Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Terza Categoria, il Vietri Raito festeggia in anticipo. Liguori: "La forza del gruppo ingrediente principale del successo"

14/05/2019

Dopo il platonico titolo d'inverno, arriva anche quello d'estate. Quello più importante, la vittoria del campionato. E' festa anticipata per il Vietri Raito che ha chiuso davanti a tutti il girone più competitivo e tecnicamente livellato della Terza Categoria salernitana, il raggruppamento B. Dopo un anno in esilio nell'area nord della provincia conclusasi con un buon piazzamento a ridosso della zona play-off, il team costiero ha prima preso le misure poi inanellato un'impressionate striscia di risultati utili positivi dalla quarta alla diciottesima giornata che hanno fatto la differenza nel computo finale. "Siamo giovani, ragazzi del posto cresciuti insieme con un pallone tra i piedi - ha commentato ai nostri microfoni capitan Pierpaolo Liguori, il De Rossi vietrese - Sognavamo prima o poi di toglierci qualche soddisfazione, la categoria non conta. Ormai assistiamo sempre più frequentemente a scandali, farse e così via e vincere un campionato di Terza vale per noi come aver vinto la Champions. Quest'anno, poi, a Vietri festeggeremo doppiamente visto che buona parte del gruppo Sporting Audax è del nostro comune". Una cavalcata segnata da elementi indissolubili: "All'insegna dei valori, della passione e soprattutto dell'amicizia: siamo un gruppo unito sul serio e grazie a questa compattezza abbiamo conquistato la vittoria - ha proseguito Liguori. Non è stato un campionato facile, con tante squadre infarcite di giovani ed elementi scesi da categorie superiori, grazie alla dedizione di tutti e al lavoro di squadra siamo riusciti a spuntarla al cospetto di davvero diverse formazioni forti. Questo avvalora ancora di più il nostro successo".

Premiato dunque il giusto mix tra giovanissimi di talento meritevoli di miglior sorte come Visone e Santucci o quelli che hanno dato il loro contributo senza mai una parola fuori posto come Borriello, il peso della generazione a cavallo tra la fine degli anni '80 e i primi anni '90 come il capitano ed i vari Tedesco, Annunziato, Volpe, D'Arienzo e così via e il carisma degli evergreen Savastano e Gambardella, autore del decisivo goal in casa dei Guiscards. 

Naturalmente fondamentale anche l'unione tra la componente societaria e quella tecnica: "Dedico questo campionato a me e a mister Carmine Matonte - ha spiegato il ds Gianni Avallone - Siamo insieme da quattro anni, abbiamo costruito e forgiato con lungimiranza questo fantastico gruppo. Sentiamo nostra questa vittoria, mi preme elogiare tutti quelli che hanno lavorato direttamente o indirettamente per aiutarci a tagliare questo traguardo per una realtà storica per Salerno e la costiera: il presidene Matteo Memoli con la figlia Manuela, Alfonso D'Arienzo, Giovanni Di Mauro, Federico Quatrano. Una dedica speciale voglio farla, invece, al compianto massaggiatore Sabatino Mele, un'istituzione per il calcio a Vietri e non solo".

I PROTAGONISTI: Valerio De Luca, Alberto Gigante (P), Mirko Tedesco, Vincenzo Volpe, Francesco Volpe, Massimiliano Savastano, Luigi D'Elia, Pierpaolo Santucci, Pierpaolo Liguori, Gianluca Annunziato, Antonio Visone, Antonio D'Arienzo, Giuseppe D'Arienzo, Vincenzo Gregorio, Simone Mosella, Antonino Coco, Gianluca Ronca, Guido Volpe, Domenico Cardamone, Giuseppe Porcelli, Giovanni Gambardella, Pierangelo Trezza, Vincenzo Forte, Vincenzo Diodato, Davide Peluso, Benito Borriello.

 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salerno Guiscards, Nino Belmonte entra nello staff tecnico

di Giuseppe Vitolo
Nell’ottica di un progetto sempre più definito e amalgamato, può definirsi in progress la costituzione di un settore giovanile...

Gianni Novella vince la sua battaglia: "Ora sorrido io... maledetto. Bentornata vita"

Gianni Novella ha vinto la sua battaglia. Dopo un anno e mezzo di lotta contro un destino che già troppe volte si era accanito contro di lui portandogli via le persone...

Alla XXI edizione del Premio Charlot "Campania that's amore"

PREMIO CHARLOTXXXI EDIZIONECAMPANIA THAT’S’AMORE
Manca meno di una settimana per il taglio del nastro della trentunesima edizione del Premio Charlot, e...

Promozione, altri tre rinnovi per lo Sporting Pontecagnano: con i fratelli Mazza c'è Ceresoli

La Società A.S.D. Sporting Pontecagnano è lieta di comunicare la riconferma del portiere classe ’87 Alfonso Mazza per la stagione sportiva 2019/2020....

Gusto Italiano sbarca a Maiori Per quattro giorni la cittadina Costiera sarà la capitale dell’enogastronomia

Gusto Italiano sbarca a Maiori
Per quattro  giorni la cittadina Costiera sarà la capitale dell’enogastronomia
 
Per quattro giorni Maiori si...

Martedì 16 luglio h. 21 il "Martucci Jazz Ensemble", diretto dal M° Marco Zurzolo a "Vietri in Scena" - Ingresso gratuito

Martedì 16 Luglio sarà il Martucci Jazz Ensemble, diretto dal M° Marco Zurzolo, ad esibirsi per il secondo appuntamento della rassegna "Vietri in Scena",...

Dee Dee Bridgewater in "J'ai Deux Amours" all'Arena del Fuenti giovedì 18 luglio ore 21:00

Terzo appuntamento con la musica all'Arena del Fuenti di Vietri sul Mare nell'ambito della rassegna "Passaggio a Sud-Ovest", che ha la direzione artistica di Peppe Servillo e...

Calcio, solidarietà e aggregazione: la Longobarda spegne le sue prime 13 candeline

Oggi la Longobarda Salerno festeggia i suoi primi 13 anni di attività. Sono stati anni conditi di gioia, divertimento, risate, delusioni, solidarietà,...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?