Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Promozione, la Coppa è del Marcianise: tris all'Angri in finale VIDEO

20/03/2019

Marcianise asso pigliatutto! Davanti ad oltre mille spettatori presenti allo stadio “Alberto Vallefuoco” di Mugnano di Napoli, la compagine del presidente Vincenzo Gallo alza al cielo la Coppa Campania di Promozione, grazie ad una prestazione superlativa nella finalissima contro l’Angri. I ragazzi del promettente allenatore Angelo Valerio (trentatreenne dal grande futuro) dominano la gara contro i salernitani e trionfano con il punteggio di 3-0, con la festa grande di oltre 500 marcianisani presenti. Una stagione superlativa per Famiano & soci che conquistano il double. In cinque giorni, infatti, arriva prima il trionfo del girone A di Promozione e poi anche quello in Coppa Italia Promozione. Numeri pazzeschi per una piazza che resterà nella storia per aver vinto la prima edizione della nuova competizione tricolore, divisa in estate dalla Coppa Italia Dilettanti. Una gioia incredibile per una società che sogna ad occhi aperti e vuole tornare ad essere protagonista nel calcio che conta.

La partita entra subito nel vivo. Dopo novanta secondi, Barone colpisce di testa su angolo di Nunziata: palla fuori (2’). Primo colpo di scena al 4’, con Calabrese che, in uscita, viene toccato alla testa da Parente mentre era nel tentativo di recuperare il pallone. Soccorsi in campo per il giovane portiere che cerca di rientrare ma non è nelle migliori condizioni ed è costretto a dare forfait. Così Gargiulo è costretto alla doppia sostituzione con De Luca e Volpe che prendono il posto di Calabrese e Marino. L’episodio cambia volto allo scacchiere grigiorosso che cerca di ritornare in asse. Gioco spezzettato e tanti contatti fallosi. Ne paga le conseguenze anche Izzo che, toccato duro, va ad un passo dalla sostituzione. Ma l’ex Maddalonese e Hermes Casagiove stringe i denti e diventa il grande protagonista del match. Il Marcianise alza il ritmo ed al 36’ sblocca il punteggio. Strepitoso lancio a scavalcare la difesa di Pingue per Izzo che, partito in posizione di off-side, controlla in maniera perfetta la palla ed incrocia la palla nell’angolino. Pubblico marcianisano in visibilio per il vantaggio. L’Angri tenta una debole reazione, così il Marcianise insiste e raddoppial al 43’ con una stupenda azione corale. Sull’out di sinistra, Famiano stoppa la palla ed effettua il capovolgimento di fronte per Izzo che entra in area e serve al centro Parente: per il goleador di Grazzanise è un gioco da ragazzi appoggiare la palla in rete e festeggiare con gli oltre 500 marcianisani presenti al “Vallefuoco”. Sul 2-0 per i ragazzi del dg Salomone si chiude il primo tempo.

L’Angri ritorna in campo per rimettersi in carreggiata e sciupa la grande chance per accorciare le distanze dopo pochi istanti. Traversone di Manco per Tarallo che gira di testa: palla fuori di un niente (47’). Brividi sulle schiene dei tifosi marcianisani che tirano un sospiro di sollievo. Girandola de cambi nelle due formazioni, con lo stremato Izzo che lascia il campo a Perfetto (56’). Grigiorossi al tiro con Nunziata, mentre De Luca si oppone al missile di Guglilemo (71’). Assalto nel finale dell’Angri con l’occasionissima per D’Andrea: Pucino salva in corner (76’). E’ duello tra Iovinella e Tarallo, con diversi recriminazioni da parte dei grigiorossi, ma per l’arbitro non ci sono contatti fallosi. Con l’Angri buttato in avanti per rientrare in partita, i marcianisani dei vicepresidenti Buonpane e Iannotta approfittano degli spazi e chiudono la pratica all’84’ con Maietta. Non poteva mancare il goal di un marcianisano doc che, assistito da Famiano, entra in area e scaraventa la palla in rete sul secondo palo. Tifosi del Marcianise in festa, mentre Mormile dice no a Barone, con un balzo felino con la mano richiamo a deviare un bolide dai trenta metri (87’). Il portierone biancoazzurro abbassa la saracinesca salvando anche sul calcio d’angolo di Minauda (92’). Nel finale tutti come leoni a proteggere la vittoria. Al triplice fischio festa grande per il Marcianise, con dirigenti, calciatori e tifosi entusiasi del double. Per diversi minuti foto, selfie, prima di alzare al cielo la prima edizione della Coppa si Promozione. (da SportCasertano.it)

TABELLINO

MARCIANISE: Mormile, Pucino, Portente, Delli Paoli, Iovinella, Vertuccio, Izzo (55’ Perfetto), Pingue, Parente (94’ Allegretta), Famiano (86’ Giunta), Guglielmo (79’ Maietta). In panchina: Di Caprio, Letizia, Brillantino, Esposito, Varone. Allenatore: Angelo Valerio

ANGRI: Calabrese (10’ De Luca), Montuori, Marino (10’ Volpe), Barone, Loreto, Galeone, Narciso (79’ D’Antonio), Minauda, Tarallo (85’ Napodano), Manco (56’ D’Andrea), Nunziata. In panchina: Visciano, Di Franco, Mainardi, Marsicano. Allenatore: Antonino Gargiulo

ARBITRO: Stefano Striamo di Salerno 

RETI: 36’ Izzo (M), 43’ Parente (M), 84’ Maietta (M)

NOTE: Ammoniti: Parente, Famiano (M); Galeone, Minauda, Nunziata. Angoli: 5-7. Recupero 5'+6'. Spettatori 1.000 circa.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Promozione, lo sketch della Calpazio finisce in diretta nazionale su Sky Sport VIDEO

Vetrina nazionale per la Calpazio. La compagine capaccese che ha chiuso la regular season del campionato di Promozione alle spalle della zona play-off si è ritrovata al...

Salerno, precipita dal quarto piano: schianto fatale per 54enne in via Avallone

Sono stati chiamati d’urgenza i sanitari del 118 dopo le 10:00 a Salerno, in via Matteo Avallone in una traversa di via Trento nella zona orientale. Un uomo, 54 anni,...

Montano le polemiche per il mancato evento "Logos", Iannece: "Schiaffo alla passione, Salerno città morta"

Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Un vecchio detto che sembra calzare a pennello per i vertici di Palazzo di Città che, ancora una volta,...

Pasquetta, Roy Paci e Pau dei Negrita ospiti al Dum Dum Republic a Paestum

Sarà un Dj Set tutto Rock ‘n Roll, Pura Vida e Love. L’arena sul mare è pronta ad infiammarsi per la festa più esclusiva e travolgente della...

Serie D, il Picerno scrive la storia col... giallo. Il Bari dell'ex granata Neglia torna subito tra i pro

Impresa storica del Picerno che per la prima volta si affaccia ad un campionato professionistico. I lucani di mister Giacomarro, del cilentano ex Salernitana Francesco Agresta e...

Calcio a 5 femminile, Pgs Enzo Raso Salerno: un finale di stagione tutto da vivere

Si è concluso lunedì 15 aprile il campionato provinciale PGS con la vittoria dell'Enzo Raso che ha battuto nella partita finale dei play off  l' ASD folgore...

Falsi incidenti nel salernitano: cinque condanne

Si chiude con cinque condanne il processo a carico di un gruppo di persone, coinvolte in una maxi indagine su falsi incidenti stradali nell'Agro nocerino. Falsi sinistri che...

Salerno: attracca la Mein Schiff 2

Ha attraccato queta mattina a Salerno la Mein Schiff 2, enorme nave gestita daTui Cruises, linea di crociera con sede in Germania. Trecentosedici metri di lunghezza, 36 di...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?