Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Serie B, arriva la sentenza: Palermo retrocesso d'ufficio in C

13/05/2019

La sentenza è arrivata. Palermo retrocesso all’ultimo posto della classifica del campionato di serie B appena concluso e quindi in serie C. E’ questa la sentenza del tribunale federale nazionale della Figc sull'illecito amministrativo contestato dalla Procura alla società siciliana. Il tribunale ha invece dichiarato inammissibile il deferimento nei confronti dell’ex presidente Zamparini

Accolte anche le richieste della Procura per Giovanni Giammarva, all’epoca presidente del Palermo, e Anastasio Morosi, a cui è stata inflitta un’inibizione rispettivamente di due e cinque anni. Inammissibile, invece, il deferimento nei confronti dell’ex patron Maurizio Zamparini.

 "Il Collegio - si legge nel dispositivo - ritiene che il quadro emerso dalle vicende sopra descritte appare in tutta la sua gravità, idoneo a porre in evidenza il compimento di una sistematica attività volta ad eludere i principi di sana gestione finanziaria e volta a rappresentare in maniera non fedele alla realtà lo stato di salute della società deferita. A fronte di tali circostanze, è derivato il compimento di attività chiaramente elusive, idonee a non fotografare la reale situazione della società, proseguite ininterrottamente dal 2015 al 2018 e aventi il loro apice relativamente al bilancio al 30 giugno 2016 le cui alterazioni, per quanto risulta dagli atti oggetto del giudizio, hanno consentito di conseguire l’iscrizione al campionato di calcio 2017/2018. A fronte, pertanto, delle riconosciute responsabilità degli odierni deferiti ed in ragione della gravità degli illeciti, il Tribunale ritiene di accogliere le richieste formulate dalla Procura Federale".

Il collegio presieduto da Cesare Mastrocola si è pronunciato in merito alle accuse di falso in bilancio su quattro esercizi. La richiesta del procuratore federale Pecoraro era appunto quella del Palermo in ultima posizione e dunque Serie C.

Per l’ex patron Zamparini e per l’allora presidente del Collegio sindacale Morosi erano stati chiesti cinque anni di inibizione e la preclusione da incarichi federali, per l'ex presidente Giammarva due anni di inibizione.

Il Palermo rispondeva di responsabilità oggettiva e diretta dei capi di incolpazione elencati nel deferimento del procuratore Pecoraro e dell'aggiunto Chiné, con un'accusa di illecito amministrativo legata all'operazione Mepal-Alyssa. La Procura federale aveva contestato infatti la fittizietà della plusvalenza realizzata tramite la cessione del marchio, sul filone dell'inchiesta già condotta dalla Procura di Palermo. Entro due giorni le parti (tra cui il Benevento, ammesso come terzo interessato) potranno fare ricorso in Corte d'appello, con un altro giudizio atteso in una decina di giorni.  Inevitabile, dunque, lo slittamento dei play-off di almeno una settimana.  Con una partita che davvero potrebbe essere solo all'inizio.

FONTE: Il Giornale di Sicilia

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salerno Guiscards, Nino Belmonte entra nello staff tecnico

di Giuseppe Vitolo
Nell’ottica di un progetto sempre più definito e amalgamato, può definirsi in progress la costituzione di un settore giovanile...

Gianni Novella vince la sua battaglia: "Ora sorrido io... maledetto. Bentornata vita"

Gianni Novella ha vinto la sua battaglia. Dopo un anno e mezzo di lotta contro un destino che già troppe volte si era accanito contro di lui portandogli via le persone...

Alla XXI edizione del Premio Charlot "Campania that's amore"

PREMIO CHARLOTXXXI EDIZIONECAMPANIA THAT’S’AMORE
Manca meno di una settimana per il taglio del nastro della trentunesima edizione del Premio Charlot, e...

Promozione, altri tre rinnovi per lo Sporting Pontecagnano: con i fratelli Mazza c'è Ceresoli

La Società A.S.D. Sporting Pontecagnano è lieta di comunicare la riconferma del portiere classe ’87 Alfonso Mazza per la stagione sportiva 2019/2020....

Gusto Italiano sbarca a Maiori Per quattro giorni la cittadina Costiera sarà la capitale dell’enogastronomia

Gusto Italiano sbarca a Maiori
Per quattro  giorni la cittadina Costiera sarà la capitale dell’enogastronomia
 
Per quattro giorni Maiori si...

Martedì 16 luglio h. 21 il "Martucci Jazz Ensemble", diretto dal M° Marco Zurzolo a "Vietri in Scena" - Ingresso gratuito

Martedì 16 Luglio sarà il Martucci Jazz Ensemble, diretto dal M° Marco Zurzolo, ad esibirsi per il secondo appuntamento della rassegna "Vietri in Scena",...

Dee Dee Bridgewater in "J'ai Deux Amours" all'Arena del Fuenti giovedì 18 luglio ore 21:00

Terzo appuntamento con la musica all'Arena del Fuenti di Vietri sul Mare nell'ambito della rassegna "Passaggio a Sud-Ovest", che ha la direzione artistica di Peppe Servillo e...

Calcio, solidarietà e aggregazione: la Longobarda spegne le sue prime 13 candeline

Oggi la Longobarda Salerno festeggia i suoi primi 13 anni di attività. Sono stati anni conditi di gioia, divertimento, risate, delusioni, solidarietà,...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?