Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Coppa Italia Dilettanti, gli ex granata Fava e Fragiello sbagliano dal dischetto: Giugliano sconfitto dal Cervinara

31/01/2019

Resta la Nocerina nella stagione 2015/16 l'ultima formazione della provincia di Salerno ad aver sollevato al cielo la Coppa Italia Dilettanti, versione regionale. Negli anni successivi Ebolitana ko con il Portici, nelle ultime due edizioni nessuna squadra nostrana in finale. Nel primo anno in cui le formazioni di Eccellenza vengono scisse da quelle di Promozione, trionfa l'Audax Cervinara ai calci di rigore. I caudini, reduci dal doppio successo in Semifinale sull'Agropoli (2-3 all'andata per i delfini con doppietta di Capozzoli e D'Attilio, Furno e Conti per i padroni di casa; 0-2 al ritorno per gli irpini con doppio Befi), la spuntano ai rigori sul neutro del "Pinto" di Caserta sul Giugliano degli ex granata Fava e Fragiello. I tigrotti, dopo il 4-1 (0-0 all'andata) sul Casoria in Semifinale (Liccardo, Fava, Tarascio e Caso Naturale i marcatori), partivano con i favori del pronostico.

Onore alla squadra avellinese che ha giocato alla grande una finale ed onore alla platea presente, esempio di civiltà da parte di entrambe le tifoserie, con gli oltre 1500 tigrotti che hanno applaudito sportivamente i calciatori usciti vincitori dal campo. E’ una scena che si vede raramente sui campi e va sottolineata. Tornando al calcio di inizio, è da segnalare un terreno di gioco totalmente impraticabile, indegno per una finale di questo livello.I ritmi sono subito elevati, l’Audax fa uno sfogo importante nei primi 10’ di gioco ma poi il Giugliano cresce fino a trovare poco prima della mezz’ora il vantaggio con Caso Naturale che vede l’inserimento di De Rosa, lancio preciso ed il numero 4 che è freddo davanti al portiere e porta in vantaggio il Giugliano facendo esplodere la tribuna del Pinto occupata dai tifosi ospiti. L’Audax accusa il colpo e nonostante alcune sortite, non riesce a intaccare la solida difesa del Giugliano, con i tigrotti che arrivano al primo tempo in vantaggio. Nel secondo tempo i tigrotti si abbassano un po’ troppo probabilmente concedendo il fianco agli avversari che sul finire trovano il pareggio con l'autogoal di Sardo. I supplementari scorrono veloci, senza infamia e senza lodi da entrambe le squadre, per poi arrivare alla debacle dei rigori: 4 rigori sbagliati su 4 per Coppa all’Audax Cervinara.

TABELLINO

GIUGLIANO: Mola, Liguori (8’st D’Angelo), Mennella, De Rosa (15’sts Fragiello), Cassandro, Di Girolamo, Tarascio, Liccardo (27’st Barone Lumaga), Fava Passaro, Manzo (8’st Sardo), Caso Naturale (22’st Murolo). A disp.: Catuogno, Carbonaro, Cecere, Bacio Terracino. All.: Antonio De Stefano

AUDAX CERVINARA: Stasi, Cioffi, Ricci (28’st Petrone), Zerillo, Befi, Fusco (4’sts La Torre), Krivca (45’st Iaquinto), Conti, Furno, Taddeo (14’st Rusolillo), Guida (1’st Calandrelli). A disp.: Napolitano, Casale, Gentil da Silva, D'Andrea. All.: Pasquale Iuliano

ARBITRO: Rapuano di Benevento

RETI: 27'pt De Rosa (G), 30'st aut. Sardo

RIGORI: Furno (goal), Fava (parato), La Torre (goal), Sardo (alto), Petrone (alto), Barone Lumaga (fuori), Cioffi (alto), Fragiello (fuori).

NOTE: Ammoniti: Giugliano- Barone Lumaga, Di Girolamo, Fava Passaro, Tarascio, Liguori, Sardo. Audax- Casale, Zerrillo. Spettatori: 3000.

 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Promozione, il Giffoni Sei Casali mette paura al Santa Maria Cilento in amichevole

Amichevole con prospettive play-off tra Polisportiva Santa Maria e Giffoni Sei Casali.  Buon test alla viglia di Pasqua per i giallorossi di mister Pirozzi contro la...

Seconda Categoria, stagione senza infamia e senza gloria per il Real Filetta Pezzano: "Chiudiamo bene anno transitorio"

A due giornate dal termine della stagione sportiva 2018/2019, il Real Filetta Pezzano di patron Salvatore Spera si ritrova al 7° posto con 35 punti totalizzati. Ben altri...

Juve Stabia in B, fa festa anche il vietrese Schiavi

E' festa grande a Castellamare di Stabia per il ritorno in cadetteria dopo cinque anni della Juve giallonera. La grande rivincita del club di patron Manniello che ha macinato...

Promozione, lo sketch della Calpazio finisce in diretta nazionale su Sky Sport VIDEO

Vetrina nazionale per la Calpazio. La compagine capaccese che ha chiuso la regular season del campionato di Promozione alle spalle della zona play-off si è ritrovata al...

Salerno, precipita dal quarto piano: schianto fatale per 54enne in via Avallone

Sono stati chiamati d’urgenza i sanitari del 118 dopo le 10:00 a Salerno, in via Matteo Avallone in una traversa di via Trento nella zona orientale. Un uomo, 54 anni,...

Montano le polemiche per il mancato evento "Logos", Iannece: "Schiaffo alla passione, Salerno città morta"

Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Un vecchio detto che sembra calzare a pennello per i vertici di Palazzo di Città che, ancora una volta,...

Pasquetta, Roy Paci e Pau dei Negrita ospiti al Dum Dum Republic a Paestum

Sarà un Dj Set tutto Rock ‘n Roll, Pura Vida e Love. L’arena sul mare è pronta ad infiammarsi per la festa più esclusiva e travolgente della...

Serie D, il Picerno scrive la storia col... giallo. Il Bari dell'ex granata Neglia torna subito tra i pro

Impresa storica del Picerno che per la prima volta si affaccia ad un campionato professionistico. I lucani di mister Giacomarro, del cilentano ex Salernitana Francesco Agresta e...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?