Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salerno, allarme eroina di nuovo in auge: Fratte e il Carmine le nuove piazze di spaccio

03/01/2019

L’eroina torna ad invadere Salerno e provincia. Sono aumentati gli assuntori e di conseguenza i sequestri di questa sostanza stupefacente, un’escalation iniziata nel 2016. Incrementati anche i casi di overdose, per fortuna senza esito mortale. L’ultimo episodio nella tarda serata di venerdì scorso. Una ragazza trovata al primo piano interrato del parcheggio pubblico di via Orazio Flacco a Pastena, immediatamente soccorsa da un’ambulanza del 118. Di casi del genere ce ne sono stati almeno una ventina negli ultimi sei mesi. Il target è di persone, uomini e donne, che hanno iniziato ad assumere eroina tra il 2015 e il 2016, spesso laureate e senza problemi economici. A testimoniare il ritorno del terrore degli anni Settanta – Ottanta sono le diverse operazioni delle forze dell’ordine. Una delle zone di maggiore spaccio di eroina è quella tra Fratte e il Carmine. In quest’area, nell’ambito di un’inchiesta della procura di Nocera Inferiore, i carabinieri di Mercato San Severino hanno scoperto una poderosa vendita di droga sotto al ponte dell’autostrada in via Cristofaro Capone e nel parcheggio nei pressi di piazza Onofrio Coppola, alle spalle di via Calata San Vito e di viale Gramsci. E sempre in zona i carabinieri e la polizia hanno messo a segno quattro arresti di spacciatori, tra cui una donna, tutti tra via Calata San Vito e la parte alta del Carmine e a ottobre nei pressi di parco Pinocchio. Droga poi consumata non molto distante, come dimostrano, ad esempio, le siringhe più volte ritrovate tra via Antonio Trucillo, via Raffaele Cavallo e via Francesco Paolo Lettieri, tanto da spingere i residenti, nei mesi scorsi, a chiedere l’intervento della Questura.

Ma “farsi una pera” non torna a sentirsi dire solo a Salerno ma anche a Pontecagnano, Battipaglia, Agropoli, Sapri, Vallo della Lucania, Campagna, Mercato San Severino, Nocera, Cava de’ Tirreni, Castel San Giorno e Scafati, con numerosi arresti. Insomma il fiume di eroina inonda nuovamente anche la provincia di Salerno. I dati del ministero dell’Interno dal primo gennaio al 31 dicembre 2017 vedono 1.223 segnalazioni totali di assuntori di stupefacenti in provincia di Salerno e aumentano quelli che fanno uso di eroina. A fronte di questo incremento le politiche di contrasto sono limitate e spesso le forze dell’ordine e la magistratura rimangono le uniche a contrastare la diffusione delle droghe.

FONTE: La Città

Salerno - Cronaca - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Prima Categoria, Tramonti-Valle Metelliana 0-2. Ferraioli e Schiavone rianimano gli ospiti

Lo Sport Club Tramonti esce sconfitto nel big match casalingo con la Valle Metelliana. La formazione ospite, priva di mister Milite dimessosi dopo il pari con il Lavorate,...

Nuova iniziativa del consigliere Santoro : “Plastic free sulle spiagge del litorale salernitano”

Nuova iniziativa del consigliere provinciale Dante Santoro che annuncia il lancio di un grande progetto sul plastic free in vista della stagione estiva, coinvolgendo...

Terza Categoria, Cerrone FC-Domenico Vassallo 4-2. Pirotecnica affermazione biancorossa

Dopo il vibrante pari nel big match di domenica scorsa contro il Salerno Guiscards, la Cerrone Football Club fa bottino pieno tra le mura amiche del "Bolognese". I biancorossi...

Giovanili, la denuncia della Victoria Marra: "Ostaggio di delinquenti travestiti da calciatori"

L’APD SportingClub Victoria Marra con il presente comunicato intende denunciare quanto accaduto Domenica 17 Marzo, in occasione della gara Promotion Soccer -...

Addio all'ex sindaco di Capaccio Paestum Franco Palumbo

Le comunità di Giungano e Capaccio Paestum, ma anche degli altri centri del comprensorio cilentano piangono Franco Palumbo. E’ deceduto oggi a Capaccio, dove...

Immigrazione e democrazia, un convegno del Meic a Napoli

Sabato 23 marzo, la sezione europea di Pax Romana, in collaborazione con il MEIC-Campania, s’interrogherà, in un convegno a Napoli, su Esclusi-inclusi. Immigrazione...

"Giovedì al Chiostro", incontri "Per un nuovo umanesimo" alla Chiesa dell'Immacolata

 Una serie di organizzati da “Il Chiostro” (Responsabile Padre Giacomo Santarsieri) denominati “Giovedì al Chiostro-Per un nuovo Umanesimo-Cenacolo...

Lo scrittore Raffaele Messina ospite della rassegna "Libri in teatro"

Continua anche nel 2019 e si svilupperà per tutto il corrente anno, la rassegna letteraria salernitana dal titolo “Libri in Teatro”.La manifestazione, giunta...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?