Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Morto ad Eboli il tifoso pugliese sentitosi male nell'intervallo di Agropoli-Brindisi

10/06/2019

Non ce l’ha fatta l’anziano tifoso del Brindisi colto da malore allo stadio di Agropoli, durante l’intervallo della finale playoff per la promozione in Serie D. Franco Bottiglieri, 70 anni, si è spento presso ospedale di Eboli, dove era giunto in condizioni disperate nel tardo pomeriggio di domenica (9 giugno). Originario di Brindisi, Bottiglieri fin da bambino si era trasferito a Torre del Greco (Napoli), ma anche a centinaia di chilometri di distanza dalla sua città, seguiva il Brindisi con fede incrollabile. Bottiglieri si trovava nel settore ospiti del “Guariglia” di Agropoli con i compagni di mille trasferte in giro per l’Italia, in mezzo a oltre 500 brindisini. Il caldo, con una temperatura intorno ai 30 gradi, era asfissiante. Il dramma si verifica intorno alle ore 16,40. Le squadre sono appena rientrate negli spogliatoi, dopo la fine del primo tempo di una partita combattutissima e carica di tensione, data l’importanza della posta in palio. Bottiglieri si accascia sui gradoni. I tifosi che assistono alla scena subito si sbracciano per chiedere l’intervento dei soccorritori. Alcuni di loro gli prestano i primi soccorsi, praticandogli un massaggio cardiaco. Arriva dopo qualche minuto un’ambulanza, seguita da una seconda ambulanza con personale specializzato nella rianimazione. I soccorritori, muniti di defibrilltore, tentano di far ripartire il cuore. Quegli attimi concitati vengono vissuti con profonda angoscia anche dai tifosi locali. A un certo punto l’anziano dà segni di ripresa e fra gli applausi viene trasportato in ambulanza verso l’ospedale di Eboli. Ma in serata, purtroppo, le sue condizioni peggiorano. Al capezzale si reca il figlio Gennaro, che dal padre aveva ereditato la passione viscerale per i colori biancazzurri. Poco dopo, mentre in città si respira un clima di festa, Franco spira. La domenica precedente (2 giugno) il pensionato era presente sugli spalti dello stadio Fanuzzi, per assistere alla gara d’andata della finale. Per nulla al mondo si sarebbe perso la sfida di ritorno. Ieri mattina si è messo in treno per raggiungere Agropoli. Il caldo afoso non lo ha fermato. Il ritorno in Serie D dopo quattro anni di Purgatorio nei bassifondi del calcio dilettantistico era un appuntamento al quale non poteva rinunciare. Prima della partita, ha riabbracciato gli amici di vecchia data con cui condivideva la lunga “militanza” biancazzurra. Poi, davanti agli occhi di quegli stessi amici, la tragedia: un dramma che fa passare in secondo piano la gioia per la promozione, perchè Franco era conosciutissimo fra i tifosi che da decenni macinano chilometri al seguito del Brindisi. 

FONTE: Brindisi Report

Redazione Sport - Cronaca - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Summer Cup Over 35, la terza giornata incorona gli Ingegneri Salerno

di Enzo Graziano
Termina la terza giornata della Summer Cup Niké Over 35. Dopo l’esordio vincente gli Ingegneri Salerno non si fermano e riescono ad imporsi per 3...

Spaventoso incidente al viadotto Gatto, tragedia sfiorata

Brutto incidente questa sera lungo il viadotto Gatto. Per cause ancora non chiare, un’auto proveniente dalla zona Porto si è andata a scontrare frontalmente con un...

Salerno Guiscards, altra novità alle porte: parte l'allestimento della formazione Juniores

di Giuseppe Vitolo
Un ulteriore salto di qualità per l’innovativa e instancabile Polisportiva presieduta da Pino D’Andrea: un progetto che si conferma in...

Il 2 Luglio alla Feltrinelli la presentazione de "La danza del delfino", l'ultimo romanzo di Armando Guarino

Si terrà martedì 2 Luglio a partire dalle 19 presso la libreria Feltrinelli di Corso Vittorio Emanuele a Salerno la presentazione dell'ultima fatica letteraria di...

Santa Teresa Beach Soccer: il nuovo e brioso promo dei VillaPerBene

Santa Teresa Beach Soccer ai nastri di partenza.L'inaugurazione del torneo è ormai prossima: le danze si aprono domenica 30 giugno alle 18.00 e per promuovere la...

Seconda Categoria, il Castelvernieri punta al ripescaggio con tante novità: Coppola nuovo allenatore

Dopo una stagione fallimentare il Castelvernieri è pronto a ripartire. A guidare la compagine salernitano-picentina sarà Alessandro Coppola che potrà...

Prima Categoria, la Pro Sangiorgese si muove per prima: due conferme, un ritorno e due big in arrivo

Il 1 Luglio partirà ufficialmente la nuova stagione ma la Pro Sangiorgese getta con ampio anticipo le basi per una stagione da protagonista.  La prima conferma per...

Pallamano, la stagione si conclude con le finali giovanili: Pdo di bronzo nell'Under 17 femminile

Conversano e Cassano Magnago, quest’ultima da padrona di casa, si aggiudicano lo Scudetto della categoria U17, rispettivamente al femminile e al maschile. Pomeriggio di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?