Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Caso Serino-Real Sarno, parla l'arbitro: "Mi tutelerò in ogni sede"

28/01/2019

"Contesto fermamente ogni addebito e mi riservo ogni azione a tutela della mia immagine". Due giorni dopo le presunte frasi razziste rivolte a un calciatore di colore del Serino calcio, squadra irpina militante nel campionato dilettanti di Promozione, rompe il silenzio Francesco Pagliarulo, il 18enne direttore di gara iscritto alla sezione Aia di Ariano Irpino, in provincia di Avellino.

IL FATTO. Secondo quanto denunciato dal presidente del Serino, Donato Trotta, il direttore di gara, a seguito delle proteste per una rete convalidata alla squadra ospite, avrebbe rivolto al portiere della squadra irpina, Gueye Ass Dia, 25enne originario del Senegal, la frase razzista: "Vai via, negro!".

LE DICHIARAZIONI DI PAGLIARULO. Dopo una lunga riflessione e con l’autorizzazione del commissario regionale della Lega Dilettanti Luigi Barbiero, Pagliarulo attraverso un comunicato spiega che i fatti accaduti durante e dopo la gara Serino-Real Sarno, disputata sabato scorso, "sono stati oggetto cronologicamente di un'ampia e puntuale relazione agli organi federali competenti. Sono certo - conclude Pagliarulo - che la disamina puntuale da parte degli organi inquirenti e di giustizia sportiva farà piena chiarezza su tutto quanto accaduto e sulle responsabilità dei singoli".

LA DENUNCIA. Proprio oggi il presidente del Serino e il calciatore senegalese hanno confermato la loro ricostruzione dei fatti preannunciando anche una denuncia ai carabinieri nei confronti di Pagliarulo.

LE PAROLE DI MALAGO’. Sul caso è intervenuto anche il presidente del Coni Giovanni Malagò: “Senza ombra di dubbio, nessuno può venire meno al ruolo di buon esempio. L'arbitro più di tutti. Penso sia una cosa di buonsenso - ha precisato il numero uno del Coni -. Nel calcio, in particolare, c'è tutta una serie di protagonisti: si parte dagli atleti, l'arbitro, i dirigenti, i tifosi. Sono tutte categorie che hanno un ruolo, chi passivo e chi attivo in questo spettacolo. Di conseguenza - ha concluso Malagò - se uno si questi sbaglia poi viene meno a uno di quei valori fondamentali. Ed è più difficile sostenere con altre categorie che certe cose non vanno fatte, come per esempio spesso si è fatto verso la categoria del tifoso”.

FONTE: Marco De Rosa - lostrillone.tv

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Promozione, il Giffoni Sei Casali mette paura al Santa Maria Cilento in amichevole

Amichevole con prospettive play-off tra Polisportiva Santa Maria e Giffoni Sei Casali.  Buon test alla viglia di Pasqua per i giallorossi di mister Pirozzi contro la...

Seconda Categoria, stagione senza infamia e senza gloria per il Real Filetta Pezzano: "Chiudiamo bene anno transitorio"

A due giornate dal termine della stagione sportiva 2018/2019, il Real Filetta Pezzano di patron Salvatore Spera si ritrova al 7° posto con 35 punti totalizzati. Ben altri...

Juve Stabia in B, fa festa anche il vietrese Schiavi

E' festa grande a Castellamare di Stabia per il ritorno in cadetteria dopo cinque anni della Juve giallonera. La grande rivincita del club di patron Manniello che ha macinato...

Promozione, lo sketch della Calpazio finisce in diretta nazionale su Sky Sport VIDEO

Vetrina nazionale per la Calpazio. La compagine capaccese che ha chiuso la regular season del campionato di Promozione alle spalle della zona play-off si è ritrovata al...

Salerno, precipita dal quarto piano: schianto fatale per 54enne in via Avallone

Sono stati chiamati d’urgenza i sanitari del 118 dopo le 10:00 a Salerno, in via Matteo Avallone in una traversa di via Trento nella zona orientale. Un uomo, 54 anni,...

Montano le polemiche per il mancato evento "Logos", Iannece: "Schiaffo alla passione, Salerno città morta"

Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Un vecchio detto che sembra calzare a pennello per i vertici di Palazzo di Città che, ancora una volta,...

Pasquetta, Roy Paci e Pau dei Negrita ospiti al Dum Dum Republic a Paestum

Sarà un Dj Set tutto Rock ‘n Roll, Pura Vida e Love. L’arena sul mare è pronta ad infiammarsi per la festa più esclusiva e travolgente della...

Serie D, il Picerno scrive la storia col... giallo. Il Bari dell'ex granata Neglia torna subito tra i pro

Impresa storica del Picerno che per la prima volta si affaccia ad un campionato professionistico. I lucani di mister Giacomarro, del cilentano ex Salernitana Francesco Agresta e...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?