Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Sotto l'albero dei salernitani la riapertura del Cinema Apollo

21/12/2018

Non è arrivato ancora il momento per declamare il De Profundis. Il cinema Apollo riapre, in ritardo e solo con qualche decisivo rinnovamento. Dagli storici proprietari dell’immobile di via Vernieri arriva la secca smentita ai rumors sulla chiusura definitiva e sulla ridestinazione d’uso dell’ultimo, storico cinema al centro di Salerno: «C’è ancora bisogno, a Salerno, di spazi come l’Apollo dove fare cultura, soprattutto di cinema. Non abbiamo mai pensato di chiudere. La nostra famiglia da anni ha destinato quei locali alla sala cinematografica, e abbiamo fatto sempre salti mortali perché restasse così».

Una smentita che ad ottobre era stata già anticipata da Luca Vaglia che ha gestito l’Apollo negli ultimi anni: «Il cinema non chiude, si stanno solo definendo delle importanti ristrutturazioni». Spazzata via la “fake” sull’acquisto dei fantomatici cinesi o i generici “orientali” interessati a mettere su l’ennesimo esercizio commerciale nei locali di via Vernieri, è invece una notizia definitiva il cambiamento di gestione. Il testimone passa a Gennaro Vaglia .

Insomma, si resta in famiglia: «Sì, dopotutto gestiamo sale cinematografiche da tre generazioni», dichiara il nuovo gestore dell’Apollo, già esercente, a Cava, dell’Alambra e a Nocera, ora alle prese con una corsa contro il tempo per riaprire l’Apollo prima della fine dell’anno. L’inaugurazione dovrebbe essere per il 23 dicembre, con il film di Natale “Amici come prima” con la rinnovata coppia Boldi e de Sica, ma l’esercizio riprenderà a pieno regime da gennaio.

Una storia che si ripete, alla fine del 2009 Luca Vaglia acquisì la gestione dell’Apollo, che riaprì a ridosso del Natale e definitivamente a gennaio 2010. Stesso periodo, simili rumors. Dieci anni fa la mancata apertura agostana fece declamare il De profundis del cinema Apollo, la responsabilità fu data alla digitalizzazione troppo onerosa per i piccoli esercenti e alla concorrenza aggressiva delle serie televisive. Oggi la dietrologia si è scatenata paventando una “epidemia orientale” che, in una Salerno commerciale ormai trasformata nei suoi storici esercizi commerciali in una sequenza di volgari “low cost”, avrebbe contaminato anche l’Apollo.

E oggi come ieri le dietrologie nate sulla mancata apertura del cinema in agosto sono state smentite dabanali crisi gestionali. E così, dopo che il successodelle sale “Dome” sul lungomare di Linea d’Ombra, la scorsa settimana, hanno testimoniato di una rinata voglia di cinema al centro, cosa aspettarci da questo ricambio di gestione dell’ultima, storica sala del centro cittadino? Il cugino Luca ha lasciato a Gennaro Vaglia una, tra le ultime grandi sale cinematografiche in Italia, completamente digitalizzata e all’avanguardia, ma con una programmazione che richiederebbe uno sforzo di rinnovamento. È d’accordo Gennaro Vaglia, entusiasta della sua nuova avventura a Salerno, e in via Vernieri. Qui, racconta, ha incontrato l’entusiasmo di commercianti e abitanti: «Questa riapertura è una corsa contro il tempo ma mi aiuta molto vedere e sentire la partecipazione del quartiere. Spero, anche per questo, che ce la faremo per il 23 dicembre. Dopo di che, il nostro sforzo sarà di costruire una programmazione adeguata al pubblico di Salerno, molto esigente e cinefilo. A partire da gennaio, infatti, sperimenteremo molto, con una programmazione concorrenziale e che prevederà anche i cineforum».

Annalisa Vecchio - La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Dilettanti, al via il calciomercato invernale: gli aggiornamenti giorno per giorno dall'Eccellenza al Calcio a 5 LIVE

collaborano Antonio Mandia, Enzo Graziano, Davide Maddaluno, Gennaro Granozio, Giuseppe Vitolo, Vito Vitolo
Lo start ufficiale è fissato al prossimo 1 Dicembre...

Seconda Categoria, il Real Gaiano riparte dal... passato: Oliva torna sulla panchina blaugrana

Il presidente Alfonso Sessa, insieme al vice Gerardo Treglia, hanno deciso: Antonio Olivia sarà il nuovo allenatore del Real Gaiano. Ormai l’accordo è fatto....

Aliberti a Pellezzano: "La vera Salernitana finisce nel 2005, dopo di me il nulla"

Ospite d’onore della presentazione del libro “Cent’anni di maglie e uomini” a Pellezzano, l'ex patron della Salernitana Aniello Aliberti non le manda a...

Olympic Salerno, vittorie roboanti per Under 16 e 14

Week-end estremamente positivo per il settore giovanile dell'Olympic Salerno. Mentre continuano a pieno ritmo le attività di Casa Olympic, le due principali...

Assocalcio Terzo Tempo, due babies in prova al Lecce. Ed a Maggio Youth League con Juve e Milan

Continua senza sosta l'attività a 360° dell'Assocalcio Terzo Tempo. In attesa del primo evento extra, il Torneo Carnevale Rossonero in programma il 5 Marzo e dedicato...

Si rinnova il gemellaggio tra i supporters di Salernitana e Schalke 04: drappello dei tedeschi per gli ultras granata

Si rinnova il gemellaggio tra i supporters della Salernitana e quelli dello Schalke 04. In occasione della sfida di ieri sera valida per l'andata degli Ottavi di Champions, i...

Prima Categoria, il Velina ipoteca la finale di Coppa Campania. E la proposta di matrimonio di Maiese diventa subito virale

Blitz del Velina che espugna San Giuseppe Vesuviano e mette una seria ipoteca sulla qualificazione alla finalissima della Coppa Campania di Prima Categoria. In terra vesuviana,...

Palermo-Salernitana, annullato il daspo per 45 supporters granata

E’ stato annullato il ‘Daspo di gruppo’ comminato a 45 tifosi della Salernitana il 28 dicembre di due anni fa in occasione della trasferta a Palermo. A...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?