Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Blitz dei Nas a Cava: sequestrata una discoteca e chiuso un locale. Scricchiola anche la movida metelliana?

01/12/2018

Dopo Salerno tocca a Cava de'Tirreni. Sono passate poco meno di tre settimane dal blitz al Modo ed ecco la nuova irruzione dei Nas nel mondo della notte. Stavolta ad essere colpito è il nuovo centro gravitazionale della movida della provincia centro-nord salernitana. Un modello che si è andato consolidando per i nuovi contest di divertimento offerti, il rapporto qualità-prezzo di numerosi esercizi commerciali, specie gastronomici, in un contesto raccolto e vivibile, e soprattutto per il funzionamento (almeno fino a poche settimane fa) del sistema parcheggi che negli ultimi week-end ha faticato a contenere un'invasione ormai massiccia ed omologata. E' proprio l'omologazione di massa che arriva a minare la funzionalità della vita sociale cavese che si è ritrovata ad ospitare, specie il venerdì notte, i soliti volti noti che via via hanno abbandonato allo stato brado la movida del capoluogo. Venendo al dato di cronaca, nella nottata a Cava de’Tirreni i militari del Nas di Salerno, agli ordini del comandante Vincenzo Ferrara, con l’ausilio del nucleo dell’Ispettorato del lavoro dei carabinieri di Napoli e Salerno, dell’Arma territoriale di Salerno, dell’Asl e del Comando provinciale dei vigili del fuoco di Salerno, d’intesa con il procuratore Centole della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, a conclusione di accertamenti hanno proceduto: al sequestro preventivo di una intera struttura per inosservanza della prescrizione in ordine alla capienza massima consentita in atto autorizzativo (oltre 450 persone presenti a fronte delle 105 consentite) in relazione agli aspetti relativi alla sicurezza luoghi di lavoro e concreto pericolo per la pubblica incolumita’; sequestro penale di alimenti, detenuti in cattivo stato di conservazione; chiusura ad horas del laboratorio cucina, a causa delle gravi criticita’ igienico sanitarie e strutturali rilevate; Le condotte sono state deferite alla competente Procura della Repubblica; alla chiusura ad horas della cucina di un secondo locale, adibita a preparazione di pasti a causa delle gravi criticita’ igienico sanitarie e strutturali rilevate. Esaminate complessivamente 21 posizioni lavorative di cui 1 irregolare in carenza assicurativa per pregressa occupazione (in nero), contestate sanzioni amministrative per euro 3.000,00, ascrivibile al secondo locale.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Prima Categoria, il Velina ipoteca la finale di Coppa Campania. E la proposta di matrimonio di Maiese diventa subito virale

Blitz del Velina che espugna San Giuseppe Vesuviano e mette una seria ipoteca sulla qualificazione alla finalissima della Coppa Campania di Prima Categoria. In terra vesuviana,...

Palermo-Salernitana, annullato il daspo per 45 supporters granata

E’ stato annullato il ‘Daspo di gruppo’ comminato a 45 tifosi della Salernitana il 28 dicembre di due anni fa in occasione della trasferta a Palermo. A...

Seconda Categoria, dimissioni bis per Pecorale: l'ex tecnico dell'Honveed lascia il Real Gaiano

Michele Pecorale ha rassegnato le dimissioni da allenatore del Real Gaiano. L'ex tecnico dell'Honveed, rimasto a lungo negli spogliatoi dopo il match perso 4 a 0 contro la F3...

Promozione, l'Angri pareggia a Baiano e vola in finale di Coppa con il Marcianise

E' sufficiente il goal al minuto 13 della prima frazione di gioco, realizzato da Vincenzo D'Andrea, per consentire all'Angri di raggiungere la finalissima della prima edizione...

L'ex sindaco di Scafati Aliberti tenta il suicidio: ricoverato a Nocera

Dopo una turbolenta udienza del suo processo l’ex sindaco di Scafati ha assunto nella sua abitazione una dose eccessiva di farmaci dopo aver scritto di Fb di volerla farla...

Scuole a Montecorvino Rovella: nasce un secondo Istituto Comprensivo sul territorio

COMUNICATO STAMPAÈ ufficiale: nasce un secondo Istituto Comprensivo sul territorio.
A sancirlo la Regione Campania nella delibera che ha aggiornato il piano dell'offerta...

"Una legge per i matti: quarantanni dopo Basaglia". Presentati i Colloqui di Salerno a cura di Vincenzo Esposito e Francesco G. Forte

Presentata al Comune di Salerno la prima sessione dei "Colloqui di Salerno", a cura di di Vincenzo Esposito, Laboratorio di Antropologia "Annabella Rossi" Dispac-Unisa e...

La chiusura del quotidiano "La Città" finisce in Parlamento

Prima i quattro licenziamenti, cui hanno fatto seguito i dieci giorni di sciopero, poi la sospensione delle pubblicazioni. A Salerno continua l'emergenza informazione per il...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?