Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Eccellenza, il punto finale: tre salernitane ai play-off, quattro ai play-out. L'ex granata Fava porta il Giugliano allo spareggio per la D

07/04/2019

Chiusa prima di Pasqua anche la regular season del massimo campionato dilettantistico regionale. Nel girone B di Eccellenza ha trionfato con un turno d'anticipo il San Tommaso di Ciccio Messina con ben sette salernitani in rosa capeggiati da Tino Liguori e a cui fanno seguito il bomber Gianluca Trimarco, Mimmo Avallone, il baby Mattia Tizio, Niko Rapolo, Luciano Arzeo e Antonio Salese. Riesce dopo un'annata condizionata dalle consuete polemiche a centrare il secondo posto l'Agropoli di Gianluca Esposito che se la vedrà in Semifinale con il Costa d'Amalfi. Stagione sopra le righe dei costieri di Ferullo con l'ottimo lavoro dell'entourage dirigeniale caro a patron Sal De Riso ed un collettivo tecnico ben amalgamato in ogni reparto con due bocche di fuoco micidiali come Mascolo e Marino. L'altra sfida vedrà la Pol.Santa Maria rendere visita all'Audax Cervinara del capocannoniere, il solito Alessio Befi (20). Dal possibile sogno della D diretta al quarto posto in due settimane per i giallorossi di Pirozzi, autori comunque di un campionato d'alto profilo in cui sono spiccate le prestazioni di Pasquale Manzo e di Vincenzo Margiotta. I cilentani chiudono anche con la miglior difesa, solo 24 reti subite da Spicuzza ed il baby Grieco. A ridosso dei play-off il miglior attacco, quello del Castel San Giorgio di Ciro De Cesare: 61 marcature realizzate da Barbarisi, Malafronte e company che chiudono con prospettive di post-season sfumate all'ultimo una grande seconda parte di stagione. Occhi puntati sul 2002 Manuel Botta. Vicissitudini politiche e altre problematiche varie, vedi quella dell'impiantistica sportiva, hanno condizionato il cammino non esaltante della Battipagliese che ha iniziato e chiuso con Enzo Fusco in panchina dopo l'interregno Pietropinto. Clamoroso epilogo per la Scafatese che perdendo con la Palmese del nocerino Adiletta ed i fratelli Romano si è condannata ai play-out dove sfiderà con due risultati su tre il San Vito Positano, il cui organico lasciava presagire risultati migliori. La rivoluzione dicembrina non ha portato una netta svolta a Scafati dove si sono alternati alla guida Contaldo e Amarante. Mesta retrocessione per il Solofra dei sianesi Fiume e Di Filippo nonchè dei vari Buoniconti, Parisi, Izzo e Delle Donne. L'altro play-out vedrà il Faiano, uscito come al solito fuori con il piglio da grande nel momento del bisogno aggrappandosi ai goal di Pellegrino, ricevere la visita del Valdiano. Stagione rocambolesca per i teggianesi che hanno attraverso vari passaggi societari e tecnici, chiudendo l'annata con Pasculli in panchina ed un organico rivoltato in continuazione ma capace di potersela giocare fino all'ultimo. Tra le altre partecipanti bilancio positivo per il S.Agnello di Strianese e la Virtus Avellino del ds Squitieri e dei vari Robertiello, Cibele, De Maio e De Simone. 

I VERDETTI

In Serie D: San Tommaso

Ai Play-Off: Agropoli-Costa d'Amalfi VS Audax Cervinara-Santa Maria Cilento

Ai Play-Out: Scafatese-San Vito Positano; Faiano-Valdiano

In Promozione: Solofra

Nel girone A ci vorrà l'appendice dello spareggio per decretare chi salirà in D. Il pari dell'ultima giornata tra Afragolese e Frattese condanna i nerostellati all'extra match con il Giugliano del capocannoniere del torneo, l'ex Salernitana Dino Fava (26 reti). La perdente dello spareggio salterà il primo turno play-off visti i 15 punti di vantaggio sull'Afro Napoli. Già certe di sfidarsi in Semifinale Afragolese ed il Gladiator del cavese Ciro Manzi. Retrocesse l'ormai nobile decaduta Aversa Normanna e la Virtus Ottaviano di Soviero, unico play-out tra Puteolana 1902 e Barano. 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Sospensione idrica a Salerno, tutte le zone interessate

Si comunica che, l’ASIS – Salernitana Reti ed Impianti SpA, gestore dell’adduttrice dell’acquedotto del Basso Sele, per lavori urgenti sulla condotta...

Salernum Cup, il duo Trani-Romeo si aggiudica il torneo 2x2 B1 maschile di Beach Volley

Dodici coppie, due giorni di grande spettacolo e grande beach volley. È stato un grande successo, sia dal punto di vista tecnico, sia organizzativo il torneo 2×2...

Prima Categoria, girandola di titoli: l'Eboli rileva quello dell'Herajon e salta la Seconda

Il Calcio Ebolitano chiama, l'Eboli Calcio risponde! Sono stati giorni intensi, giorni in cui l’intera società ha lavorato senza sosta per regalare alla...

James Hook - Il pirata che navigò in cielo, in libreria il primo romanzo del giovane salernitano Mario Petillo

Vi siete mai chiesti come Capitan Uncino sia arrivato all’Isola che non C’è? È in libreria “James Hook – Il pirata che navigò...

Terza Categoria, il Sant'Egidio inizia la risalita vincendo i play-off: "Potenzieremo il progetto"

La scorsa estate fu propedeutica al ritorno del calcio dilettantistico maschile in quel di Sant'Egidio del Monte Albino. Sono trascorsi pochi mesi e la locale compagine si...

Promozione, l'Herajon rileva il titolo dell'Audax e mantiene la storica matricola

Nell'articolo precedente si era parlato del progetto tecnico, è di pochi minuiti fa, invece, la notizia dell'acquisizione del titolo dello Sporting Audax da parte...

Il buon esempio dei bambini: avversario s'infortuna e abbracciano il loro mister in segno di solidarietà VIDEO

Storie che esistono e vale la pena raccontare in un mondo ormai in stato comatoso come quello del calcio, a tutti i livelli. Protagoniste due importanti realtà giovanili...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?