Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Nord Est Granata, parla Claudio De Martino: “Uniti dalla passione granata”

29/11/2018

da SalernoSport24

Nord Est Granata, parla Claudio De Martino: “Uniti dalla passione granata”

L’amore per la Salernitana non ha confini, non conosce distanze, ma solo passione. Passione per la maglia, per quei colori che, nonostante la distanza, sono sempre nel cuore. E così nasce Nord Est Granata, sezione di tifosi che racchiude i supporters che per lavoro si sono stanziati nelle regioni del Nord Italia. Abbiamo intervistato il presidente Claudio De Martino, simpaticissimo e cordialissimo che, tra prodotti campani e prelibatezze salernitane, ha risposto a qualche domanda…

Ciao Claudio e grazie dell’intervento. Allora, come è nato il gruppo?
“Siamo nati dalla passione e dalla fede che ci unisce per la Salernitana, ci siamo ritrovati online e abbiamo deciso di organizzarci sotto un unico gruppo”.

Dove seguite le partite?
“Quando non possiamo andare in trasferta ci riuniamo a casa di qualche amico vicino e seguiamo i granata tutti insieme. Non possiamo avere una sede fisica perché siamo sparsi un po’ dovunque nel Nord Est e quindi per differenza di chilometri sarebbe impossibile. Seguiamo tutti la Salernitana, siamo un po’ tutti “malati” dei granata e della Curva Sud Siberiano. Qualche anno fa facevo pure Pordenone-Salerno in occasione delle partite”.

Il miglior-peggior acquisto del mercato estivo?
“Per me la squadra è molto forte, diciamo che un acquisto flop non l’ho ancora visto. Magari chi non ha reso come sperato merita del tempo come lo meritano tanti. Forse gli acquisti che più possono rendere sono Di Gennaro e Di Tacchio. Se devo esprimere un nome “flop” purtroppo dico Djuric, sia economicamente che di rendimento, spero davvero che si riprenda”.

Chi vorresti come acquisto nel mercato di gennaio?
“Mi aspetto un attaccante forte, anche i nomi che fate nei vostri articoli come Ceravolo, Trotta, Mazzeo… insomma sono tutti nomi importanti ma al di là dei nomi l’importante è prendere qualcuno che butti la palla dentro in modo da farci sognare nell’anno del Centenario”.

Quanti siete nel gruppo?
“Come gruppo contiamo circa 65 iscritti di cui 40 saranno “massivamente” nella trasferta di Cittadella, soprattutto per sfatare il maledetto tabù. Siamo tutte persone che, purtroppo, per motivi di lavoro non posso “vivere” l’Arechi stando fuori Salerno. Siamo persone del Friuli, Veneto e Trentino”.

Come è composto il vostro direttivo?
“Un membro da Gorizia, tre da Udine, uno da Sacile, uno da Brugnera e due da Verona”.

Prossima partita che vedrete all’Arechi dal vivo?
“Ci saremo per le partite contro Foggia, Pescara e Cosenza. Sarà l’occasione per scendere a Salerno durante le festività, salutare i parenti e ovviamente seguire la squadra”.

La partita più bella per te vista fino ad ora?
“Senza dubbio contro Livorno e contro il Crotone per quanto espresso in campo. La vittoria più soddisfacente ovviamente quella contro il Verona”.

Grazie Claudio un saluto a voi tutti!
“Grazie a voi! Sempre, comunque e dovunque forza Salernitana e avanti Nord Est Granata”.

 Ecco l'intervista completa...

Francesco Di Pasquale - Sport , Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Prima Categoria, il Velina ipoteca la finale di Coppa Campania. E la proposta di matrimonio di Maiese diventa subito virale

Blitz del Velina che espugna San Giuseppe Vesuviano e mette una seria ipoteca sulla qualificazione alla finalissima della Coppa Campania di Prima Categoria. In terra vesuviana,...

Palermo-Salernitana, annullato il daspo per 45 supporters granata

E’ stato annullato il ‘Daspo di gruppo’ comminato a 45 tifosi della Salernitana il 28 dicembre di due anni fa in occasione della trasferta a Palermo. A...

Seconda Categoria, dimissioni bis per Pecorale: l'ex tecnico dell'Honveed lascia il Real Gaiano

Michele Pecorale ha rassegnato le dimissioni da allenatore del Real Gaiano. L'ex tecnico dell'Honveed, rimasto a lungo negli spogliatoi dopo il match perso 4 a 0 contro la F3...

Promozione, l'Angri pareggia a Baiano e vola in finale di Coppa con il Marcianise

E' sufficiente il goal al minuto 13 della prima frazione di gioco, realizzato da Vincenzo D'Andrea, per consentire all'Angri di raggiungere la finalissima della prima edizione...

L'ex sindaco di Scafati Aliberti tenta il suicidio: ricoverato a Nocera

Dopo una turbolenta udienza del suo processo l’ex sindaco di Scafati ha assunto nella sua abitazione una dose eccessiva di farmaci dopo aver scritto di Fb di volerla farla...

Scuole a Montecorvino Rovella: nasce un secondo Istituto Comprensivo sul territorio

COMUNICATO STAMPAÈ ufficiale: nasce un secondo Istituto Comprensivo sul territorio.
A sancirlo la Regione Campania nella delibera che ha aggiornato il piano dell'offerta...

"Una legge per i matti: quarantanni dopo Basaglia". Presentati i Colloqui di Salerno a cura di Vincenzo Esposito e Francesco G. Forte

Presentata al Comune di Salerno la prima sessione dei "Colloqui di Salerno", a cura di di Vincenzo Esposito, Laboratorio di Antropologia "Annabella Rossi" Dispac-Unisa e...

La chiusura del quotidiano "La Città" finisce in Parlamento

Prima i quattro licenziamenti, cui hanno fatto seguito i dieci giorni di sciopero, poi la sospensione delle pubblicazioni. A Salerno continua l'emergenza informazione per il...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?