Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Coppa Italia Dilettanti, gli ex granata Fava e Fragiello sbagliano dal dischetto: Giugliano sconfitto dal Cervinara

31/01/2019

Resta la Nocerina nella stagione 2015/16 l'ultima formazione della provincia di Salerno ad aver sollevato al cielo la Coppa Italia Dilettanti, versione regionale. Negli anni successivi Ebolitana ko con il Portici, nelle ultime due edizioni nessuna squadra nostrana in finale. Nel primo anno in cui le formazioni di Eccellenza vengono scisse da quelle di Promozione, trionfa l'Audax Cervinara ai calci di rigore. I caudini, reduci dal doppio successo in Semifinale sull'Agropoli (2-3 all'andata per i delfini con doppietta di Capozzoli e D'Attilio, Furno e Conti per i padroni di casa; 0-2 al ritorno per gli irpini con doppio Befi), la spuntano ai rigori sul neutro del "Pinto" di Caserta sul Giugliano degli ex granata Fava e Fragiello. I tigrotti, dopo il 4-1 (0-0 all'andata) sul Casoria in Semifinale (Liccardo, Fava, Tarascio e Caso Naturale i marcatori), partivano con i favori del pronostico.

Onore alla squadra avellinese che ha giocato alla grande una finale ed onore alla platea presente, esempio di civiltà da parte di entrambe le tifoserie, con gli oltre 1500 tigrotti che hanno applaudito sportivamente i calciatori usciti vincitori dal campo. E’ una scena che si vede raramente sui campi e va sottolineata. Tornando al calcio di inizio, è da segnalare un terreno di gioco totalmente impraticabile, indegno per una finale di questo livello.I ritmi sono subito elevati, l’Audax fa uno sfogo importante nei primi 10’ di gioco ma poi il Giugliano cresce fino a trovare poco prima della mezz’ora il vantaggio con Caso Naturale che vede l’inserimento di De Rosa, lancio preciso ed il numero 4 che è freddo davanti al portiere e porta in vantaggio il Giugliano facendo esplodere la tribuna del Pinto occupata dai tifosi ospiti. L’Audax accusa il colpo e nonostante alcune sortite, non riesce a intaccare la solida difesa del Giugliano, con i tigrotti che arrivano al primo tempo in vantaggio. Nel secondo tempo i tigrotti si abbassano un po’ troppo probabilmente concedendo il fianco agli avversari che sul finire trovano il pareggio con l'autogoal di Sardo. I supplementari scorrono veloci, senza infamia e senza lodi da entrambe le squadre, per poi arrivare alla debacle dei rigori: 4 rigori sbagliati su 4 per Coppa all’Audax Cervinara.

TABELLINO

GIUGLIANO: Mola, Liguori (8’st D’Angelo), Mennella, De Rosa (15’sts Fragiello), Cassandro, Di Girolamo, Tarascio, Liccardo (27’st Barone Lumaga), Fava Passaro, Manzo (8’st Sardo), Caso Naturale (22’st Murolo). A disp.: Catuogno, Carbonaro, Cecere, Bacio Terracino. All.: Antonio De Stefano

AUDAX CERVINARA: Stasi, Cioffi, Ricci (28’st Petrone), Zerillo, Befi, Fusco (4’sts La Torre), Krivca (45’st Iaquinto), Conti, Furno, Taddeo (14’st Rusolillo), Guida (1’st Calandrelli). A disp.: Napolitano, Casale, Gentil da Silva, D'Andrea. All.: Pasquale Iuliano

ARBITRO: Rapuano di Benevento

RETI: 27'pt De Rosa (G), 30'st aut. Sardo

RIGORI: Furno (goal), Fava (parato), La Torre (goal), Sardo (alto), Petrone (alto), Barone Lumaga (fuori), Cioffi (alto), Fragiello (fuori).

NOTE: Ammoniti: Giugliano- Barone Lumaga, Di Girolamo, Fava Passaro, Tarascio, Liguori, Sardo. Audax- Casale, Zerrillo. Spettatori: 3000.

 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Dilettanti, al via il calciomercato invernale: gli aggiornamenti giorno per giorno dall'Eccellenza al Calcio a 5 LIVE

collaborano Antonio Mandia, Enzo Graziano, Davide Maddaluno, Gennaro Granozio, Giuseppe Vitolo, Vito Vitolo
Lo start ufficiale è fissato al prossimo 1 Dicembre...

Seconda Categoria, il Real Gaiano riparte dal... passato: Oliva torna sulla panchina blaugrana

Il presidente Alfonso Sessa, insieme al vice Gerardo Treglia, hanno deciso: Antonio Olivia sarà il nuovo allenatore del Real Gaiano. Ormai l’accordo è fatto....

Aliberti a Pellezzano: "La vera Salernitana finisce nel 2005, dopo di me il nulla"

Ospite d’onore della presentazione del libro “Cent’anni di maglie e uomini” a Pellezzano, l'ex patron della Salernitana Aniello Aliberti non le manda a...

Olympic Salerno, vittorie roboanti per Under 16 e 14

Week-end estremamente positivo per il settore giovanile dell'Olympic Salerno. Mentre continuano a pieno ritmo le attività di Casa Olympic, le due principali...

Assocalcio Terzo Tempo, due babies in prova al Lecce. Ed a Maggio Youth League con Juve e Milan

Continua senza sosta l'attività a 360° dell'Assocalcio Terzo Tempo. In attesa del primo evento extra, il Torneo Carnevale Rossonero in programma il 5 Marzo e dedicato...

Si rinnova il gemellaggio tra i supporters di Salernitana e Schalke 04: drappello dei tedeschi per gli ultras granata

Si rinnova il gemellaggio tra i supporters della Salernitana e quelli dello Schalke 04. In occasione della sfida di ieri sera valida per l'andata degli Ottavi di Champions, i...

Prima Categoria, il Velina ipoteca la finale di Coppa Campania. E la proposta di matrimonio di Maiese diventa subito virale

Blitz del Velina che espugna San Giuseppe Vesuviano e mette una seria ipoteca sulla qualificazione alla finalissima della Coppa Campania di Prima Categoria. In terra vesuviana,...

Palermo-Salernitana, annullato il daspo per 45 supporters granata

E’ stato annullato il ‘Daspo di gruppo’ comminato a 45 tifosi della Salernitana il 28 dicembre di due anni fa in occasione della trasferta a Palermo. A...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?