Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

James Hook - Il pirata che navigò in cielo, in libreria il primo romanzo del giovane salernitano Mario Petillo

24/06/2019

Vi siete mai chiesti come Capitan Uncino sia arrivato all’Isola che non C’è? È in libreria “James Hook – Il pirata che navigò in cielo”, il romanzo d’esordio del giornalista Mario Petillo pubblicato dalla casa editrice Scatole Parlanti (collana Mondi, pp. 200, euro 15). 

Protagonista del libro è James M. Turner, meglio noto come Capitan Hook, il leggendario pirata che da più di un secolo fa sognare i lettori. Petillo nel suo romanzo cambia la prospettiva degli eventi, fornendoci dei dettagli importanti sulla vita del capitano della Jolly Roger. È davvero lui il “cattivo” oppure le sue azioni hanno motivazioni particolari? E chi è davvero Peter Pan, leader indiscusso di Neverland?

Per scoprirlo non resta che ripercorrere le origini dell’unico uomo che ha saputo tenere testa a Barbanera, scoprendo che nel suo cuore hanno albergato sentimenti contrastanti, compromessi troppo presto dagli eventi di un’esistenza difficile. Tra l’Inghilterra di inizio Settecento, gli oceani e le sponde di un’isola incantata, il mito di James Hook, a distanza di tanti anni, è ancora in grado di riservare delle sorprese. Il romanzo unisce il fantastico allo storico, ripercorrendo gli eventi che hanno visto protagonista Barbanera e la sua ciurma, fino a fornirci una finestra su quella che è stata l’infanzia di James, tra il college di Eton e le strade di Crowthorne, senza dimenticare chi gli è stato accanto per tutta la vita, da Spugna a Starkey.

«Per tanti anni» scrive Petillo «ci siamo identificati in Peter Pan, l'eroe positivo che non voleva mai mollare la sua giovinezza, che ambiva a restare un fanciullo per tutta la vita. Ma non abbiamo considerato la figura di James Hook, non ci siamo mai soffermati sul domandarci quali fossero i motivi dietro il suo odio nei confronti di Peter Pan. Tutti noi abbiamo perso qualcosa, così come il giovane James, che ha dovuto rinunciare a tutto, nella sua vita. Lui era uno di noi. Per questo la sua figura andava riabilitata agli occhi del pubblico. Spero di avercela fatta, perché dopotutto il mio obiettivo è sempre e solo ristabilire l'ordine con l'immaginazione, infondere speranza. La speranza che un giorno James Hook possa riavere ciò che gli è stato tolto».

Mario Petillo è nato nel 1990 a Salerno e vive a Milano. Storyteller e sceneggiatore, ha lavorato per dieci anni come giornalista nel settore dei videogiochi, del cinema e del calcio. Ha scritto e diretto il cortometraggio “Le coppie hanno i baci contati” (2014), realizzato video virali sul calcio ed è stato finalista al “Premio Solinas” con la web serie “02.37” (2015). Lavora in un’agenzia di comunicazione e ricopre il ruolo di ufficio stampa e social media manager per diversi brand internazionali.

 

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Presentazione società di revisione “Imperium Audit S. p. A.”

Si terrà sabato 23 novembre alle ore 10:00, presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Sant’Agostino, in via Roma, a Salerno, la presentazione della...

Il valore dell’innovazione nella cultura aziendale: un nuovo modo di fare impresa

Si terrà martedì 26 novembre il seminario “Formazione innovazione e clima aziendale: quali misure a sostegno della competitività aziendale”...

Convegno Nazionale e Gala Premio Madss

Fabiana Camuso (sx) ed Annamaria Salzano (dx) organizzatrici Madss
 
Convegno Nazionale e Gala Premio Madss
Medicina Arte Danza Spettacolo Scienza VI edizione
Sabato 23...

Al via il campionato femminile provinciale PGS/UISP

Sabato 16 novembre è ufficialmente iniziato il campionato femminile provinciale PGS/ UISP che si giocherà tra Avellino e Salerno. Le squadre partecipanti...

Esce “Abitare la parola”, antologia dei poeti nati negli anni Novanta.

Una antologia sulla poesia italiana degli autori nati negli anni '90 voluta dalla rivista Atelier che da 25 anni lavora sulle ultime generazioni e che già ha negli anni...

Olympic Salerno, l'Under 17 ancora in rodaggio. Rossi: "Lavoro premierà nel tempo"

Ancora una trasferta amara per l'Under 17 provinciale dell'Olympic Salerno. I ragazzi di Paolo Rossi cedono alla capolista Indomita in quel di S.Arsenio, cedendo ai valdianesi...

Promozione, divorzio anticipato tra Bruno Maresca e il Solofra: il fantasista sul mercato

Finisce anzitempo il matrimonio tra Bruno Maresca e il Solofra. Il fantasista salernitano, arrivato la scorsa estate, saluta i conciari dopo qualche mese a causa del pochissimo...

Prima Categoria, l'Atletico Faiano si consolida in zona play-off grazie ad una difesa di ferro. Cuccurullo: "Merito del collettivo"

di Antonio Mandia
E' sono sei! Per la sesta volta su sette match fin qui disputati l'Atletico Faiano esce dal campo senza subire reti. Gran merito va ascritto sicuramente al...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?