Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Seconda Categoria, quattro punti di penalizzazione al Piano Pizzeria: il Baronissi allunga; Cava United terzo

01/04/2019

Cambia la classifica a tutti nota del girone G del campionato di Seconda Categoria che domenica alle 10.30 tornerà in campo per il terzultimo turno. Il Piano Pizzeria Lucia, penalizzato di 4 punti, passa da 46 a 42 punti, dal terzo al quarto posto invertendosi di posizione con il Cava United. La sanzione disciplinare inflitta ai sorrentini consente alla Pol.Baronissi di blindare il secondo posto ed ai metelliani di salire uno scalino, rendendo così meno amare le due beffe con i concittadini del Cava 2000. Di seguito il dispositivo integrale:

DEFERIMENTO DELLA PROCURA FEDERALE DELLA F.I.G.C. A CARICO DI: Sig. Iannone Luigi, all’epoca dei fatti Presidente della società Gss. D. Piano Pizzeria Lucia, per la violazione di cui all’art.1bis, comma 1, agli artt. 10, comma 2, del C.G.S., anche in relazione agli artt.7, comma 1 dello Statuto Federale, agli artt. 39, 43, commi 1,6 delle NOIF; calciatori: Mastellone Mario, (gara coppa del 2.11.2016); D’auria Antonino, (gara coppa del 16.10. 2016); Sciaraffa Pasqualino (gare del 20.11.2016 e 22.10.2016) D’Esposito Raffaele (gara del 30.10.2016), D’Urso Davide (gara del 10.12.2016) e Pane Antonino (gare del 18.12.2016 e 22.10.2016); per violazione art.1/bis, comma 1 e 5 del C.G.S., in relazione agli artt.10, comma 2 del C.G.S., all’art. 39 e 43 delle NOIF; dirigenti accompagnatori: Sigg. Pane Giuseppe (2 gare), Di Gennaro Diego (4 gare) e Iannone Pierluigi (2 gare), della società Gss. D. Piano Pizzeria Lucia per la violazione di cui all’art.1bis, commi 1 e 5 del C.G.S., anche in relazione agli artt. 7, comma 1 dello Statuto Sociale, 39 e 43, commi 1,6, 61, commi 1 e 5 delle NOIF; la società Gss. D. Piano Pizzeria Lucia, per responsabilità oggettiva, ai sensi dell’art.4, commi 1 e 2 del C.G.S., per il comportamento posto in essere dai propri tesserati come sopra descritto. Procura Federale ha rilevato che i calciatori in epigrafe erano stati impiegati nelle gare di cui al deferimento dalla società Gss. D. Piano Pizzeria Lucia, malgrado non fossero tesserati ed ha anche rilevato che le distinte delle gare di cui al deferimento erano state sottoscritte dai dirigenti accompagnatori ufficiale Sigg. Pane Giuseppe (2 gare), Di Gennaro Diego (4 gare) e Iannone Pierluigi (2 gare), con la prescritta dichiarazione che i calciatori indicati in esse erano regolarmente tesserati ed ha conseguentemente contestato a carico del Presidente Sig. Iannone Luigi l’omesso tesseramento e l’omessa sottoposizione dei giovani calciatori ad accertamenti medici ai fini della idoneità sportiva. Ha quindi ritenuto sussistenti le violazioni regolamentari di cui in titolo per cui ha deferito tutti i prevenuti dinanzi a questo Tribunale Federale Territoriale unitamente alla società, responsabile oggettivamente del comportamento dei propri tesserati. Il Tribunale fissava la riunione per la discussione del deferimento ed assegnava termine ai deferiti per il deposito di memorie difensive. La Gss. D. Piano Pizzeria Lucia ed il suo Presidente Sig. Iannone Luigi, non facevano pervenire memorie difensive. Le comunicazioni risultano regolarmente ricevute dai prevenuti a mezzo raccomandata per la seduta odierna. Il rappresentante della Procura Federale insisteva per l’affermazione di responsabilità di tutti i deferiti per le violazioni rispettivamente ascritte e richiedeva per: il calciatore Mastellone Mario tre (3) giornate di squalifica; il calciatore Pane Antonino quattro (4) giornate di squalifica; il calciatore D’Auria Antonino tre (3) giornate di squalifica; il calciatore Sciaraffa Pasqualino quattro (4) giornate di squalifica; D’Esposito Raffaele il calciatore tre (3) giornate di squalifica; il calciatore D’Urso Davide quattro (4) giornate di squalifica; per il dirigente Pane Giuseppe la sanzione di mesi quattro (4) di inibizione; per il dirigente Di Gennaro Diego la sanzione di mesi sei (6) di inibizione; per il dirigente Iannone Pierluigi la sanzione di mesi quattro (4) di inibizione; per il Presidente Iannone Luigi la sanzione di mesi nove (9) di inibizione; per la società Gss. D. Piano Pizzeria Lucia la penalizzazione di punti sei (6) in classifica ed € 600,00 di ammenda. Ritiene il Collegio che i fatti oggetto del deferimento siano provati “per tabulas” dacché dall’istruttoria svolta risulta che i calciatori in epigrafe non erano tesserati per la soc. Gss. D. Piano Pizzeria Lucia alla data della gara. Ciò non di meno le sanzioni debbono corrispondere al grado di colpa ed all’effettivo vulnus creato alla regolarità del campionato. Nel caso di specie va considerato che i predetti calciatori sono stati impegnati in gare, senza essere stati tesserati, con grave nocumento della regolarità delle stesse. Altrettanto grave appare la circostanza che gli stessi non sono stati sottoposti a regolare visita medica e che dunque, non erano coperti da polizza assicurativa. Ciò non di meno il Tribunale ritiene di dover mitigare le sanzioni richieste dalla Procura, eccessivamente afflittive in relazione alla portata ormai ridimensionata del fenomeno disciplinare rispetto al recente passato, pertanto la sanzione richiesta dall’ufficio della Procura Federale non appare più attuale. Le sanzioni vanno quindi definite come da dispositivo in relazione agli addebiti. P.Q.M. il Tribunale Federale Territoriale per la Campania DELIBERA di ritenere i deferiti responsabili delle violazioni rispettivamente ascritte e di applicare: al calciatore Mastellone Mario due (2) giornate di squalifica (da scontarsi in Coppa); al calciatore Pane Antonino tre (3) giornate di squalifica; al calciatore D’Auria Antonino due (2) giornate di squalifica (da scontarsi in Coppa); al calciatore Sciaraffa Pasqualino tre (3) giornate di squalifica; D’Esposito Raffaele il calciatore due (2) giornate di squalifica; al calciatore D’Urso Davide tre (3) giornate di squalifica; al dirigente Pane Giuseppe la sanzione di mesi tre (3) di inibizione; al dirigente Di Gennaro Diego la sanzione di mesi quattro (4) di inibizione; al dirigente Iannone Pierluigi la sanzione di mesi tre (3) di inibizione; al Presidente Iannone Luigi la sanzione di mesi sei (6) di inibizione; alla società Gss. D. Piano Pizzeria Lucia la penalizzazione di punti quattro (4) in classifica da scontarsi nel Campionato di competenza ed € 400,00 di ammenda. Manda alla segreteria del Comitato Regionale Campania per le comunicazioni di rito.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Sospensione idrica a Salerno, tutte le zone interessate

Si comunica che, l’ASIS – Salernitana Reti ed Impianti SpA, gestore dell’adduttrice dell’acquedotto del Basso Sele, per lavori urgenti sulla condotta...

Salernum Cup, il duo Trani-Romeo si aggiudica il torneo 2x2 B1 maschile di Beach Volley

Dodici coppie, due giorni di grande spettacolo e grande beach volley. È stato un grande successo, sia dal punto di vista tecnico, sia organizzativo il torneo 2×2...

Prima Categoria, girandola di titoli: l'Eboli rileva quello dell'Herajon e salta la Seconda

Il Calcio Ebolitano chiama, l'Eboli Calcio risponde! Sono stati giorni intensi, giorni in cui l’intera società ha lavorato senza sosta per regalare alla...

James Hook - Il pirata che navigò in cielo, in libreria il primo romanzo del giovane salernitano Mario Petillo

Vi siete mai chiesti come Capitan Uncino sia arrivato all’Isola che non C’è? È in libreria “James Hook – Il pirata che navigò...

Terza Categoria, il Sant'Egidio inizia la risalita vincendo i play-off: "Potenzieremo il progetto"

La scorsa estate fu propedeutica al ritorno del calcio dilettantistico maschile in quel di Sant'Egidio del Monte Albino. Sono trascorsi pochi mesi e la locale compagine si...

Promozione, l'Herajon rileva il titolo dell'Audax e mantiene la storica matricola

Nell'articolo precedente si era parlato del progetto tecnico, è di pochi minuiti fa, invece, la notizia dell'acquisizione del titolo dello Sporting Audax da parte...

Il buon esempio dei bambini: avversario s'infortuna e abbracciano il loro mister in segno di solidarietà VIDEO

Storie che esistono e vale la pena raccontare in un mondo ormai in stato comatoso come quello del calcio, a tutti i livelli. Protagoniste due importanti realtà giovanili...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?