bolognese" alla prima di campionato contro un ostico Bracigliano che ha venduto cara la pelle. Subito Varriale e Sorrentino vanno vicinissimi al gol, ma gol...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?