Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Donato Lambiasi torna a casa, le cure procedono a passo spedito

17/10/2018

 Stampa
Sono trascorsi esattamente due anni e otto mesi da quel tragico 30 gennaio 2016 che ha cambiato la vita di Donato Lambiasi. Il giovane di Baronissi, vittima di un incidente stradale che lo ha paralizzato, torna finalmente a casa. «Siamo felici sia tornato a casa. Donato aveva bisogno di tornare a casae di stare con i suoi amici e la sua fidanzata», ha dichiarato la mamma Raffaella Patente. Lo scrive Le Cronache oggi in edicola 
Il giovane, la sera del 30 gennaio, era a lavoro quando, a bordo del suo scooter, è stato vittima di un incidente stradale che lo ha paralizzato. Cure costose e sei lunghi mesi presso una clinica ad Innsbruck, in Austria, dove ha subito – tra l’altro – un’operazione alle caviglie per tentare di riprendere l’uso delle gambe.

Ora, Donato sta meglio, ha fatto progressi per quanto riguarda il busto, come ha spiegato mamma Raffaella che, in questi lunghi mesi lontano da casa, non lo ha mai lasciato solo. Stamane, il giovane di Baronissi si recherà presso il centro di riabilitazione Lars di Sarno dove continuerà la riabilitazione, «per non perdere i progressi fatti in questi mesi», ha spiegato ancora la mamma di Donato. Mesi che, per il giovane non sono stati affatto semplici, lontano dagli amici, dagli affetti più cari, in un letto d’ospedale dove anche la lingua è stato un problema.

Dopo sei settimane dall’operazione, a Donato sono stati tolti i gessi ma deve ora continuare il lavoro per la riabilitazione delle caviglie, ha acquisito quasi il controllo del busto ed è stato verticalizzato ma la strada è ancora lunga, ragion per cui dovrà presto iniziare il nuovo percorso riabilitativo in una struttura privata nell’agro nocerino sarnese, in day-hospital.

«I medici mi avevano proposto un ricovero di due mesi ma Donato deve stare a casa, gli è stato riscontrato un problema sulla memoria breve e altri mesi in ospedale non lo aiutiano», ha spiegato la signora Raffaella. Donato ora sta riprendendo in mano la sua vita e come ha avuto modo di dimostrare in questi mesi non ha affatto intenzione di arrendersi e mollare.

Mamma Raffaella ora ha un altro obiettivo: aiutare le famiglie che si trovano nelle stesse difficoltà per diffondere le alternative possibili sulla riabilitazione affinché non brancolino nel buio, come invece è accaduto a lei. «Anche attraverso Donato, mi preme far sapere che ci sono i centri migliori e io che non ho avuto questa possibilità, spero di poter aiutare chi si trova nella nostra stessa situazione». Difficoltà e problematiche a parte, a Baronissi si respira aria di festeggiamenti per il ritorno a casa del giovane, lontano da tutti per lunghissimi mesi. Mesi in cui ha dovuto nuovamente imparare a camminare, a parlare, a muoversi.

E le cure sono state – e, senza dubbio saranno ancora – costose ma il web è riuscito a dimostrare tutto il suo buon cuore con numerose iniziative, finalizzate alla raccolta fondi proprio per permettere a Donato di farcela.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Presentazione libro “La Macchia urbana “di Michele Grimaldi

COMUNIATO STAMPASi è svolto ieri, presso il Sequoia sito in Pellezzano, la presentazione del volume di Michele Grimaldi “La Macchia urbana”, edito da Aracne....

Promozione, Alfaterna-Centro Storico Salerno 1-1. I granata pregustano il blitz: Citro salva i rossoneri dal dischetto

di Enzo Graziano
Nell’undicesima giornata di campionato di Promozione, girone D, l’Alfaterna dopo la pensate sconfitta sul campo del Giffoni Sei Casali ospita il...

Prima Categoria, Intercampania-Olympic Salerno 1-4. Biancorossi micidiali fuori dalle mura amiche

Inarrestabile in trasferta l'Olympic Salerno di mister De Sio. La squadra biancorossa dopo il successo esterno col San Valentino, espugna per 4 a 1 anche il campo...

Prima Categoria, Pro Sangiorgese-Valentino Mazzola 2-2. I locali agguantano il pari sul gong

di Enzo Graziano
Nella settima giornata di campionato di Prima Categoria, girone E, la Pro Sangiorgese, dopo la schiacciante vittoria sul campo dello Sporting Domicella, ospita...

Grande successo per l'inaugurazione del rinnovato campo sportivo di Filetta

Le voci dei bambini che rincorrono un pallone, che facevano brillare gli occhi del compianto don Luigi Zoccola, torneranno ad animare la frazione Filetta di San Cipriano...

Olympic Salerno, dopo l'eliminazione dalla Coppa tocca all'Intercampania. Impegni ostici per le giovanili

Si prospetta l'ennesimo fine settimana molto impegnativo in casa Olympic Salerno. La prima squadra guidata da Enzo De Sio affronterà sul sintetico dello "Squitieri"...

Coppa Campania Promozione, Giffoni Sei Casali-Angri 0-4. Dorici avanti: proteste e rammarico per i grifoni

Si ferma agli ottavi di finale l’avventura in Coppa del Giffoni Sei Casali: al “Giannattasio” l’Angri rimonta lo 0 a 1 dell’andata rifilando il...

Promozione, tra Coppa e recuperi: Calpazio ai Quarti. La Rocchese sorride con il tris di De Sio

La Calpazio trova il pass per i quarti di finale della Coppa Promozione, superando al ‘Pastena’ di Battipaglia la Giffonese. Forte del 2-0 dell’andata, la...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?