Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Prima Categoria, Sporting Audax-Honveed Coperchia 1-2. Di Giacomo e Peluso portano il big match in saccoccia

20/01/2019

Scacco matto al "Superga" ed il big match dell'ultima giornata d'andata è dell'Honveed Coperchia: Sporting Audax ko e uomini di Pessolano in vetta adesso insieme alla Valle Metelliana. La fase di studio dura poco. Il primo sussulto è di marca locale con Mercogliano che dalla media distanza calcia di poco sul fondo. Con il passare del tempo l'Honveed prende il sopravvento: Di Giacomo fa le prove del goal su calcio piazzato poi è Carbone a far la barba al palo con un insidioso diagonale dalla destra. La reazione di marca Sporting è affidata a capitan Orabona il cui bolide su punizione è neutralizzato in due tempi di Marino. Bravo qualche istante più tardi anche Cuccurullo che si tuffa provvidenzialmente togliendo dalla porta la conclusione volante di Avallone. L'ottima lena dei biancorossi coperchiesi è legittimata dalle rapide ripartenze che aprono varchi nella retroguardia neroverdeazzurra: Fierro ha la palla buona ma non inquadra lo specchio della porta. L'Audax si rivede in avanti con Caldarelli che da buona posizione perde l'attimo per battere di prima intenzione a rete e si fa rintuzzare il tentativo da Iovane. Sul ribaltamento di fronte si materializza il vantaggio ospite: la punizione dalla sinistra del "mago" Di Giacomo attraversa una selva di gambe e termina direttamente la sua corsa in rete. Due minuti più tardi micidiale contropiede dell'undici di Pessolano con Carbone che innesca capitan Peluso, lesto nello scavalcare con un calibrato pallonetto Cuccurullo in uscita. Sconvolta, la formazione di Esposito fatica a reagire e si limita ad un velleitario tentativo di Ragosta. Ad inizio ripresa è subito arrembaggio locale con Rodia in luogo di Altimari: al primo affondo i ragazzi di Esposito guadagnano un calcio di rigore che Orabona trasforma alla sua maniera. L'inerzia del match cambia con il club di patron Abate al comando delle operazioni e vicinissima al pari con una sortita individuale di Minella che per poco non uccella Marino. La sfuriata iniziale si attenua, ci prova di nuovo Caldarelli in elevazione su traversone di Ragosta ma senza esito. I due tecnici giocano a scacchi: Esposito lancia nella mischia Gagliardi, Pessolano replica sostituendo capitan Peluso con Basso ma la sfida s'infiamma di nuovo solo a dieci dal termine quando Rodia chiama al plastico intervento Marino. Nel finale infruttuoso arrembaggio salernitano-vietrese-irnino con la grantica ed inossidabile difesa coperchiese ad avere la meglio, propiziando anche i contropiedi vanificati da Salzano prima e Sersante poi.

TABELLINO

SPORTING AUDAX: Cuccurullo, Caldarelli, Ragosta (39' st De Angelis), De Pascale (32' st De Luca), Cilento, Lioi, Altimari (1' st Rodia), Abate, Orabona, Minella (19' st Gagliardi), Mercogliano. A disposizione: Della Spada, Delle Donne, Bracciante, Pierri. Allenatore: Esposito

HONVEED COPERCHIA: Marino, Oliva, Iovane, Fierro, Gallo, Coccorullo, Di Giacomo (14' st Giordano), Festa, Peluso (28' st Basso), Avallone (9' st Salzano), Carbone (32' st Sersante (48' st Giella). A disposizione: Lamberti, Mogavero, Viarengo, Casaburi. Allenatore: Pessolano

ARBITRO: Sannino di Torre Annunziata

RETI: 33' pt Di Giacomo, 35' pt Peluso, 1' st rig. Orabona

NOTE: Ammoniti Coccorullo, Peluso, Festa (HC), Mercogliano, De Pascale, De Angelis (SA). Spettatori 250 circa. 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Promozione, il Giffoni Sei Casali mette paura al Santa Maria Cilento in amichevole

Amichevole con prospettive play-off tra Polisportiva Santa Maria e Giffoni Sei Casali.  Buon test alla viglia di Pasqua per i giallorossi di mister Pirozzi contro la...

Seconda Categoria, stagione senza infamia e senza gloria per il Real Filetta Pezzano: "Chiudiamo bene anno transitorio"

A due giornate dal termine della stagione sportiva 2018/2019, il Real Filetta Pezzano di patron Salvatore Spera si ritrova al 7° posto con 35 punti totalizzati. Ben altri...

Juve Stabia in B, fa festa anche il vietrese Schiavi

E' festa grande a Castellamare di Stabia per il ritorno in cadetteria dopo cinque anni della Juve giallonera. La grande rivincita del club di patron Manniello che ha macinato...

Promozione, lo sketch della Calpazio finisce in diretta nazionale su Sky Sport VIDEO

Vetrina nazionale per la Calpazio. La compagine capaccese che ha chiuso la regular season del campionato di Promozione alle spalle della zona play-off si è ritrovata al...

Salerno, precipita dal quarto piano: schianto fatale per 54enne in via Avallone

Sono stati chiamati d’urgenza i sanitari del 118 dopo le 10:00 a Salerno, in via Matteo Avallone in una traversa di via Trento nella zona orientale. Un uomo, 54 anni,...

Montano le polemiche per il mancato evento "Logos", Iannece: "Schiaffo alla passione, Salerno città morta"

Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Un vecchio detto che sembra calzare a pennello per i vertici di Palazzo di Città che, ancora una volta,...

Pasquetta, Roy Paci e Pau dei Negrita ospiti al Dum Dum Republic a Paestum

Sarà un Dj Set tutto Rock ‘n Roll, Pura Vida e Love. L’arena sul mare è pronta ad infiammarsi per la festa più esclusiva e travolgente della...

Serie D, il Picerno scrive la storia col... giallo. Il Bari dell'ex granata Neglia torna subito tra i pro

Impresa storica del Picerno che per la prima volta si affaccia ad un campionato professionistico. I lucani di mister Giacomarro, del cilentano ex Salernitana Francesco Agresta e...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?