Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Promozione, Giffoni Sei Casali-Centro Storico Salerno 4-2. I grifoni la spuntano nel finale

10/02/2019

Secondo successo di fila per il Giffoni Sei Casali che interrompe la striscia di risultati utili consecutivi del Centro Storico Salerno. I granata, per buona parte del match in inferiorità numerica, sfiorano l'ennesima impresa, capitolando solo nel finale su due episodi. Alla prima vera occasione da gol il Sei Casali passa: lancio millimetrico di Iacovazzo, D’Acunto mette palla a terra, salta Pisapia e viene steso in area dal pipelet ospite. Per il signor Granillo è rigore ed espulsione contestata dagli ospiti che per forza di cose devono giocarsi il primo cambio: il secondo Scoppetta entra al posto di Spetrini ma non può nulla sul piazzato di Picariello che corre verso la panchina e dedica la rete all’infortunato Valerio Sabatino. Tre minuti dopo arriva immediato il raddoppio, con D’Acunto che salta in bello stile Voto e scodella dentro per Picariello che di precisione batte Scoppetta. L’uno-due micidiale non piega però l’animo combattivo del Centro Storico Salerno che con Paciello crea i maggiori pericoli nella metà campo locale. Al 35’ su punizione centrale dai 25 metri è proprio Paciello a sganciare un siluro terra-aria, con la sfera che sbatte sulla traversa e termina a terra, Del Vecchio ribadisce in rete ma la palla aveva già superato la linea di porta. La rete galvanizza gli ospiti che chiudono il primo tempo in avanti, mentre i locali dopo la furia della prima mezz’ora non riescono a ritrovare gli spazi giusti. La ripresa si apre nel modo in cui si era chiusa la prima frazione e al 49’ arriva la doccia fredda per il Sei Casali, con Paciello che effettua un cross dalla destra, incertezza difensiva tra Tedesco e Pirolo e la sfera si deposita docilmente in rete. Il Centro Storico sembra non ravvisare l'inferiorità numerica e continua a rispondere colpo su colpo, lamentando l'eccessiva fiscalità del direttore di gara che ammonisce Mauro e grazia Mastellone. Nel finale di gara dopo tanto pressing arriva il nuovo vantaggio locale con Carbonaro che al minuto 85 su azione di corner risolve una mischia poi è Mazzeo ad approfittare di un batti e ribatti in area salernitana e a trafiggere l'incolpevole Scoppetta. 

TABELLINO

GIFFONI SEI CASALI: Pirolo, Di Martino, Brigantino, Carbonaro, Mastellone (93’ Toro), Bifulco (70’ Mazzeo), Irpino (62’ Donadio), Tedesco, Picariello (88’ Iannone), Iacovazzo, D’Acunto (81’ Aliberti). A disposizione: Vitale, De Chiara, Bucciarelli, Amoroso. Allenatore: Di Muro.
CENTRO STORICO SALERNO: Pisapia, Spero (88’ Esposito), Voto (88’ Cirillo), Ragone, Toscano (88’ Mogavero), Mauro, Sorrentino, Iorio, Del Vecchio (77’ Pisacane), Paciello, Spetrini (23’ Scoppetta). A disposizione: Lamberti, Canale, Giordano, Tramontin. Allenatore: De Palma.
ARBITRO: Granillo di Napoli.
RETI: 24’ rig. e 27’ Picariello (G), 35’ e 49’ Paciello (C), 85’ Carbonaro (G), 90’ Mazzeo (G).
NOTE: pomeriggio soleggiato, spettatori 100 circa. Ammoniti Mastellone, Tedesco, Iacovazzo, Carbonaro (G), Mauro (C). Espulso al 22’ Pisapia (C) per fallo da ultimo uomo.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Dilettanti, al via il calciomercato invernale: gli aggiornamenti giorno per giorno dall'Eccellenza al Calcio a 5 LIVE

collaborano Antonio Mandia, Enzo Graziano, Davide Maddaluno, Gennaro Granozio, Giuseppe Vitolo, Vito Vitolo
Lo start ufficiale è fissato al prossimo 1 Dicembre...

Seconda Categoria, il Real Gaiano riparte dal... passato: Oliva torna sulla panchina blaugrana

Il presidente Alfonso Sessa, insieme al vice Gerardo Treglia, hanno deciso: Antonio Olivia sarà il nuovo allenatore del Real Gaiano. Ormai l’accordo è fatto....

Aliberti a Pellezzano: "La vera Salernitana finisce nel 2005, dopo di me il nulla"

Ospite d’onore della presentazione del libro “Cent’anni di maglie e uomini” a Pellezzano, l'ex patron della Salernitana Aniello Aliberti non le manda a...

Olympic Salerno, vittorie roboanti per Under 16 e 14

Week-end estremamente positivo per il settore giovanile dell'Olympic Salerno. Mentre continuano a pieno ritmo le attività di Casa Olympic, le due principali...

Assocalcio Terzo Tempo, due babies in prova al Lecce. Ed a Maggio Youth League con Juve e Milan

Continua senza sosta l'attività a 360° dell'Assocalcio Terzo Tempo. In attesa del primo evento extra, il Torneo Carnevale Rossonero in programma il 5 Marzo e dedicato...

Si rinnova il gemellaggio tra i supporters di Salernitana e Schalke 04: drappello dei tedeschi per gli ultras granata

Si rinnova il gemellaggio tra i supporters della Salernitana e quelli dello Schalke 04. In occasione della sfida di ieri sera valida per l'andata degli Ottavi di Champions, i...

Prima Categoria, il Velina ipoteca la finale di Coppa Campania. E la proposta di matrimonio di Maiese diventa subito virale

Blitz del Velina che espugna San Giuseppe Vesuviano e mette una seria ipoteca sulla qualificazione alla finalissima della Coppa Campania di Prima Categoria. In terra vesuviana,...

Palermo-Salernitana, annullato il daspo per 45 supporters granata

E’ stato annullato il ‘Daspo di gruppo’ comminato a 45 tifosi della Salernitana il 28 dicembre di due anni fa in occasione della trasferta a Palermo. A...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?