Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

L'INTERVISTA Ciccio Messina: "Cerco una nuova scommessa da vincere, San Tommaso resterà sempre casa mia"

11/06/2019

Da sogno a solida realtà. Ormai del miracolo San Tommaso si è detto e parlato ovunque e le immagini indelebili, le emozioni del mese di Aprile lasciano pian piano spazio alla programmazione per il futuro. Un futuro che vedrà il sodalizio avellinese e l'artefice della promozione in D, mister Ciccio Messina, separati solo sulla carta e dalla categoria: "Sarò sempre grato alla società con cui conservo un rapporto di stima e di amicizia a prescindere dal lato prettamente calcistico - ha spiegato ai nostri microfoni il tecnico ed ex calciatore tra le altre di Licata, Avellino, Campobasso, Marsala, Baronissi e Due Principati - Purtroppo io ed il mio gruppo di calciatori abbiamo dovuto declinare a malincuore la riconferma per prioritari motivi lavorativi: affrontare trasferte magari in Sicilia o addirittura in Sardegna come capitato all'Avellino quest'anno ci sarebbe stato impossibile. La famiglia Cucciniello mi ha proposto di restare anche in altre vesti ma io sono un uomo di campo, voglio vivere la quotidianità della squadra e non riuscirei a stare dietro le quinte. Naturalmente sarò sempre a loro disposizione anche per un semplice consiglio, per poter rendermi utile anche a "distanza" qualora ne avessero bisogno".

Già diverse le proposte pervenute a Messina ed al suo plotone di calciatori, formato principlamente sul blocco dei salernitani (i vari Liguori, Avallone, Trimarco, Arzeo, Rapolo e così via): "Cerco e cerchiamo tutti insieme una nuova scommessa da vincere per portare avanti questo discorso "familiare" che va avanti ormai da 4-5 anni - prosegue Messina - Ci sono stati diversi pour parler sia nell'avellinese che altrove: spostarsi però fuori dai confini regionali, per gli stessi motivi che ci impediscono di restare a San Tommaso, sarebbe per noi difficoltoso. Non nego che mi farebbe piacere affrontare un discorso serio e programmatico anche nel salernitano. Entro i primi di Luglio se non prima cerchiamo di avere il responso per gettare le basi ad una nuova stagione ed integrare il gruppo portante con under ed altri elementi eventualmente da valorizzare".

Riavvolgendo il nastro, è ancora forte l'emozione per la vittoria del campionato d'Eccellenza: "Partivamo con l'obiettivo di un'annata tranquilla, nessuno si aspettava sarebbe finita così. A Dicembre abbiamo preso consapevolezza di poter competere per il vertice fino alla fine ma a 5-6 giornate dal termine puntavamo ancora a raggiungere solo il miglior piazzamento possibile in ottica play-off. Poi è successo quello che è successo, siamo davvero orgogliosi per aver scritto questa piccola-grande pagina di storia". 

 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Serie D, il Portici esonera Chianese: quando i progetti vengono bruciati per la smania di risultati

La SSD PORTICI 1906, comunica di aver sollevato dall’incarico di Responsabile Tecnico della Prima Squadra, il Signor Mauro Chianese. Il club intende ringraziare il Signor...

Presentata la mostra di Van Gogh al complesso monumentale di Santa Sofia

Arriva a Salerno, nel complesso monumentale di Santa Sofia in piazza Abate Conforti, l’ “esperienza” che ha commosso il mondo, la mostra che unisce il piacere...

Campi in gestione a società ed associazioni per la riqualificazione: pubblicato il bando

Sono nove, in totale, gli impianti sportivi presenti sul territorio della città di Salerno e che richiedono interventi di riqualificazione ed ammodernamento per...

Tragedia alla Cittadella Giudiziaria, medico muore in biblioteca

Tragedia in mattinata all’interno della Cittadella Giudiziaria. Un uomo, medico 69enne, è stato stroncato da un arresto cardiocircolatorio, a nulla è servito...

Coppa Promozione, il punto: il San Marzano agguanta il Positano

Quattro compagini salernitane rimaste ancora in corsa nella Coppa Campania dedicata alle compagini di Promozione. A Montepertuso il San Vito Positano sblocca il punteggio a...

Coppa Promozione, Salernum Baronissi-Centro Storico Salerno 0-2. I granata vendicano il ko in campionato

Immediato riscatto, contro lo stesso avversario, del Centro Storico Salerno e prima vittoria alla guida del club di patron Avino per mister Esposito. I granata si aggiudicano il...

Convegno "La sfida educativa". una riflessione sull'era dei social".

 Il Convegno “La sfida educativa". Essere comunità nell’era del social web”, si svolgerà in data 15 novembre 2019 presso la Chiesa Volto...

Multipiano al porto, Dante Santoro lancia il "Patto per il porto": <<Fase nuova per sbloccare l'opera>>

 
Il consigliere comunale e provinciale Dante Santoro, dopo avere portato all' ordine del giorno del consiglio comunale il tema del multipiano per scarico di merci ed auto...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?