Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Giffoni piange la prematura dipartita del prof. Pasquale Russomando

02/10/2018

Un grave lutto ha colpito l'intera comunità giffonese. E' venuto a mancare il prof. Pasquale Russomando, insegnate e tecnico multidisciplinare presso diverse società del posto. Molto attivo sul fronte sociale e culturale, Russomando lascia un vuoto incolmabile a tutti coloro che lo hanno conosciuto ed apprezzato per il suo disinteressato impegno a favore dei giovani e meno giovani sia a Giffoni Valle Piana e nelle sue frazioni sia a Giffoni Sei Casali. Riportiamo di seguito il triste commiato della Scuola Calcio Giffoni S.Anselmo:

"Prima dello sport, prima del gioco, c'è l'uomo.
E con te arrivava al campo l'uomo e la passione.
L'uomo e l'umorismo.
L'uomo e la serenità che sapevi trasmettere.
Per anni sei stato un punto di riferimento dello sport giffonese, dal calcio al volley, sei sempre stato tra i giovani ad insegnare sport.
"Sti ragazzi 85 li vedo bene, Prof ma sono 2005, eh hai ragione, mi sono confuso, ma io ho avuto anche gli 85".
40 anni da uomo di sport, 40 anni a spiegare sia i concetti base di uno sport sia che più di ogni altra cosa bisognava divertirsi, bisognava socializzare.
Sei stato un aggregatore sociale.
Prof quante cose sei stato, Prof quante cose ci hai insegnato, Prof quanto ci hai fatto divertire.
Ci mancherai tantissimo.
Ciao Prof".

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Prima Categoria, Maddalo torna al Postiglione per ripetere l'impresa dello scorso anno

Dopo il brusco addio estivo, l'esperto estremo difensore giffonese Gianluca Maddalo torna ad indossare la casacca numero 1 del Real Postiglione. Protagonista lo scorso anno...

Prima Categoria, l'Honveed blinda ulteriormente la difesa: dal Salernum arriva Basso

Un nuovo gioellino per completare il mosaico difensivo. L'Honveed Coperchia si regala e mette a disposizione di mister Pessolano un elemento di assoluta caratura, in termini...

Addio al re dei pasticcieri, Salerno piange la scomparsa di Mario Pantaleone

Risveglio amaro per tanti salernitani che hanno appreso la notizia della morte di Mario Pantaleone il re dei pasticcieri del centro storico cittadino. Un infarto avrebbe...

Dilettanti, al via il calciomercato invernale: gli aggiornamenti giorno per giorno dall'Eccellenza al Calcio a 5 LIVE

collaborano Antonio Mandia, Enzo Graziano, Davide Maddaluno, Gennaro Granozio, Giuseppe Vitolo, Vito Vitolo
Lo start ufficiale è fissato al prossimo 1 Dicembre...

Under 18, continua la cavalcata della Salernitana: stesa la Vis Ariano

Prosegue la scalata al titolo regionale dell'Under 18 della Salernitana. I granatini di Giacomo Pisapia piegano con un perentorio tris esterno la Vis Ariano. L'ex tecnico della...

Salerno-Avellino, schianto tra tir: si ribalta mezzo del circo con 7 tigri

Spaventoso scontro tra tre mezzi sulla Salerno-Avellino. Lo schianto ha visto coinvolti un autoarticolato e altri due mezzi pesanti in direzione Sud. Il traffico si è...

Juniores Regionale, il Salernum Baronissi tiene il passo della capolista Faiano: poker alla Giffonese

Nella decima e penultima giornata d'andata del campionato Juniores Regionale (Attività Mista), il Salernum Baronissi rifila un perentorio poker ai pari età della...

Salerno piange l'improvvisa scomparsa di Bartolo Ricciardi

Un dolore forte al petto ed è stramazzato al suolo. E’ morto cosi, preumibilmente per un infarto fulmineo Bartolo Ricciardi, 59 anni di Salerno compiuti appena...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?