Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Botte e minacce ai bimbi dell'asilo, sospese due maestre

02/01/2019

Botte, minacce e punizioni: è stata la denuncia dei genitori di due bambini e quella di una maestra a far scattare le indagini che hanno portato alla luce diversi episodi di violenze e minacce inflitte ai piccoli alunni di una scuola materna di un comune del salernitano. Stamattina sono state eseguite due misure cautelari interdittive della durata di un anno per il reato di maltrattamenti. Destinatarie del provvedimento una socia e una collaboratrice scolastica della scuola materna. Le indagini - coordinate dal pm della Procura di Nocera Inferiore Viviana Vessa - si sono avvalse di riprese video della Polizia all'interno della scuola, un istituto privato, e delle dichiarazioni di una maestra. I fatti contestati si riferiscono all'anno scolastico 2017-2018 ed hanno spinto due insegnanti abilitate della scuola materna, che non tolleravano i metodi utilizzati, a dimettersi. Alla fine dello scorso anno la scuola era quindi rimasta senza personale qualificato e ad occuparsi dei bambini erano una socia della scuola e una collaboratrice. Nei loro confronti è stato disposta una misura interdittiva di un anno per il reato di maltrattamenti. Secondo il il Gip del Tribunale di Nocera Inferiore Leda Rossetti «i comportamenti violenti non erano isolati, ma venivano ripetuti nel tempo nei confronti di tutti i minori , con particolare riferimento ad alcuni di loro, e costituivano risposte certamente sproporzionate rispetto alle cause ed alle finalità perseguite» Ad inchiodare le due donne alle loro responsabilità sono state sopratutto le riprese video all'interno della scuola che la Polizia ha captato.

Su questo argomento è tornato oggi il ministro dell'Interno, Matteo Salvini. «Serve rispetto per gli insegnanti, le forze dell'ordine, per i medici e gli infermieri», ha detto. Contro le aggressioni «aumenteremo la vigilanza anche negli ospedali e nei pronto soccorso. Serve rispetto per i bimbi, anziani e disabili. Metteremo le telecamere negli asili, nei nidi, nelle case di riposo, negli istituti per disabili» per «beccare quei pochi delinquenti che sfogano la propria frustrazione su anziani bambini e disabili».

FONTE: Il Mattino

Salerno - Cronaca - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Prima Categoria, Tramonti-Valle Metelliana 0-2. Ferraioli e Schiavone rianimano gli ospiti

Lo Sport Club Tramonti esce sconfitto nel big match casalingo con la Valle Metelliana. La formazione ospite, priva di mister Milite dimessosi dopo il pari con il Lavorate,...

Nuova iniziativa del consigliere Santoro : “Plastic free sulle spiagge del litorale salernitano”

Nuova iniziativa del consigliere provinciale Dante Santoro che annuncia il lancio di un grande progetto sul plastic free in vista della stagione estiva, coinvolgendo...

Terza Categoria, Cerrone FC-Domenico Vassallo 4-2. Pirotecnica affermazione biancorossa

Dopo il vibrante pari nel big match di domenica scorsa contro il Salerno Guiscards, la Cerrone Football Club fa bottino pieno tra le mura amiche del "Bolognese". I biancorossi...

Giovanili, la denuncia della Victoria Marra: "Ostaggio di delinquenti travestiti da calciatori"

L’APD SportingClub Victoria Marra con il presente comunicato intende denunciare quanto accaduto Domenica 17 Marzo, in occasione della gara Promotion Soccer -...

Addio all'ex sindaco di Capaccio Paestum Franco Palumbo

Le comunità di Giungano e Capaccio Paestum, ma anche degli altri centri del comprensorio cilentano piangono Franco Palumbo. E’ deceduto oggi a Capaccio, dove...

Immigrazione e democrazia, un convegno del Meic a Napoli

Sabato 23 marzo, la sezione europea di Pax Romana, in collaborazione con il MEIC-Campania, s’interrogherà, in un convegno a Napoli, su Esclusi-inclusi. Immigrazione...

"Giovedì al Chiostro", incontri "Per un nuovo umanesimo" alla Chiesa dell'Immacolata

 Una serie di organizzati da “Il Chiostro” (Responsabile Padre Giacomo Santarsieri) denominati “Giovedì al Chiostro-Per un nuovo Umanesimo-Cenacolo...

Lo scrittore Raffaele Messina ospite della rassegna "Libri in teatro"

Continua anche nel 2019 e si svilupperà per tutto il corrente anno, la rassegna letteraria salernitana dal titolo “Libri in Teatro”.La manifestazione, giunta...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?