Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Promozione, Giffoni Sei Casali-Giffonese 2-0. Doppio Picariello regala derby e terzo posto ai grifoni

23/03/2019

Va al Giffoni Sei Casali il derby di ritorno grazie al 2-0 rifilato alla Giffonese nel finale di gara, una vittoria che permette ai giallorossi di patron Cardillo di rimanere in scia del Buccino Volcei secondo e di staccare la Sanmaurese quarta a -8. Partita dominata dai grifoni che tornano in sella dopo la scoppola di Capaccio di una settimana fa, merito a mister Di Muro per aver azzeccato i cambi e con Picariello che sigla la doppietta e raggiunge quota 20 reti in campionato con la casacca giallorossa. Dall’altro lato una Giffonese venuta a Prepezzano con la salvezza già in tasca e con la voglia di rovinare i piani all’undici di casa senza però mai creare grandi pericoli in avanti. Con Bifulco infortunato e Tedesco squalificato, mister Di Muro è costretto a reinventare il centrocampo mentre davanti dà fiducia a Mazzeo quale unica punta. Proprio Mazzeo al 9’ ha sui piedi la palla del vantaggio su suggerimento di Mastellone ma il suo tiro in corsa termina di poco a lato. Al 15’ punizione laterale di Carbonaro, la sfera arriva a Brigantino che calcia a botta sicura ma De Luca si supera mandando in corner. Al 25’ ancora Mazzeo su punizione ci prova dai 20 metri con la palla che termina di poco alta. Al 32’ traversone di Gallo verso Mazzeo, sponda all’accorrente Donadio ma il suo tiro si spegne di poco fuori, poco dopo è Irpino a saltare tre avversari e a calciare ma De Luca respinge. Sul finale di frazione Brigantino in contropiede serve D’Acunto che dal limite calcia alto. Nella ripresa il copione non cambia, con il Sei Casali a fare la partita e la Giffonese ad attendere. Dopo 2’ Donadio calcia alto da fuori, al 63’ Carbonaro su punizione trova i guantoni di un attento De Luca. Mister Di Muro toglie Mastellone e inserisce Marco Giannattasio, esordio per l'ex Cavese in maglia giallorossa. Spavento locale al 64’ quando su azione di calcio d’angolo è Diallo a cogliere il palo pieno tutto solo in area. Scampato il pericolo, il Sei Casali si riversa in avanti, con Mazzeo che lascia il posto a Picariello, un cambio che si rivelerà fruttuoso. Al 76’ Carbonaro calcia alto e all’84’ proprio il numero 10 giallorosso contribuisce al vantaggio: cross delizioso dalla destra in area, sul secondo palo è ben appostato Picariello che di testa spiazza De Luca e manda avanti i grifoni. Due minuti dopo D’Acunto in progressione viene atterrato in area, calcio di rigore che lo stesso Picariello trasforma tra il visibilio della tribuna locale. Al 90’ la Giffonese prova a riaprirla: Guadagno lanciato a rete viene steso da Coppola, per il signor Infante è rigore ma dal dischetto il puntero ex Picciola manda la palla alta sopra la traversa. Al triplice fischio fa festa il Giffoni Sei Casali che per la prima volta nella storia si aggiudica entrambi i derby nella stagione regolare e ora si prepara al meglio a questo rush finale con la certezza del terzo posto.

TABELLINO

GIFFONI SEI CASALI: Pirolo, Mastellone (62’ Giannattasio M.), Gallo, Irpino, Buonocore, Coppola, D’Acunto (88’ Di Martino), Brigantino, Mazzeo (71’ Picariello), Carbonaro, Donadio (71’ Amoroso). A disposizione: Vitale, De Simone, Saponara, Bucciarelli, Toro. Allenatore: Di Muro.
GIFFONESE: De Luca, Di Vece, Vassallo (88’ De Sio), Di Muoio, Diallo, Imparato, Giannattasio G. (77’ Grillo), Incitti, Guadagno, Cataldo (83’ Falcone Gab.), Falcone Gio. (46’ Volpe). A disposizione: Barra ’00, Zoccola, Pellegrino. Allenatore: Incitti.
ARBITRO: Infante di Battipaglia.
RETI: 84’ e 86’ rig. Picariello.
NOTE: pomeriggio soleggiato con leggero vento, spettatori 150 circa. Ammoniti Coppola, Brigantino, Mazzeo (GSC), Di Muoio, Incitti, Cataldo (GI).

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Sospensione idrica a Salerno, tutte le zone interessate

Si comunica che, l’ASIS – Salernitana Reti ed Impianti SpA, gestore dell’adduttrice dell’acquedotto del Basso Sele, per lavori urgenti sulla condotta...

Salernum Cup, il duo Trani-Romeo si aggiudica il torneo 2x2 B1 maschile di Beach Volley

Dodici coppie, due giorni di grande spettacolo e grande beach volley. È stato un grande successo, sia dal punto di vista tecnico, sia organizzativo il torneo 2×2...

Prima Categoria, girandola di titoli: l'Eboli rileva quello dell'Herajon e salta la Seconda

Il Calcio Ebolitano chiama, l'Eboli Calcio risponde! Sono stati giorni intensi, giorni in cui l’intera società ha lavorato senza sosta per regalare alla...

James Hook - Il pirata che navigò in cielo, in libreria il primo romanzo del giovane salernitano Mario Petillo

Vi siete mai chiesti come Capitan Uncino sia arrivato all’Isola che non C’è? È in libreria “James Hook – Il pirata che navigò...

Terza Categoria, il Sant'Egidio inizia la risalita vincendo i play-off: "Potenzieremo il progetto"

La scorsa estate fu propedeutica al ritorno del calcio dilettantistico maschile in quel di Sant'Egidio del Monte Albino. Sono trascorsi pochi mesi e la locale compagine si...

Promozione, l'Herajon rileva il titolo dell'Audax e mantiene la storica matricola

Nell'articolo precedente si era parlato del progetto tecnico, è di pochi minuiti fa, invece, la notizia dell'acquisizione del titolo dello Sporting Audax da parte...

Il buon esempio dei bambini: avversario s'infortuna e abbracciano il loro mister in segno di solidarietà VIDEO

Storie che esistono e vale la pena raccontare in un mondo ormai in stato comatoso come quello del calcio, a tutti i livelli. Protagoniste due importanti realtà giovanili...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?