Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Prima Categoria, Sporting Audax-Honveed Coperchia 1-2. Di Giacomo e Peluso portano il big match in saccoccia

20/01/2019

Scacco matto al "Superga" ed il big match dell'ultima giornata d'andata è dell'Honveed Coperchia: Sporting Audax ko e uomini di Pessolano in vetta adesso insieme alla Valle Metelliana. La fase di studio dura poco. Il primo sussulto è di marca locale con Mercogliano che dalla media distanza calcia di poco sul fondo. Con il passare del tempo l'Honveed prende il sopravvento: Di Giacomo fa le prove del goal su calcio piazzato poi è Carbone a far la barba al palo con un insidioso diagonale dalla destra. La reazione di marca Sporting è affidata a capitan Orabona il cui bolide su punizione è neutralizzato in due tempi di Marino. Bravo qualche istante più tardi anche Cuccurullo che si tuffa provvidenzialmente togliendo dalla porta la conclusione volante di Avallone. L'ottima lena dei biancorossi coperchiesi è legittimata dalle rapide ripartenze che aprono varchi nella retroguardia neroverdeazzurra: Fierro ha la palla buona ma non inquadra lo specchio della porta. L'Audax si rivede in avanti con Caldarelli che da buona posizione perde l'attimo per battere di prima intenzione a rete e si fa rintuzzare il tentativo da Iovane. Sul ribaltamento di fronte si materializza il vantaggio ospite: la punizione dalla sinistra del "mago" Di Giacomo attraversa una selva di gambe e termina direttamente la sua corsa in rete. Due minuti più tardi micidiale contropiede dell'undici di Pessolano con Carbone che innesca capitan Peluso, lesto nello scavalcare con un calibrato pallonetto Cuccurullo in uscita. Sconvolta, la formazione di Esposito fatica a reagire e si limita ad un velleitario tentativo di Ragosta. Ad inizio ripresa è subito arrembaggio locale con Rodia in luogo di Altimari: al primo affondo i ragazzi di Esposito guadagnano un calcio di rigore che Orabona trasforma alla sua maniera. L'inerzia del match cambia con il club di patron Abate al comando delle operazioni e vicinissima al pari con una sortita individuale di Minella che per poco non uccella Marino. La sfuriata iniziale si attenua, ci prova di nuovo Caldarelli in elevazione su traversone di Ragosta ma senza esito. I due tecnici giocano a scacchi: Esposito lancia nella mischia Gagliardi, Pessolano replica sostituendo capitan Peluso con Basso ma la sfida s'infiamma di nuovo solo a dieci dal termine quando Rodia chiama al plastico intervento Marino. Nel finale infruttuoso arrembaggio salernitano-vietrese-irnino con la grantica ed inossidabile difesa coperchiese ad avere la meglio, propiziando anche i contropiedi vanificati da Salzano prima e Sersante poi.

TABELLINO

SPORTING AUDAX: Cuccurullo, Caldarelli, Ragosta (39' st De Angelis), De Pascale (32' st De Luca), Cilento, Lioi, Altimari (1' st Rodia), Abate, Orabona, Minella (19' st Gagliardi), Mercogliano. A disposizione: Della Spada, Delle Donne, Bracciante, Pierri. Allenatore: Esposito

HONVEED COPERCHIA: Marino, Oliva, Iovane, Fierro, Gallo, Coccorullo, Di Giacomo (14' st Giordano), Festa, Peluso (28' st Basso), Avallone (9' st Salzano), Carbone (32' st Sersante (48' st Giella). A disposizione: Lamberti, Mogavero, Viarengo, Casaburi. Allenatore: Pessolano

ARBITRO: Sannino di Torre Annunziata

RETI: 33' pt Di Giacomo, 35' pt Peluso, 1' st rig. Orabona

NOTE: Ammoniti Coccorullo, Peluso, Festa (HC), Mercogliano, De Pascale, De Angelis (SA). Spettatori 250 circa. 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Dilettanti, al via il calciomercato invernale: gli aggiornamenti giorno per giorno dall'Eccellenza al Calcio a 5 LIVE

collaborano Antonio Mandia, Enzo Graziano, Davide Maddaluno, Gennaro Granozio, Giuseppe Vitolo, Vito Vitolo
Lo start ufficiale è fissato al prossimo 1 Dicembre...

Seconda Categoria, il Real Gaiano riparte dal... passato: Oliva torna sulla panchina blaugrana

Il presidente Alfonso Sessa, insieme al vice Gerardo Treglia, hanno deciso: Antonio Olivia sarà il nuovo allenatore del Real Gaiano. Ormai l’accordo è fatto....

Aliberti a Pellezzano: "La vera Salernitana finisce nel 2005, dopo di me il nulla"

Ospite d’onore della presentazione del libro “Cent’anni di maglie e uomini” a Pellezzano, l'ex patron della Salernitana Aniello Aliberti non le manda a...

Olympic Salerno, vittorie roboanti per Under 16 e 14

Week-end estremamente positivo per il settore giovanile dell'Olympic Salerno. Mentre continuano a pieno ritmo le attività di Casa Olympic, le due principali...

Assocalcio Terzo Tempo, due babies in prova al Lecce. Ed a Maggio Youth League con Juve e Milan

Continua senza sosta l'attività a 360° dell'Assocalcio Terzo Tempo. In attesa del primo evento extra, il Torneo Carnevale Rossonero in programma il 5 Marzo e dedicato...

Si rinnova il gemellaggio tra i supporters di Salernitana e Schalke 04: drappello dei tedeschi per gli ultras granata

Si rinnova il gemellaggio tra i supporters della Salernitana e quelli dello Schalke 04. In occasione della sfida di ieri sera valida per l'andata degli Ottavi di Champions, i...

Prima Categoria, il Velina ipoteca la finale di Coppa Campania. E la proposta di matrimonio di Maiese diventa subito virale

Blitz del Velina che espugna San Giuseppe Vesuviano e mette una seria ipoteca sulla qualificazione alla finalissima della Coppa Campania di Prima Categoria. In terra vesuviana,...

Palermo-Salernitana, annullato il daspo per 45 supporters granata

E’ stato annullato il ‘Daspo di gruppo’ comminato a 45 tifosi della Salernitana il 28 dicembre di due anni fa in occasione della trasferta a Palermo. A...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?