Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, battuta d'arresto per l'Oasi. La Swim Academy torna al successo

01/04/2019

Il big match della seconda giornata del girone di ritorno del campionato di Serie B Maschile vede affrontarsi la prima della classe, l'Etna Waterpolo OfficialPage e la squadra rossoblu della Polisportiva Oasi Salerno guidata da mister Malinconico. Dopo l'ampio risultato d'andata a favore della squadra sicula per 4-11, la squadra delle palme cerca il riscatto tra le mura esterne riuscendo a migliorare di poco il punteggio precedente: il team di mister Mentesana è ben allenato ed organizzato e batte nuovamente i salernitani per 11-5. Oasi Salerno che però si presenta in Sicilia fortemente rimaneggiata: assenti entrambi i centroboa Russo e Carrella, mister Malinconico è costretto ad adattare nella posizione Borza, Iorio e Casaburi. Pesanti anche le assenze dei due portieri Ingrosso e Milione (quest'ultimo infortunato): esordisce così in prima squadra, il portiere Under 15, Pierpaolo Giarletta (13 anni), che risponde alla chiamata di mister Malinconico e si fa trovare ben pronto in diverse occasioni del match salvando la porta dell'Oasi. In una situazione di emergenza, quel che serviva a Borza & co. era il cuore: i ragazzi ce lo mettono tutto e partono subito forte portandosi addirittura su un inatteso 0-2 grazie ai goal di Malandrino prima e Baldi poi. Pronta è la risposta dell'Etna che prima pareggia con due goal di Riolo, è poi costretta nuovamente ad inseguire, complice il goal di Santoro, e si porta poi per la prima volta in vantaggio con Ferlito e Scollo. Il match resta in bilico fino a fine terzo tempo quando l'Etna riesce a guadagnare un ampio vantaggio di tre goal sulla formazione salernitana. I ragazzi di mister Malinconico non ci stanno e l'inizio del quarto parziale sembra dimostrarlo: pronti-via e nuovamente Santoro accorcia il distacco in superiorità. Solo pochi secondi dopo arriva l'occasione in contropiede per Momenté di portarsi sotto, amaramente sprecata grazie alla parata del portiere Presenti. La concentrazione cala e la formazione sicula dilaga così nel finale. «Oggi non era una partita facile soprattutto viste le assenze importanti in formazione.», dice mister Malinconico, «Prima dell'inizio della partita avevo chiesto comunque ai ragazzi di non scoraggiarsi e di mettercela tutta. Così è stato, poi a lungo andare le assenze si sono fatte sentire.»

ETNA WATERPOLO 11 - 5 POL. OASI SALERNO 
(4-3, 1-1, 2-0, 4-1)

Polisportiva Oasi Salerno: Giarletta, Autuori, Malandrino (1), Casaburi, Albano, Santoro (3), Gallo, Rotolo, Borza, Liguori, Baldi (1), Iorio, Momenté. All. Luca Malinconico
Superiorità numeriche: 1/4
Spettatori: 150 circa.

Ottima prestazione della Swim Academy Pagani in quel di Salerno contro il Waterpolo Palermo, battuta 11-6 dopo che all'andata era finita 5-3 per gli isolani. Una prova di carattere e di gruppo che ha messo in evidenza atleti che fino ad ora erano stati poco utilizzati da mister Fasano. Sugli scudi il centroboa Raffaele Loris Russo autore di un'incantevole realizzazione e di numerose superiorità. Ora testa proiettata al Cosenza, snodo cruciale della stagione per il settebello agrese.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Promozione, lo sketch della Calpazio finisce in diretta nazionale su Sky Sport VIDEO

Vetrina nazionale per la Calpazio. La compagine capaccese che ha chiuso la regular season del campionato di Promozione alle spalle della zona play-off si è ritrovata al...

Salerno, precipita dal quarto piano: schianto fatale per 54enne in via Avallone

Sono stati chiamati d’urgenza i sanitari del 118 dopo le 10:00 a Salerno, in via Matteo Avallone in una traversa di via Trento nella zona orientale. Un uomo, 54 anni,...

Montano le polemiche per il mancato evento "Logos", Iannece: "Schiaffo alla passione, Salerno città morta"

Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Un vecchio detto che sembra calzare a pennello per i vertici di Palazzo di Città che, ancora una volta,...

Pasquetta, Roy Paci e Pau dei Negrita ospiti al Dum Dum Republic a Paestum

Sarà un Dj Set tutto Rock ‘n Roll, Pura Vida e Love. L’arena sul mare è pronta ad infiammarsi per la festa più esclusiva e travolgente della...

Serie D, il Picerno scrive la storia col... giallo. Il Bari dell'ex granata Neglia torna subito tra i pro

Impresa storica del Picerno che per la prima volta si affaccia ad un campionato professionistico. I lucani di mister Giacomarro, del cilentano ex Salernitana Francesco Agresta e...

Calcio a 5 femminile, Pgs Enzo Raso Salerno: un finale di stagione tutto da vivere

Si è concluso lunedì 15 aprile il campionato provinciale PGS con la vittoria dell'Enzo Raso che ha battuto nella partita finale dei play off  l' ASD folgore...

Falsi incidenti nel salernitano: cinque condanne

Si chiude con cinque condanne il processo a carico di un gruppo di persone, coinvolte in una maxi indagine su falsi incidenti stradali nell'Agro nocerino. Falsi sinistri che...

Salerno: attracca la Mein Schiff 2

Ha attraccato queta mattina a Salerno la Mein Schiff 2, enorme nave gestita daTui Cruises, linea di crociera con sede in Germania. Trecentosedici metri di lunghezza, 36 di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?