Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Seconda Categoria, quattro punti di penalizzazione al Piano Pizzeria: il Baronissi allunga; Cava United terzo

01/04/2019

Cambia la classifica a tutti nota del girone G del campionato di Seconda Categoria che domenica alle 10.30 tornerà in campo per il terzultimo turno. Il Piano Pizzeria Lucia, penalizzato di 4 punti, passa da 46 a 42 punti, dal terzo al quarto posto invertendosi di posizione con il Cava United. La sanzione disciplinare inflitta ai sorrentini consente alla Pol.Baronissi di blindare il secondo posto ed ai metelliani di salire uno scalino, rendendo così meno amare le due beffe con i concittadini del Cava 2000. Di seguito il dispositivo integrale:

DEFERIMENTO DELLA PROCURA FEDERALE DELLA F.I.G.C. A CARICO DI: Sig. Iannone Luigi, all’epoca dei fatti Presidente della società Gss. D. Piano Pizzeria Lucia, per la violazione di cui all’art.1bis, comma 1, agli artt. 10, comma 2, del C.G.S., anche in relazione agli artt.7, comma 1 dello Statuto Federale, agli artt. 39, 43, commi 1,6 delle NOIF; calciatori: Mastellone Mario, (gara coppa del 2.11.2016); D’auria Antonino, (gara coppa del 16.10. 2016); Sciaraffa Pasqualino (gare del 20.11.2016 e 22.10.2016) D’Esposito Raffaele (gara del 30.10.2016), D’Urso Davide (gara del 10.12.2016) e Pane Antonino (gare del 18.12.2016 e 22.10.2016); per violazione art.1/bis, comma 1 e 5 del C.G.S., in relazione agli artt.10, comma 2 del C.G.S., all’art. 39 e 43 delle NOIF; dirigenti accompagnatori: Sigg. Pane Giuseppe (2 gare), Di Gennaro Diego (4 gare) e Iannone Pierluigi (2 gare), della società Gss. D. Piano Pizzeria Lucia per la violazione di cui all’art.1bis, commi 1 e 5 del C.G.S., anche in relazione agli artt. 7, comma 1 dello Statuto Sociale, 39 e 43, commi 1,6, 61, commi 1 e 5 delle NOIF; la società Gss. D. Piano Pizzeria Lucia, per responsabilità oggettiva, ai sensi dell’art.4, commi 1 e 2 del C.G.S., per il comportamento posto in essere dai propri tesserati come sopra descritto. Procura Federale ha rilevato che i calciatori in epigrafe erano stati impiegati nelle gare di cui al deferimento dalla società Gss. D. Piano Pizzeria Lucia, malgrado non fossero tesserati ed ha anche rilevato che le distinte delle gare di cui al deferimento erano state sottoscritte dai dirigenti accompagnatori ufficiale Sigg. Pane Giuseppe (2 gare), Di Gennaro Diego (4 gare) e Iannone Pierluigi (2 gare), con la prescritta dichiarazione che i calciatori indicati in esse erano regolarmente tesserati ed ha conseguentemente contestato a carico del Presidente Sig. Iannone Luigi l’omesso tesseramento e l’omessa sottoposizione dei giovani calciatori ad accertamenti medici ai fini della idoneità sportiva. Ha quindi ritenuto sussistenti le violazioni regolamentari di cui in titolo per cui ha deferito tutti i prevenuti dinanzi a questo Tribunale Federale Territoriale unitamente alla società, responsabile oggettivamente del comportamento dei propri tesserati. Il Tribunale fissava la riunione per la discussione del deferimento ed assegnava termine ai deferiti per il deposito di memorie difensive. La Gss. D. Piano Pizzeria Lucia ed il suo Presidente Sig. Iannone Luigi, non facevano pervenire memorie difensive. Le comunicazioni risultano regolarmente ricevute dai prevenuti a mezzo raccomandata per la seduta odierna. Il rappresentante della Procura Federale insisteva per l’affermazione di responsabilità di tutti i deferiti per le violazioni rispettivamente ascritte e richiedeva per: il calciatore Mastellone Mario tre (3) giornate di squalifica; il calciatore Pane Antonino quattro (4) giornate di squalifica; il calciatore D’Auria Antonino tre (3) giornate di squalifica; il calciatore Sciaraffa Pasqualino quattro (4) giornate di squalifica; D’Esposito Raffaele il calciatore tre (3) giornate di squalifica; il calciatore D’Urso Davide quattro (4) giornate di squalifica; per il dirigente Pane Giuseppe la sanzione di mesi quattro (4) di inibizione; per il dirigente Di Gennaro Diego la sanzione di mesi sei (6) di inibizione; per il dirigente Iannone Pierluigi la sanzione di mesi quattro (4) di inibizione; per il Presidente Iannone Luigi la sanzione di mesi nove (9) di inibizione; per la società Gss. D. Piano Pizzeria Lucia la penalizzazione di punti sei (6) in classifica ed € 600,00 di ammenda. Ritiene il Collegio che i fatti oggetto del deferimento siano provati “per tabulas” dacché dall’istruttoria svolta risulta che i calciatori in epigrafe non erano tesserati per la soc. Gss. D. Piano Pizzeria Lucia alla data della gara. Ciò non di meno le sanzioni debbono corrispondere al grado di colpa ed all’effettivo vulnus creato alla regolarità del campionato. Nel caso di specie va considerato che i predetti calciatori sono stati impegnati in gare, senza essere stati tesserati, con grave nocumento della regolarità delle stesse. Altrettanto grave appare la circostanza che gli stessi non sono stati sottoposti a regolare visita medica e che dunque, non erano coperti da polizza assicurativa. Ciò non di meno il Tribunale ritiene di dover mitigare le sanzioni richieste dalla Procura, eccessivamente afflittive in relazione alla portata ormai ridimensionata del fenomeno disciplinare rispetto al recente passato, pertanto la sanzione richiesta dall’ufficio della Procura Federale non appare più attuale. Le sanzioni vanno quindi definite come da dispositivo in relazione agli addebiti. P.Q.M. il Tribunale Federale Territoriale per la Campania DELIBERA di ritenere i deferiti responsabili delle violazioni rispettivamente ascritte e di applicare: al calciatore Mastellone Mario due (2) giornate di squalifica (da scontarsi in Coppa); al calciatore Pane Antonino tre (3) giornate di squalifica; al calciatore D’Auria Antonino due (2) giornate di squalifica (da scontarsi in Coppa); al calciatore Sciaraffa Pasqualino tre (3) giornate di squalifica; D’Esposito Raffaele il calciatore due (2) giornate di squalifica; al calciatore D’Urso Davide tre (3) giornate di squalifica; al dirigente Pane Giuseppe la sanzione di mesi tre (3) di inibizione; al dirigente Di Gennaro Diego la sanzione di mesi quattro (4) di inibizione; al dirigente Iannone Pierluigi la sanzione di mesi tre (3) di inibizione; al Presidente Iannone Luigi la sanzione di mesi sei (6) di inibizione; alla società Gss. D. Piano Pizzeria Lucia la penalizzazione di punti quattro (4) in classifica da scontarsi nel Campionato di competenza ed € 400,00 di ammenda. Manda alla segreteria del Comitato Regionale Campania per le comunicazioni di rito.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Promozione, lo sketch della Calpazio finisce in diretta nazionale su Sky Sport VIDEO

Vetrina nazionale per la Calpazio. La compagine capaccese che ha chiuso la regular season del campionato di Promozione alle spalle della zona play-off si è ritrovata al...

Salerno, precipita dal quarto piano: schianto fatale per 54enne in via Avallone

Sono stati chiamati d’urgenza i sanitari del 118 dopo le 10:00 a Salerno, in via Matteo Avallone in una traversa di via Trento nella zona orientale. Un uomo, 54 anni,...

Montano le polemiche per il mancato evento "Logos", Iannece: "Schiaffo alla passione, Salerno città morta"

Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Un vecchio detto che sembra calzare a pennello per i vertici di Palazzo di Città che, ancora una volta,...

Pasquetta, Roy Paci e Pau dei Negrita ospiti al Dum Dum Republic a Paestum

Sarà un Dj Set tutto Rock ‘n Roll, Pura Vida e Love. L’arena sul mare è pronta ad infiammarsi per la festa più esclusiva e travolgente della...

Serie D, il Picerno scrive la storia col... giallo. Il Bari dell'ex granata Neglia torna subito tra i pro

Impresa storica del Picerno che per la prima volta si affaccia ad un campionato professionistico. I lucani di mister Giacomarro, del cilentano ex Salernitana Francesco Agresta e...

Calcio a 5 femminile, Pgs Enzo Raso Salerno: un finale di stagione tutto da vivere

Si è concluso lunedì 15 aprile il campionato provinciale PGS con la vittoria dell'Enzo Raso che ha battuto nella partita finale dei play off  l' ASD folgore...

Falsi incidenti nel salernitano: cinque condanne

Si chiude con cinque condanne il processo a carico di un gruppo di persone, coinvolte in una maxi indagine su falsi incidenti stradali nell'Agro nocerino. Falsi sinistri che...

Salerno: attracca la Mein Schiff 2

Ha attraccato queta mattina a Salerno la Mein Schiff 2, enorme nave gestita daTui Cruises, linea di crociera con sede in Germania. Trecentosedici metri di lunghezza, 36 di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?