Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Serie D, il Picerno scrive la storia col... giallo. Il Bari dell'ex granata Neglia torna subito tra i pro

18/04/2019

Impresa storica del Picerno che per la prima volta si affaccia ad un campionato professionistico. I lucani di mister Giacomarro, del cilentano ex Salernitana Francesco Agresta e del buccinese Sabatino Lordi fanno festa grazie al pari a reti bianche col Taranto. Ma tra il sogno e la realtà incombe l'ascia del giudice sportivo: il sodalizio pugliese, infatti, inoltrerà ricorso per quanto avvenuto all'intervallo. La dinamica dei fatti è poco chiara ma secondo una sommaria ricostruzione tre calciatori rossoblu tra cui l'ex Sarnese Favetta sarebbero stati aggrediti nel rientrare negli spogliatoi al termine dei primi 45'. Tra un tempo e l'altro i calciatori Favetta, Manzo e Croce sarebbero stati accerchiati da un addetto alla sicurezza locale che con un tirapugni avrebbe colpito i tre che sono stati trasportati in ospedale per essere sottoposti ad accertamenti. Croce, inoltre, essendosi difeso è stato espulso ed ha lasciato la squadra in inferiorità numerica.  Pare che il commissario di campo, su invito del team allenato da Gigi Panarelli, avesse chiesto la sospensione della gara, salvo poi acconsentire che il gioco riprendesse dopo poco più di venti minuti. Ferma la reazione del sodalizio di casa: "In riferimento alle notizie che stanno circolando in queste ore, la società rende noto quanto segue: alla fine del primo tempo davanti agli spogliatoi il calciatore del Picerno, Simone D’Alessandro, è stato colpito senza un motivo dal calciatore del Taranto, Antonio Croce. Il tutto sotto gli occhi del direttore di gara, che ha espulso il calciatore del Taranto. Da qui si è creato un capannello di persone e la società non è a conoscenza di aggressioni o di tutto quanto in queste ore sta circolando. Picerno, da sempre, si è distinta per serietà, rispetto, ospitalità e grande disponibilità, sin dalla nascita di questa Società. Respingiamo ogni tentativo di infangare questa comunità e Società e ci godiamo un momento storico per tutti". Risultato non omologato e festa finale per l'intera comunità picernese rinviata". Sul campo, comunque, è apoteosi per la squadra che annovera tra le sue fila anche gli ex Nocerina Vanacore e Fiumara nonchè la stella Emanuele Santaniello, partito dalle esperienze con Paganese, Sapri e Cavese. 

E' festa grande, invece, a Bari. Il rigore di Simeri nella trasferta sul campo del Troina consegna ufficialmente ai galletti di De Laurentiis la promozione in C. Tra i grandi artefici Samuele Neglia, prodotto del vivaio della Salernitana e sceso di categoria per riconquistare palcoscenici degni della piazza che si è trovato a rappresentare. Il torinese trapiantato nel Cilento, pupillo di Grassadonia e protagonista degli ultimi anni di gloria delle giovanili granata con i vari Orlando, Altobello, Pepe e Siano, ha siglato anche nove reti condite da tre assist.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

I falchi dell'opposizione Isabella Mangino ed Ernesto Sica di nuovo all'attacco

I consiglieri comunali Isabella Mangino (Indipendente) ed Ernesto Sica (Lega) disertano il consiglio comunale in programma per oggi alle ore 19.In mattinata i due consiglieri...

Terza Categoria, un punto di penalizzazione al Montecorvino: cambia la griglia play-off del girone B

Cambia la griglia play-off del girone B di Terza Categoria. Il Montecorvino Pugliano passa da terzo a quinto con annesso peggior piazzamento negli scontri diretti con la...

Olympic Salerno, pari a reti bianche per l'Under 16. Under 14 in attesa dei play-off

Sofferto pari a reti bianche per l'Under 16 dell'Olympic Salerno che sul vetusto terreno di gioco di Lavorate, impatta con la Sarnese. Un risultato comunque importante al...

Polisportiva Baronissi, dopo il double della prima squadra è l'Under 15 a mietere successi

Dopo aver trionfato nell'ambito e prestigioso Torneo Internazionale di Agropoli un mese fa battendo in serie Agropoli, Santa Maria, Boreale Don Orione Roma, Vibonese e Matera,...

Michael Wladowski chiude Piano Solo CHIESA DI SAN GIORGIO SALERNO venerdì 24 maggio ore 19

Gran finale, venerdì 24 maggio, alle ore 19,con il solista polacco, Michael Wladkowski, per la XII edizione del Festival Internazionale Piano Solo, firmato da Paolo...

Valentino Mazzola, Turco saluta dopo oltre 330 panchine: "Resterò con altri incarichi"

Dopo più di 330 panchine con la Valentino Mazzola mister Mariano Turco ha deciso di passare la mano. In piena sintonia con la Societa' il tecnico salernitano restera' nei...

Seconda Categoria, la Prepezzanese mette la ciliegina ai primi 50 anni di storia: "Annata esaltante, promozione per la nostra gente"

La piccola cittadina di Giffoni Sei Casali assoluta protagonista nella stagione sportiva 2018/19 del calcio dilettantistico salernitano. Un’annata da ricordare e che...

La cantera della Nocerina beneficia del lavoro di mister Coscarelli: le rappresentative pescano dalla Juniores rossonera

Artefice ed autentico leader del gruppo Allievi che lo scorso anno ha riportato il Torneo delle Province (quest'anno vergognosamente non fatto disputare) a Salerno, mister...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?